Apple HomePod Mini, ufficiale il secondo smart speaker di Apple

Apple HomePod Mini, ufficiale il secondo smart speaker di Apple

Il secondo altoparlante intelligente di Apple alimentato dall'assistente digitale Siri arriva sul mercato a Novembre al prezzo di 99 dollari.

 

Scritto da , il 13/10/20

 

Seguici su

 
 

Apple ha annunciato HomePod Mini, il suo secondo altoparlante intelligente. E' più piccolo ed economico rispetto all'HomePod introdotto un paio di anni fa. Con la forma di una palla piatta in alto e una altezza di 8,38 centimetri, HomePod mini include tecnologie e software che insieme abilitano l’audio computazionale per offrire una qualità elevata ovunque lo si posizioni. HomePod mini sarà disponibile in bianco e grigio siderale a un prezzo di 99 dollari in selezionati Paesi, elenco che non comprende attualmente l'Italia.

"HomePod mini ha tutto ciò che i clienti desiderano in un altoparlante intelligente: un suono straordinario per ascoltare la musica, un assistente intelligente di livello mondiale che offre un'esperienza personale ad ogni membro della famiglia e, come ogni prodotto Apple, è progettato con privacy e sicurezza mente", ha affermato Bob Borchers, vice president Worldwide Product Marketing di Apple. “HomePod mini è l'altoparlante intelligente definitivo per chiunque abbia un dispositivo Apple. Funziona senza sforzo con iPhone per trasmettere musica, rispondere alle chiamate o fornire suggerimenti di ascolto personalizzati, eleva il suono di Apple TV, riproduce musica da un Mac e molto altro ancora. C'è molta innovazione Apple racchiusa in un altoparlante così piccolo, il tutto ad un prezzo accessibile. "
 
HomePod Mini
HomePod Mini
 

Come il modello originale, il nuovo HomePod Mini integra l'assistente digitale Siri, capace di identificare chi sta parlando (a patto di aver configurato un proprio profilo vocale), quindi con l'uso della sola voce è possibile gestire calendari, creare liste di cose da fare, effettuare e rispondere a chiamate telefoniche, controllare il meteo e la situazione del traffico in maniera personalizzata (o generica se non viene riconosciuta una voce). E' anche possibile controllare con la voce i dispositivi della propria casa intelligente compatibili con HomeKit, quindi è possibile chiedere a Siri di accendere/spegnere le luci, modificare la temperatura in casa, bloccare le porte o impostare una scena di illuminazione. Inoltre, sull'HomePod mini è possibile accedere ai comandi rapidi di Siri creati su iPhone e iPad, con l'assistente vocale che può anche impostare un timer di spegnimento per fermare la riproduzione dei suoni.

Siri non esclude la presenza dell'input touch. L'altoparlante ha una superficie touch nella parte superiore che consente di riprodurre musica, mettere in pausa, passare alla traccia successiva, regolare il volume e parlare a Siri.

HomePod mini funziona meglio con Apple Music, il servizio di streaming musicale dell'azienda di Cupertino, ma supporta anche le stazioni radio di iHeartRadio, radio.com e TuneIn e, nei prossimi mesi, supporterà i servizi musicali popolari tra cui Pandora e Amazon Music.

 
Apple HomePod mini visto dall'alto
Apple HomePod mini visto dall'alto
 

E' possibile sincronizzare la musica tra più HomePod in casa, così come è possibile configurare due HomePod Mini in una stessa stanza per creare una sound stereo. E tramite la nuova funzionalità di interfono chiamata Intercom è possibile inviare un messaggio vocale tra un HomePod ad un altro HomePod (funziona come gli annunci di Alexa sugli Echo di Amazon). Intercom funziona non solo con HomePod ma anche con iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods e CarPlay, quindi tutti in famiglia possono ricevere notifiche Intercom e inviare messaggi Intercom dal cortile o mentre tornano a casa.

HomePod mini utilizza l'audio computazionale per offrire l'audio migliore possibile da un design compatto. Il chip Apple S5 funziona in combo con software avanzati per analizzare le caratteristiche della musica e applicare modelli di tuning per ottimizzare il suono e il volume, regolando la gamma dinamica e controllando il movimento di driver e radiatori passivi in ​​tempo reale. Il driver full range progettato da Apple, con un magnete al neodimio e una coppia di radiatori passivi force-cancelling, regola il suono per offrire bassi profondi e alte frequenze chiare. Applicando gli stessi principi acustici utilizzati per offrire un suono premium nell'originale HomePod, HomePod mini è dotato di una guida d'onda acustica progettata da Apple che dirige il flusso del suono verso la parte inferiore dell'altoparlante per un'esperienza audio coinvolgente a 360 gradi. Ciò permette di posizionare HomePod mini quasi ovunque in una stanza e ascoltare un suono coerente.

HomePod Mini monta una array di tre microfoni per ascoltare i comandi vocali partendo da "Hey Siri" e un quarto microfono rivolto verso l'interno aiuta ad isolare il suono proveniente dallo speaker per migliorare il rilevamento della voce quando è in corso la riproduzione di musica. Questo quarto microfono dovrebbe ridurre i casi in cui Siri non riesce a sentire l'utente mentre l'altoparlante sta riproducendo musica ad alto volume.

 
L'interno di Apple HomePod Mini
L'interno di Apple HomePod Mini
 

HomePod mini funziona con altri dispositivi Apple, ad esempio permette di rispondere ad una chiamata in arrivo sull'iPhone, di ascoltare musica sul Mac o migliorare l'audio da Apple TV. Quando si ascolta la musica su iPhone, è possibile semplicemente avvicinare il dispositivo a HomePod mini e passare la musica senza interruzioni dal telefono sull'altoparlante. Entro la fine dell'anno, Apple aggiornerà il firmware dell'HomePod Mini per introdurre effetti visivi, sonori e aptici quando il suono viene trasferito da un dispositivo all’altro. Inoltre, dei suggerimenti personalizzati per l’ascolto appariranno in automatico su iPhone quando si trova vicino all'altoparlante e i controlli saranno visibili subito senza bisogno di sbloccare il dispositivo.

Per la sicurezza e la privacy, solo dopo che "Hey Siri" è stato riconosciuto localmente sul dispositivo, o dopo l'attivazione di Siri con un tocco, le informazioni vengono inviate ai server Apple. Le richieste non sono associate all'ID Apple personale e le informazioni personali non vengono vendute a inserzionisti o altre organizzazioni. HomePod mini funziona assieme con iPhone per completare le richieste di messaggi e note sul dispositivo senza condividere tali informazioni ad Apple.

HomePod mini sarà disponibile in bianco e Space Gray al prezzo di 99 dollari su apple.com, nell'app Apple Store e negli Apple Store e anche presso i rivenditori autorizzati Apple e operatori selezionati in Australia, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, India, Giappone, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti dal 16 novembre, con preordini aperti dal 6 novembre. HomePod mini sarà disponibile in Cina, Messico e Taiwan entro la fine dell'anno. In Italia non è previsto l'arrivo entro quest'anno.

HomePod mini è compatibile con iPhone SE, iPhone 6s o successivo e iPod touch (7a generazione) con iOS 14; e anche con iPad Pro, iPad (5a generazione o successiva), iPad Air 2 o successivo e iPad mini 4 o successivo con iPadOS 14. HomePod mini si collega a reti WiFi 802.11n.

Apple HomePod mini - Video presentazione



Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria