Google: il Tema Scuro (Dark Mode) aumenta durata della batteria

Google: il Tema Scuro (Dark Mode) aumenta durata della batteria

Attivare la Dark Mode nelle app Android, dove disponibile, puo' far risparmiare fino al 60 per cento di batteria.

 

Scritto da , il 09/11/18

Seguici su

 
 

Sono sempre di piu' le applicazioni che hanno iniziato a rendere disponibile, per impostazione predefinita o come opzione aggiuntiva attivabile a discrezione degli utenti, la Dark Mode, ossia il 'Tema Scuro'. A parte rendere piu' bella l'interfaccia utente agli occhi di molti utenti, in realtà il 'tema scuro' porta dei benefici 'in background' come un risparmio della batteria. Ed è proprio per quest'ultimo motivo che Google invita gli sviluppatori di app per Android a rendere disponibile la Dark Mode nelle loro app.

Durante una sessione (via SlashGear e 9to5google) all'Android Dev Summit 2018, Google ha dimostrato come i colori dell'interfaccia utente delle app possono influire direttamente sulla durata della batteria dei device. Era abbastanza logico ma Google ha ora messo 'nero su bianco' che all'aumento della luminosità e delle tonalità di colore corrisponde un maggiore consumo di energia della batteria. Secondo i dati diffusi da Google, il blu richiede il 25% di energia in più rispetto al verde o al rosso in una visualizzazione di colori RGB. Il nero è il colore che meno consuma batteria, mentre il bianco è il colore che ne consuma di piu'.

In un caso di studio presentato da Google è emerso che, durante la riproduzione di un video all'interno dell'app per Android di Youtube con il filmato non visto a schermo intero ma nello stato normale all'interno della pagina in verticale che mostra descrizione e commenti sotto al video, c'è un risparmio della batteria fino al 43% circa con attiva la Dark Mode rispetto all'interfaccia con lo sfondo bianco, mentre quando il filmato è in pausa il risparmio sale fino al 60%. In un altro caso di studio, all'interno dell'app Google Maps l'interfaccia 'scura' consente un risparmio della batteria fino al 31%.

Gli utenti Android possono quindi iniziare ad abituarsi a vedere piu' temi scuri nelle app Android in futuro.

 
Casi di studio della Dark Mode in alcune app per Android
Casi di studio della Dark Mode in alcune app per Android
 

Il Tema Scuro nelle app mobile di Google

Google ha aggiornato l'app Google News per introdurre il Tema Scuro lo scorso ottobre. Il tema scuro nell'app Google News puo' essere gestito nelle impostazioni attraverso quattro opzioni: puo' essere attivato 'sempre', in 'automatico' la sera, solo quando il telefono entra in stato di 'risparmio energetico', oppure 'mai'. Nel 2017 Youtube su desktop ha introdotto il tema 'scuro' che, quando attivo, colora l'interfaccia utente di un grigio molto scuro tendente al nero. Lo stesso è stato introdotto un anno piu' tardi nelle app per Youtube per iOS e Android: è possibile gestire la dark mode entrando in Impostazioni e poi in Generale: sotto la funzione "Ricordami di fare una pausa" c'è l'opzione "Tema scuro". Google offre la Dark Mode anche nell'applicazione Orologio (Clock) nativa presente in Android. In Google Maps, la modalità "scura" per un periodo di tempo si attivava in automatico nelle ore serali o notturne, oppure quando si entrava in una galleria, mentre è da poco possibile attivarla anche di giorno tramite l'opzione che è stata aggiunta nelle Impostazioni. Per attivare la Dark Mode in Google Maps sempre, anche di giorno, basta entrare in Impostazioni, poi in "Impostazioni navigatore" dove in "Visualizzazione mappa" si puo' scegliere tra 'Notte' al posto di 'Giorno' o 'Automatica'.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google: il Tema Scuro (Dark Mode) aumenta durata della batteria


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?