A IFA 2022 la Home Connectivity Alliance anticipa come intende semplificare la gestione della casa connessa

A IFA 2022 la Home Connectivity Alliance anticipa come intende semplificare la gestione della casa connessa

LG è entrata nella Home Connectivity Alliance, organizzazione fondata nel 2022 con l'obiettivo di interconnettere i dispositivi dell'ambiente domestico di vari brand. Ne fa parte anche Samsung Electronics.

 

Scritto da il 31/08/22 | Pubblicato in LG | IFA 2022 | IFA Berlino | Archivio 2022

Seguici su

 
 

LG Electronics ha annunciato la propria nomina all’interno del Board of Directors della Home Connectivity Alliance (HCA), l'organizzazione nata nel 2022 con l’obiettivo di realizzare un ecosistema di connessione domestica sicuro e interoperabile all'interno del quale dispositivi e servizi smart sviluppati da brand differenti possono funzionare assieme grazie al potenziamento e all'attuazione di linee guida in materia di interoperabilità Cloud-to-Cloud (C2C).

All'inizio di quest'anno, in occasione del CES 2022, Samsung Electronics ha annunciato la propria partecipazione a questa stessa organizzazione, andando ad affiancare altri produttori che operano nel settore della smart home tra cui Arçelik A.Ş., Electrolux Group, Haier, GE Appliances e Trane Technologies.

Yoon Ho Choi, presidente della Home Connectivity Alliance, ha dichiarato:
“Siamo entusiasti di accogliere LG all’interno del Board dell’Alliance. In qualità di leader di settore, LG comprende la necessità di sviluppare una smart home experience basata sul concetto di interoperabilità. Sfruttando le conoscenze collettive e l’esperienza dei singoli membri del Board, continueremo a perfezionare il modello di casa connessa per offrire alle persone un stile di vita più semplice e smart.”

Lyu Jae-cheol, presidente di LG Electronics Home Appliance & Air Solution Company, ha dichiarato:
“Siamo molto soddisfatti di entrare a far parte del Board della Home Connectivity Alliance ed entusiasti di poter collaborare con aziende con il nostro stesso approccio. La decisione di unirsi all’Alliance risponde in modo coerente sia all’impegno di LG di perseguire l’open innovation sia all’impegno di offrire ampia scelta e maggiore comodità nella vita quotidiana e di guidare il futuro dell’home experience connessa”.

In occasione di IFA 2022, HCA ospiterà una dimostrazione alla quale parteciperanno le aziende partecipanti all'Alleanza, dove verrà mostrato come controllare gli elettrodomestici di più aziende con un unico sistema. I visitatori presenti a Berlino potranno così assistere dal vivo ad alcuni esempi pratici di cosa significa l'interoperabilità tra soluzioni per la smart home di produttori differenti. Samsung Electronics parteciperà in veste di Board Chair per dimostrare l'interconnettività dei dispositivi attraverso la sua soluzione SmartThings, che sarà presto in grado di controllare gli elettrodomestici dei 13 brand membri della stessa Alleanza.

“Siamo particolarmente felici di vedere la velocità dei progressi all'interno dell'HCA. In soli nove mesi dal lancio, l'HCA è stata in grado di fornire una demo dal vivo dell'interoperabilità Cloud-to-Cloud di elettrodomestici, TV e sistemi HVAC tra i marchi membri", ha affermato Chanwoo Park, Executive Vice President e Head of IoT Biz Group presso il Digital Appliances Business di Samsung Electronics. "Questo è un risultato davvero unico e epocale che potrebbe essere raggiunto solo attraverso la dedizione e la stretta collaborazione tra produttori che conoscono e comprendono l'ecosistema domestico connesso".

Con l'app SmartThings aggiornata, gli utenti potranno controllare più di 40 funzioni in 15 categorie di prodotti di 13 marchi, tra cui Samsung Electronics. Al contrario, le app per la casa intelligente di 13 marchi potranno anche controllare vari prodotti Samsung. Ad esempio, anche avendo il forno, l'induzione e la cappa in cucina di marche diverse, sarà possibile controllarli con la sola app SmartThings o con l'app di un'altra azienda membro dell'Alleanza. I 15 gruppi di prodotti sono costituiti da condizionatori, purificatori d'aria, Eco Heating System, lavastoviglie, asciugatrici, congelatori, cappe, induzioni, forni, frigoriferi, robot aspirapolvere, TV, lavatrici e altro ancora.

SmartThings e HCA prevedono di portare le nuove funzionalità interoperabili sui mercati globali entro la prima metà del 2023. LG ha previsto di aggiornare 'presto' la sua app LG ThinQ - la stessa app che i proprietari di dispositivi intelligenti LG utilizzano già oggi per gestirne le funzionalità - per rendere possibile ai propri clienti il controllo di soluzioni per la smart home sviluppate da altri membri dell’Alliance. Allo stesso modo, anche le applicazioni delle altre aziende associate a HCA potranno essere aggiornate per consentire tramite le stesse di controllare i dispositivi degli altri membri dell'Alleanza.

Leggi anche:
Leggi anche: