Magic Eraser in Google Foto permette di eliminare persone, oggetti e cose nelle foto in maniera intelligente

Magic Eraser in Google Foto permette di eliminare persone, oggetti e cose nelle foto in maniera intelligente

Lo strumento debutta in Google Foto sulla serie Pixel 6 e consente di cancellare elementi indesiderati nelle foto con il riempimento automatico dell'area cancellata.

 

Scritto da il 20/10/21 | Pubblicato in Google Foto | Magic Eraser | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Nel corso dell'evento Pixel Fall Launch di Google del 19 ottobre, l'azienda ha presentato un nuovo strumento di editing disponibile come parte della app Google Foto, prima in esclusiva sui nuovi telefoni Pixel 6, chiamato 'Magic eraser'. Questo consente di eliminare elementi che si trovano nelle foto e che si desidera rimuovere, con il riempimento automatico dell'area cancellata con ciò che l'algoritmo immagina possa esserci stato in quel punto quell'elemento eliminato non ci fosse stato nel momento dello scatto. Uno strumento che chi usa Photoshop potrebbe già conoscere da tempo, ed è simile allo strumento chiamato 'Object Eraser' disponibile su alcuni telefoni Samsung Galaxy da quest'anno.

"Rimuovere le distrazioni dalle foto non è un compito impossibile, ma in genere richiede strumenti di modifica sofisticati, know-how e tempo" hanno commentato i Product Manager di Google Photos Zachary Senzer e Navin Sarma. "Ecco perché stiamo lanciando Magic Eraser su Pixel 6, per aiutarti a rimuovere quelle distrazioni in pochi tocchi direttamente in Google Foto. E non sei limitato alle foto appena catturate: puoi ripulire tutte le tue foto, anche quelle scattate anni fa o su telefoni non Pixel".

Pixel 6 e Pixel 6 Pro - Magic Eraser Demo


Come funziona Magic eraser in Google Foto

Dopo aver scattato una foto, se ad esempio ci sono persone indesiderate, basta aprire l'editor fotografico in Google Foto, selezionare lo strumento 'Magic Eraser'. E' quindi possibile affidarsi ai consigli proposti dall'intelligenza artificiale su cosa si può rimuovere - Magic Eraser è in grado di rilevare in automatico le 'distrazioni' in tutta l'area della foto, come persone sullo sfondo, linee elettriche e pali della luce, e suggerire come si potrebbero rimuovere. In alternativa, è possibile cerchiare gli elementi che si desidera rimuovere dalla foto: usando l'apprendimento automatico, Magic Eraser può capire cosa si sta cercando di rimuovere all'inerno dell'area selezionata, così non si perde tempo ad effettuare una selezione precisa. Quindi, una volta deciso cosa cancellare, Magic Eraser utilizza l'apprendimento automatico per prevedere come sarebbero i pixel se l'elemento da rimuovere non fosse presente.

 
Magic Eraser in Google Foto - Dimostrazione del riconoscimento automatico degli elementi da eliminare
Magic Eraser in Google Foto - Dimostrazione del riconoscimento automatico degli elementi da eliminare
 
 
Magic Eraser in Google Foto - Dimostrazione del riconoscimento automatico degli elementi da eliminare in area selezionata
Magic Eraser in Google Foto - Dimostrazione del riconoscimento automatico degli elementi da eliminare in area selezionata
 

Magic Eraser si basa sulla suite di funzioni di modifica di Google Foto, inclusi suggerimenti intelligenti per ritratti, foto del cielo e altro ancora, in modo da poter ottenere foto migliori in modo facile e veloce. Sviluppate attraverso una stretta collaborazione tra i team di Google Foto e Google Research, queste funzionalità sono alimentate dall'apprendimento automatico e dai progressi nella fotografia computazionale.

Magic Eraser debutta in Google Foto prima sui nuovi Pixel 6 e Pixel 6 Pro il 28 ottobre (giorno di lancio dei telefoni negli Stati Uniti). Non sappiamo se, ed eventualmente tra quanto, Magic Eraser diventerà disponibile per tutti gli utenti di Google Foto.