Google Assistant arriva su Nest Secure

Google Assistant arriva su Nest Secure

Di solito il Nest Guard viene posizionato nelle vicinanze della porta d'ingresso, quindi puo' tornare utile parlare all'Assistente su questo device quando si sta per uscire di casa.

 

Scritto da , il 05/02/19

Seguici su

 
 

Puo' capitare di uscire di casa di fretta, tra l'affrettarsi per evitare il traffico, assicurarsi di essere vestiti per il tempo che c'è fuori e dare un'ultima occhiata alla lista di cose da fare: da oggi c'è un nuovo piccolo aiuto per ottimizzare le proprie routine quotidiane, almeno per chi in casa si ha un dispositivo Nest Guard: Google ha iniziato ad aggiornare il 'cervello' del sistema di sicurezza Nest Secure con il supporto del suo Assistente, il che significa che gli utenti potranno fare domande come "Ehi Google, ho bisogno di un ombrello oggi?" parlando al Nest Secure, il dispositivo che contiene una tastiera, un allarme, un tastierino e un sensore di movimento e tutte le funzionalità del sistema Nest Sicure. Di solito il Nest Guard viene posizionato nelle vicinanze della porta d'ingresso, quindi puo' tornare utile parlare all'Assistente su questo device quando si sta per uscire di casa.

Ci sono diversi modi in cui l'Assistente Google su Nest Guard può aiutare a pianificare la giornata e a tenere la casa al sicuro. Ad esempio, si possono ottenere informazioni in tempo reale: l'Assistente sul Nest Guard puo' informare sulle condizioni del traffico, sullo stato del volo da prendere e sulle condizioni meteorologiche prima uscire. E ancora, è possibile controllare facilmente i dispositivi della smart home: oltre ad attivare Nest Secure con la sola voce, si puo' avviare una routine (ad esempio, "Ehi Google, sono a casa" per accendere le luci e il termostato Nest appena entrati dalla porta), bloccare il Nest x Yale Lock o ricevere la comunicazione che qualcuno è alla porta se si ha il campanello Nest Hello (addirittura si puo' sapere il nome di chi è alla porta se sono attivi gli avvisi con il riconoscimento del volto). Infine, l'Assistente Google su Nest Guard puo' gestire attività: impostare promemoria, creare appuntamenti del calendario ("Ehi Google, aggiungi una riunione al mio calendario") o aggiungere elementi alla lista della spesa ("Ehi Google, aggiungi il latte alla mia lista della spesa").

L'Assistente Google su Nest Guard è una funzione che deve essere attivata lato server, con Google che ne ha già iniziato il rollout graduale ma potrebbe richiedere del tempo prima che diventi disponibile per tutti gli utenti. Quando il Nest Guard di un utente sarà aggiornato, l'utente riceverà un'email con le istruzioni su come abilitare la funzione e attivare il microfono nell'app Nest (Nest Guard ha un microfono sul dispositivo che non è abilitato per impostazione predefinita).

Per prevenire la possibilità che chiunque entri in casa usando solo la voce possa disabilitare il sistema di sicurezza, tramite l'Assistente Google su Nest Secure non viene data la possibilità di disattivare il sistema utilizzando la voce.

Il sistema Nest Secure al momento non è disponibile per la vendita in Italia.
Leggi anche: Nest Secure, sistema di sicurezza completo con Nest Guard, Nest Detect e Nest Tag

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Assistant arriva su Nest Secure


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?