Messaggi di Google si aggiorna per migliorare le conversazioni tra Android e iPhone

Messaggi di Google si aggiorna per migliorare le conversazioni tra Android e iPhone

Google ha presentato per la sua app Messaggi novità pensate per risolvere in parte i problemi di compatibilità dei contenuti scambiati nelle conversazioni con iPhone ancora senza il supporto di RCS ma anche nuovi strumenti che aiutano ad organizzare meglio i messaggi, a rimanere aggiornati sulle conversazioni che contano di più e ad evitare di dimenticarsi le date importanti.

 

Scritto da il 10/03/22 | Pubblicato in Messaggi di Google | RCS | Android | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Google ha presentato nel suo blog diverse novità in arrivo nella sua app Messaggi, quella predefinita per la messaggistica nei dispositivi Pixel e nei nuovi Samsung Galaxy ma scaricabile dal Play Store su tutti gli altri dispositivi Android, con novità pensate per aiutare gli utenti a restare in contatto con le altre persone indipendentemente dal dispositivo che usano.

Prima di entrare nel dettaglio delle novità facciamo un passo indietro. Da qualche mese, Google ha aggiornato la sua app Messaggi per introdurre lo standard di comunicazione moderno e più sicuro chiamato RCS, quello che consente di inviare testi, emji, video, immagini e contenuti multimediali attraverso internet, superando così lo standard SMS ormai obsoleto (ma ancora funzionale per quando non si ha accesso ad internet). RCS, quando sarà ampiamente diffuso, potrà benissimo andare a sostituire Whatsapp, poichè le 'chat avanzate' potranno essere gestite direttamente con l'app di messaggistica predefinita, come Messaggi di Apple su iPhoone e Messaggi di Google su Android.

Oggi, quando le persone si scambiano messaggi tra telefoni Android e iPhone (iOS) non si verificano problemi di visualizzazione del contenuto nel momento in cui utilizzano emoticon semplici o del testo nelle conversazioni nelle app di sistema sopra menzionate, che si trovano a dover gestire non più solo gli SMS ma anche RCS. Emoji e reazioni, invece, potrebbero apparire in maniera diversa. Problemi che non si verificano nelle applicazioni di messaggistica di terze parti, come Whatsapp o Messenger, in quanto gli sviluppatori cercano di inserire le stesse librerie di caratteri e immagini nelle loro app su tutte le piattaforme a cui sono destinate.

Nonostante l'aggiunta del supporto per lo standard RCS, l'app Messaggi di Google ha ancora dei problemi quando le conversazioni avvengono tra dispositivi Android e iPhone, e viceversa. Questo accade perchè Apple non ha ancora adottato lo standard RCS nella sua app Messaggi. Google ha quindi ora introdotto un paio di soluzioni nella sua app Messaggi 'raggirare' alcuni di questi problemi.

Ad esempio, le reazioni degli utenti iPhone ora possono essere visualizzate in Messaggi di Google sui telefoni Android come emoji, proprio come quando si sta messaggiando con qualcuno che sta utilizzando un dispositivo Android. Questa conversione inizialmente è disponibile sui dispositivi Android con lingua impostata sull'inglese, con il supporto per lingue aggiuntive che verrà introdotto più avanti.

Oggi, lo standard RCS consente da un dispositivo Android di condividere foto e video in alta qualità tra loro, mentre senza RCS appaiono sfocati sul dispositivo del destinatario. Google ha ora integrato Google Foto nella sua app Messaggi, rendendo possibile condividere anche con chi ha un iPhone i video in alta qualità: questo è possibile perché anziché inviare il file video sull'iPhone del destinatario, l'app Messaggi di Google condivide il link al video in Google Foto direttamente all'interno della conversazione; il destinatario potrà premere su questo link per vedere il video nella stessa qualità in cui è stato condiviso.

 
Integrazione di Google Foto in Google Messaggi
Integrazione di Google Foto in Google Messaggi
 

Nel momento in cui Apple adotterà RCS, se mai lo farà, allora queste soluzioni 'di backup' attivate da Google potranno essere rimosse, perchè a quel punto le conversazioni tra l'app Messaggi di Google sui dispositivi Android e l'app Messaggi di Apple su iPhone non avranno problemi di visualizzazione dei contenuti, rendendo la messaggistica migliore e più sicura indipendentemente dal dispositivo in uso.

Al di là di queste due novità, l'app Messaggi di Google si aggiorna per aggiungerne altre. Ad esempio, nuovi strumenti che aiutano ad organizzare meglio i messaggi, a rimanere aggiornati sulle conversazioni che contano di più e ad evitare di dimenticarsi le date importanti.

Messaggi di Google potrà organizzare la posta in arrivo ordinando automaticamente i messaggi nelle schede 'Personale' e 'Aziendale', in modo simile a come funzionano la maggior parte delle caselle di posta elettronica. Inoltre, sarà possibile impostare l'eliminazione automatica dei messaggi contenenti password monouso dopo 24 ore per ridurre ulteriormente il disordine. Questo aggiornamento è stato testato per alcune settimane in India, mentre è ora in fase di distribuzione negli Stati Uniti.

 
Messaggi di Google - anteprima nuova organizzazione dei messaggi
Messaggi di Google - anteprima nuova organizzazione dei messaggi
 

Per evitare di dimenticarsi di rispondere a dei messaggi, rischiando di fare del ghosting, l'app Messaggi sarà in grado di ricordare di rispondere ai messaggi a cui si potrebbe aver dimenticato di rispondere, per non lasciare conversazioni in sospeso. Questa novità sarà distribuita in tutto il mondo, prima sui dispositivi con impostata la lingua inglese come quella predefinita.

Per ricordare di augurare un felice compleanno agli amici, se è stato salvato il giorno del compleanno di un contatto nell'app Contatti, si riceverà un promemoria del giorno speciale del contatto aprendo o iniziando una conversazione con quel contatto specifico in Messaggi.

Infine, se è stata impostata Gboard come tastiera in Messaggi, Emoji Kitchen presto offrirà oltre 2.000 nuovi mashup di emoji come adesivi.

 
Gboard in Messaggi di Google - oltre 2.000 nuovi mashup di emoji come adesivi
Gboard in Messaggi di Google - oltre 2.000 nuovi mashup di emoji come adesivi