Audiolibri su Google Play riceve Smart Resume, Segnalibri e altre nuove funzioni

Audiolibri su Google Play riceve Smart Resume, Segnalibri e altre nuove funzioni

 

Scritto da , il 31/03/18

Seguici su

 
 

All'inizio del 2018, Google ha introdotto gli audiolibri su Google Play con l'obiettivo di aiutare gli utenti "ad inserire più libri nella propria vita". Ad un paio di mesi da questo lancio, Google ha presentato alcuni aggiornamenti destinati a rendere ancora più semplice l'ascolto di un libro, sia quando si è in movimento usando il telefono oppure il tablet ma anche a casa attraverso l'Assistente Google su Google Home.

La prima novità prende il nome di Smart Resume e, come da traduzione suggerisce, consente di riprendere la lettura di un libro dal punto in cui era stata interrotta. E' difficile riuscire a leggere un libro dall'inizio alla fine tutto d'un fiato, per un motivo o per l'altro interruzioni si possono verificare sempre. Puo' capitare che un audiolibro venga messo in pausa nel mezzo di una frase o di una parola, perché magari suonano alla porta o si riceve una telefonata, oppure se nel frattempo si sta usando Google Maps e interviene la guida vocale per avvisare che si è quasi arrivati a destinazione. In questi casi, quando il libro riprende, la funzionalità Smart Resume riavvolge in modo intelligente la lettura riprendendo dall'inizio della parola o frase che era stata interrotta.

Altra novità sono i Segnalibri, che consentono di salvare i punti preferiti di un libro per ritrovarli poi direttamente dentro l'app Google Play Libri. Mentre si sta ascoltando un audiolibro su dispositivo Android o iOS è sufficiente toccare l'icona del segnalibro per salvare la frase in riproduzione e riscoltarla successivamente in qualsiasi momento.

Terza novità è il supporto con la routine dell'Assistente Google. Ad esempio, è ora possibile impostare una 'ricetta' di istruzioni per iniziare la giornata ricevendo dall'Assistente Google le informazioni sul traffico per arrivare sul luogo di lavoro, ascoltare gli appuntamenti del giorno salvati in Google Calendar e avviare la riproduzione di un audiolibro sull'altoparlante di casa per ascoltarlo mentre si fa colazione. Tutto questo si puo' fare in un solo passaggio, a mani libere con il supporto dell'Assistente. Per iniziare bisogna aprire l'app Google Home e aggiungere Audiolibri alla routine personale. Una volta fatto questo basta dire "Ok Google, parlami della mia giornata" per ricevere tutte le informazioni preimpostate tra cui la lettura di un audiolibro.

E ancora, è ora possibile rallentare fino a 0,5x o velocizzare fino a 3x la velocità di riproduzione di un audiolibro.

Infine, è possibile condividere gli audiolibri acquistati con la Raccolta di Famiglia in 13 nuovi paesi. Con la Raccolta di famiglia è possibile condividere audiolibri ed ebook con un massimo di cinque membri della famiglia gratuitamente (a seconda del libro). I libri condivisi possono quindi essere letti su Android, iOS e sul Web da tutti i membri della famiglia (come già possibile con film e musica). Il supporto degli audiolibri per la Raccolta di famiglia è stato ora aggiunto in 13 nuovi paesi, tra cui Italia, Belgio, Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Russia, Spagna, Svizzera, Cile, Messico, Giappone (solo audiolibri) e Sudafrica.

Queste nuove funzionalità sono disponibili a partire dal 29 marzo 2018 su Android, iOS e su dispositivi con l'Assistente Google.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Audiolibri su Google Play riceve Smart Resume, Segnalibri e altre nuove funzioni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?