Youtube in TV, preparatevi a vedere un aumento della pubblicita'

Youtube in TV, preparatevi a vedere un aumento della pubblicita'

Il nuovo target 'TV screens' in Google Ads e Display e Video 360 consentirà agli inserzionisti di meglio personalizzare le proprie campagne per le TV connesse.

 

Scritto da , il 17/10/18

Seguici su

 
 

In media, gli utenti guardano oltre 180 milioni di ore di YouTube sugli schermi TV ogni giorno, secondo i dati rilevati dal Google Internal Data a livello globale a Giugno 2018 sulla base di una media di 7 giorni di visione della TV. Prendendo atto di questo cambiamento nel comportamento di visualizzazione dei contenuti di Youtube da parte delle persone, Google ha lavorato per creare una migliore esperienza di visione su set-top box, console di gioco, dispositivi di streaming come Chromecast e smart TV di vari marchi. Ora, al fine di ottimizzare i guadagni per i professionisti del marketing, Google ha lanciato il target 'TV screens', che identifica il pubblico impegnato a guardare YouTube su TV o dispositivi che trasmettono su TV. 

Il nuovo target 'TV screens' in Google Ads e Display & Video 360 consentirà agli inserzionisti di personalizzare le proprie campagne per le TV connesse, ad esempio utilizzando una creatività diversa o impostando uno specifico aggiustamento delle offerte per il tipo di dispositivo specifico. A campagna avviata, i professionisti del marketing potranno anche visualizzare rapporti dettagliati per gli annunci pubblicati sugli schermi TV per determinare l'impatto che hanno sul pubblico.

I 'target' agli inserzionisti servono per meglio indirizzare il traffico degli annunci per cui pagano, ad esempio per mostrare la pubblicità di un determinato prodotto ad un pubblico ben specifico (ad esempio, uomini di età tra 25-30 anni che risiedono in Lombardia). Con il  target 'TV screens' sarà possibile indirizzare determinati annunci ad un pubblico specifico che guarda video da Youtube sulla TV. Google è pero' una società e come tale punta a fare soldi: se da una parte il  target 'TV screens' tornerà utile ai professionisti del marketing per meglio indirizzare i propri annunci, allo stesso tempo garantirà a Google maggiori guadagni dagli annunci di cui serve come intermediaria attraverso la sua piattaforma Google Ads.

Google ha spiegato di aver notato che già oggi le persone reagiscono in modo positivo agli annunci sulle TV, con le pubblicità di YouTube mostrate sul grande schermo di casa che riescono a generare un aumento nel richiamo dell'annuncio e nell'intenzione di acquisto.

"I consumatori stanno tagliando il cavo e questa è una straordinaria opportunità per gli inserzionisti di raggiungere il loro pubblico in salotto con il video digitale" ha commentato David George, CEO di Pixability. "Con il lancio del targeting e della misurazione dei dispositivi TV Screens su YouTube, i nostri clienti sono più in grado di capire in che modo il loro pubblico guarda gli schermi televisivi e si connettono con quel pubblico mentre sono impegnati in una visione alternativa."

Possiamo aspettarci di vedere piu' annunci pubblicitari su Youtube in TV? Si. Resta possibile abbonarsi a Youtube Premium per non avere annunci al costo di 11,99 euro al mese. YouTube Premium permette non solo  di togliere la pubblicità tra e nei video su Youtube ma consente anche l'accesso agli spettacoli e ai film di YouTube Originals (contenuti originali creati da youtubers e persone famosi) e a YouTube Music Premium (servizio di streaming musicale senza pubblicità, con ascolto in background e download).

 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Youtube in TV, preparatevi a vedere un aumento della pubblicita'


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?