Apple Music supera Spotify in abbonati negli USA

Apple Music supera Spotify in abbonati negli USA

Apple Music e Spotify risulta che abbiano circa 20 milioni di utenti statunitensi paganti con il servizio di streaming musicale di Apple che vanta il maggior numero di abbonati.

 

Scritto da , il 09/07/18

Seguici su

 
 

Apple Music ha superato Spotify in numero di utenti paganti - abbonati - negli Stati Uniti. E' quanto ha riferisce il sito Digital Music News citando una fonte anonima, secondo cui il servizio di streaming di Apple ha superato il numero totale di abbonati statunitensi di Spotify, un traguardo che molti del settore avevano previsto che si sarebbe potuto raggiungere entro la fine di questa estate.

Leggi anche: Apple Music vs Spotify vs Tidal vs Qobuz vs Youtube Music, servizi di musica in streaming a confronto

La fonte anonima ha condiviso con Digital Music News il numero totale di abbonati statunitensi di diversi servizi di streaming musicale oltre a Apple Music e Spotify, tra cui anche Tidal. Apple Music e Spotify conterebbero entrambi circa 20 milioni di utenti paganti negli Stati Uniti, le cui offerte in abbonamento partono da 9,99 euro, con Apple Music che risulta essere al primo posto negli Stati Uniti tra i servizi di streaming musicale.

Stando a quanto riportato dal WSJ nello scorso mese di febbraio 2018, Apple Music cresceva più velocemente di Spotify negli Stati Uniti, con una crescita della base di utenti al ritmo del 5% ogni mese rispetto al 2% di Spotify. Da qui la previsione che Apple Music avrebbe superato il suo rivale in numero di utenti abbonati negli Stati Uniti entro l'estate, cosa che a quanto risulta è avvenuta.

"Sia Apple Music che Spotify hanno più di 20 milioni di abbonati in America" scrive Digital Music News, "con Apple che ora ha un vantaggio. La fonte ha chiesto di evitare i numeri esatti degli abbonati e menzionare 'oltre 20 milioni', per proteggere la riservatezza".

Spotify ha piu' utenti di Apple Music se si vanno a considerare gli utenti che usano il servizio musicale gratuitamente, nella forma 'freemium', che Apple non offre nel suo. E' comunque importante questa distinzione perchè alla fine gli utenti che contano sono quelli che pagano. Spotify e Apple Music in abbonamento base costano entrambi 9,99 euro in versione singolo account (4,99 euro se si dimostra di essere studenti) mentre il pacchetto Famiglia costa 14,99 euro per l'accesso a fino a 6 account.

A livello globale, stando agli ultimi dati dichiarati dalle aziende, Apple Music conta oltre 50 milioni di utenti (tra utenti che pagano e che sono in prova iniziale gratuita) mentre Spotify conta 75 milioni di abbonati a pagamento su 160 milioni di utenti complessivi ad aprile 2018.

"La disparità suggerisce fortemente che Apple sta ottenendo un coinvolgimento degli utenti molto migliore" prosegue DMN, "soprattutto in considerazione dell'estrema spinta promozionale di Spotify per le uscite. Solleva anche domande su quanto siano 'attivi' i 160 milioni di utenti attivi di Spotify."

Spotify potrebbe iniziare ad avere un vantaggio su Apple Music quando si deciderà di introdurre il piano HiFi che risulta avere iniziato a testare piu' di un anno fa, mancanza che ha portato molti utenti a spostarsi ai servizi concorrenti TIDAL o Qobuz che offrono un piano per ascoltare in streaming musica in qualità CD. Spotify di recente è stata criticata per avere cercato di far risaltare nel proprio catalogo novità musicali di alcuni artisti, come Drake, probabilmente su richiesta delle etichette discografiche.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple Music supera Spotify in abbonati negli USA


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?