Qobuz si espande in USA e su Apple CarPlay

Qobuz si espande in USA e su Apple CarPlay

Qobuz rafforza la sfida nei confronti dei servizi concorrenti Spotify, TIDAL e Apple Music puntando sulla qualità audio, offrendo musica in streaming alla massima qualità Hi-Res 24bit-192khz.

 

Scritto da , il 15/02/19

Seguici su

 
 

Qobuz, il servizio musicale francese disponibile in selezionati paesi tra cui Italia e da oggi anche USA, è arrivato su Apple CarPlay, inizialmente in versione beta. Grazie a questa compatibilità, gli utenti Qobuz possono ora ascoltare i brani, artisti e album musicali preferiti in macchina, tramite l'app Qobuz scaricabile dall'AppStore.

Qobuz nota che, dal momento che la disponibilità della sua app su CarPlay è solo in versione beta inizialmente, è possibile utilizzare Qobuz su CarPlay solo con album, brani e playlist pre-importati nella "libreria offline" dello smartphone. E' anche possibile ascoltare la musica presente nella cache selezionando inizialmente "show cache music".

Come usare CarPlay con Qobuz:
Assicurati di avere un'auto compatibile con CarPlay, quindi accendila e attiva Siri; collega il tuo iPhone alla tua auto: se l'auto consente CarPlay tramite un cavo USB, collega il tuo iPhone alla porta USB del tuo veicolo (la porta USB potrebbe avere un'etichetta con un'icona CarPlay o di uno smartphone); se invece la tua auto consente CarPlay via wireless, tieni premuto il pulsante di comando vocale sul volante (assicurati che la modalità wireless o bluetooth sia attivata sulla radio dell'auto) quindi, sul tuo iPhone, vai in Impostazioni> Generali> CarPlay, seleziona "Auto disponibili", quindi seleziona il tuo veicolo. In caso di problemi è possibile fare riferimento al manuale del proprio veicolo per maggiori informazioni. A questo punto, sullo schermo della tua auto seleziona l'icona di Qobuz e inizia ad usare l'app per ascotlare la tua musica preferita dal catalogo di Qobuz.

Come ascoltare le tracce, gli album e le playlist importati offline:
Per album e playlist, fare clic sull'icona "importa" o tenere premuto sull'icona della freccia rivolta verso il basso per scegliere una qualità di importazione specifica per l'album/playlist. Per i brani, entrare entrare nella sezione 'Titoli' e selezionare "importa in qualità".

Prossimamente Qobuz dovrebbe aggiornare la sua app per Apple CarPlay per consentire anche lo streaming di album, brani e playlist, funzionalità al momento non disponibile.  

Qobuz si espande negli USA, apre la sfida a TIDAL, Apple Music e Spotify

Il servizio di streaming musicale Qobuz è da poco piu' di un anno disponibile in Italia e pochi altri mercati ma il 14 febbraio 2019 è ufficialmente arrivato anche negli Stati Uniti, rafforzando cosi' la sfida nei confronti dei servizi concorrenti Spotify, TIDAL e Apple Music. Qobuz punta sulla qualità della musica, offrendo in streaming un catalogo di oltre 40 milioni di brani in qualità CD, assieme ad un ampio catalogo di musica Hi-Res su praticamente ogni tipo di dispositivo.

Qobuz offre quattro piani di abbonamento negli USA, gli stessi disponibili in Italia: 'Premium' a 9,99 dollari al mese offre lo streaming dell'intero catalogo in qualità MP3 a 320 kbps; 'Hi-Fi' offre al costo di 19,99 dollari al mese lo streaming qualità CD a 16 bit; 'Studio' offre lo streaming fino alla qualità Hi-Res (24 bit, fino a 192 khz per i brani disponibili in Hi-Res) a 24,99 dollari al mese; 'Sublime+' per 299 dollari all'anno comprende lo streaming in Hi-Res e sconti dal 40 al 60% sull'acquisto di musica digitale in Hi-Res (fino a 24 bit, 192 khz).

Non tutto il catalogo di musica digitale di Qobuz è in Hi-Res a 24bit, dipende anche dalla disponibilità da parte delle case discografiche di musica in questo formato, ma comunque è un catalogo piu' ampio di quello di TIDAL, e qualitativamente anche migliore se si considera che TIDAL offre la musica Hi-Res nel formato MQA (è un formato di compressione senza perdita di qualità per ridurre le dimensioni dei file), mentre la musica di Qobuz in qualità Hi-Res 24-bit arriva direttamente dalle etichette discografiche e viene distribuita al cliente senza ricodifica (dice Qobuz). Anche mettendo sullo stesso piano la qualità MQA con l'HiRes di Qobuz, idealmente, si possono trovare diversi album e brani in Hi-Res su Qobuz che ancora TIDAL non ha. C'è pero' da dire che, mentre Qobuz si fa pagare 5 euro/dollari in piu' al mese per offrire in streaming musica in alta risoluzione, TIDAL include l'ascolto in MQA nell'abbonamento da 19,99 euro/dollari al mese. Gli audiofili devono quindi farsi i propri conti.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Qobuz si espande in USA e su Apple CarPlay


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?