Il doodle di Google ricorda che la lotta contro il Covid19 continua

Il doodle di Google ricorda che la lotta contro il Covid19 continua

Poiché il COVID-19 continua ad avere un impatto sulle comunità di tutto il mondo, Google invita i propri utenti ad aiutare a fermare la diffusione ricordando anche cosa si può fare per prevenire il contagio.

 

Scritto da il 02/09/21 | Pubblicato in Google | doodle | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Google dedica uno speciale suo doodle oggi, giovedi 2 settembre 2021, alla lotta contro la diffusione del Covid-19, invitando le persone a farsi vaccinare e ad indossare la mascherina per salvare vite. Il doodle, nello specifico, si presenta come una immagine animata in cui ogni lettera che compone la parola 'Google' è animata e indossa la mascherina mentre è in fila per vaccinarsi. E' lo stesso doodle proposto da Google il 4 e 20 agosto scorsi.

Ecco quanto si legge nella descrizione del doodle odierno: "Fatti vaccinare. Indossa una mascherina. Salva vite. Poiché il COVID-19 continua ad avere un impatto sulle comunità di tutto il mondo, aiuta a fermare la diffusione trovando un centro di vaccinazione locale e seguendo questi passaggi per la prevenzione. Scopri di più sulle risorse per aiutare te e le tue comunità a rimanere informati e in contatto e sugli ultimi modi in cui stiamo rispondendo".

Dalla descrizione, Google rimanda ad una pagina con i risultati della ricerca 'covid vaccine near me' che aiuta a trovare i centri per la vaccinazione contro il Covid-19 più vicini, ma anche rimanda alla pagina dei risultati della ricerca 'covid-19 prevention' nella quale elenca i seguenti consigli (che ormai tutti dovrebbero sapere a memoria, ndr) su cosa fare per prevenire la trasmissione del Covid-19:
- igienizza spesso le mani con acqua e sapone o usando un apposito prodotto disinfettante a base alcolica.
- mantieni una distanza di sicurezza da chiunque tossisca o starnutisca.
- indossa una mascherina quando non è possibile rispettare il distanziamento fisico.
- non toccarti gli occhi, il naso o la bocca.
- tossisci o starnutisci nella piega del gomito o usa un fazzoletto di carta, coprendo il naso e la bocca.
- se non ti senti bene, resta a casa.
- in caso di febbre, tosse e difficoltà respiratorie, contatta l'assistenza sanitaria.

Si è liberi di farsi il vaccino oppure no, non è obbligatorio. In ogni caso è bene ricordare che la pandemia non è finita. Ricordiamo che la mascherina contribuisce di molto ad evitare la trasmissione del virus dalla persona che la indossa agli altri, ma da sola non protegge dal COVID-19 ed è da impiegare in combinazione con il distanziamento fisico e l'igiene delle mani. Vanno seguite le indicazioni fornite dalle autorità sanitarie locali. Il sito web italiano a cui fare riferimento è quello del Ministero della Salute: www.salute.gov.it/portale/home.html

In Italia, da qualche settimana è attiva in Italia la certificazione gratuita in formato digitale e stampabile, emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute italiano, che permette di partecipare alle feste per cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in "zona rossa" o "zona arancione". E dal 6 agosto 2021 viene richiesta, inoltre, per accedere a qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò, concorsi pubblici. QUI è possibile avere informazioni su come funziona il Green Pass in Italia e come richiedere la propria Certificazione Verde Covid-19.

Il doodle di Google del 20 agosto 2021 dedicato alla lotta contro la diffusione del Covid-19 è visibile nella homepage del motore di ricerca localizzata solo in Italia e Thailandia, mentre lo scorso 4 agosto anche in Stati Uniti, Canada, Brasile, Clombia, Cuba, Argentina, Cile, Ecuador, Panama, Messico, Regno Unito, Germania, Polonia, Francia, Bulgaria, Russia, Australia, Malaysia, Thailandia, Taiwan e Indonesia, tra gli altri Paesi. 

Leggi anche:
Leggi anche:

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria