Google aggiorna Chromecast con supporto audio multiroom

Google aggiorna Chromecast con supporto audio multiroom

Anche Chromecast di 2a generazione e Chromecast Ultra possono far parte di un gruppo di dispositivi audio.

 

Scritto da , il 20/11/18

Seguici su

 
 

Google ha iniziato a rendere disponibile il supporto per l'audio multi-room su Chromecast di 2a generazione e Ultra.

L'audio multi-room consente di riunire in un unico gruppo d'ascolto piu' dispositivi compatibili con la tecnologia Google Cast, come Chromecast Audio e altoparlanti con Chromecast integrato, per far riprodurre su tutti audio sincronizzato - cosi' da avere, ad esempio, la stessa musica in riproduzione in piu' stanze della casa.

Il supporto per l'audio multi-room è stato introdotto nel 2015 in Chromecast Audio, il gadget che permette lo streaming dell'audio da smartphone, tablet o laptop, direttamente alle casse presenti in casa. E' disponibile anche negli altoparlanti con Google Cast come gli speaker della famiglia Google Home. Il nuovo Chromecast di terza generazione - il dongle che si collega via HDMI ad un televisore - ha il supporto per l'audio multi-room, ma i modelli precedenti?

Sul noto forum di Reddit, lo scorso 25 ottobre, un utente aveva condiviso la risposta ricevuta dal supporto di Google alla domanda riguardante l'introduzione del supporto per l'audio multi-room nelle 'vecchie' generazioni di Chromecast secondo la quale tale supporto su Chromecast di seconda generazione (Chromecast 2015) e Chromecast Ultra era previsto entro la fine di quest'anno. Il 19 novembre il sito XDA-Developers ha segnalato che questa funzionalità ha iniziato ad essere disponibile, prima per gli utenti iscritti al programma 'Firmware Preview' di Chromecast, che consente di avere accesso anticipato ad un nuovo firmware quando disponibile prima della distribuzione su scala pubblica.

Dopo che un Chromecast viene aggiornato con il supporto per la funzione è possibile combinare piu' dispositivi - Chromecast 2015/2018/Ultra o con Chromecast Audio integrato - per ascotlare su tutti la stessa musica in sincronia. La gestione va fatta tramite l'applicazione Google Home per smartphone e tablet, dove è possibile accoppiare i vari device sparsi per la casa per ascoltare la stessa canzone in diverse stanze contemporaneamente. Nel caso dei Chromecast collegati ad un TV, sull schermo viene mostrata la schermata 'Sfondo' con in sovrimpressione il titolo della canzone in riproduzione, con tanto di copertina dell'album se è disponibile.

Dal momento che non è insolito avere un Chromecast collegato ad un televisore collegato ad un impianto audio, oppure un Chromecast collegato ad un impianto audio collegato al televisore grazie all'HDMI ARC, puo' tornare utile avere il supporto per l'audio multi-room anche per Chromecast.

Articolo del 25 ottobre aggiornato il 19 novembre 2018  in seguito l'inizio della distribuzione del firmware Preview per Chromecast che abilita il supporto per audio multiroom.

 
Come creare un gruppo di dispositivi audio con Google Home
Come creare un gruppo di dispositivi audio con Google Home
 
 
come sincronizzare audio di un dispositivo connesso ad un gruppo audio
come sincronizzare audio di un dispositivo connesso ad un gruppo audio
 
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google aggiorna Chromecast con supporto audio multiroom


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?