Samsung: previsti smartphone con Windows 10 nel 2015

Samsung: previsti smartphone con Windows 10 nel 2015

 

Scritto da , il 12/01/15

Seguici su

 
 

L'ultima volta che Samsung ha fatto un Windows Phone è stato il caso di Samsung ATIV SE con piattaforma Windows 8, un dispositivo esclusivo per i clienti dell'operatore amercano Verizon Wireless uscito nella primavera dello scorso anno. Samsung non si è però nemmeno presa la briga di rilasciare un aggiornamento a Windows Phone 8.1 per il dispositivo da allora. A parte questo, secondo le nuove indiscrezioni di oggi, il produttore di smartphone sudcoreano è interessato a fare più telefoni Windows Phone in questo 2015.

Il Korea Times afferma che fonti ufficiali possono confermare che Samsung ha in attivo dei "programmi pilota" per testare la stabilità di Windows 8.1 sui dispositivi attuali. Ciò potrebbe significare che telefoni come Galaxy S5 o altri device potrebbero essere distribuiti con WP8.1. L'azienda non potrà tuttavia iniziare la commercializzazione di questo tipo di dispositivi fino a quando non si chiuderanno le battaglie legali in corso tra essa e la Microsoft per quanto riguarda le royalties della piattaforma Android.

Microsoft ha citato Samsung nel mese di agosto per il fatto che l'azienda coreana aveva omesso di effettuare i pagamenti che le dovevano essere contrattualmente dovuti. Nel settembre 2011, le due società hanno stretto un accordo di cross-licensing di sette anni per i brevetti di Microsoft che Samsung utilizza nei suoi device Android. I pagamenti per il primo anno sono stati effettuati senza problemi. In agosto 2013, Samsung ha detto che Microsoft aveva valutato il valore delle royalties dovute per il secondo anno ad oltre 1 miliardo di dollari. Il pagamento di questa tassa non è stato ricevuto da Microsoft fino alla denuncia alla fine di novembre 2013. Che cosa è cambiato tra agosto e ottobre? Nel mese di settembre del 2013, Microsoft ha annunciato che stava comprando la divisione Devices di Nokia. Il gigante del software ha affermato che Samsung stava sostenendo che i dispositivi Nokia non sono coperti dall'accordo di cross-licensing e quindi sono stati violati gli accordi e che l'acquisto di Nokia abbia annullato il contratto di licenza nella sua interezza.

Se le due mega-aziende sono in grado di venire a patti abbastanza presto, ne 2015 potremmo tornare a vedere sul mercato dei nuovi smartphone prodotti da Samsung e basati sulla piattaforma di Microsoft, forse il nuovo Windows 10 atteso per la prossima estate.

Nel frattempo, Microsoft ha in programma un evento per il prossimo 21 gennaio, quando ci si aspettano altre novità per Windows 10. Windows dovrebbe essere una piattaforma unificata, con tutti i prodotti Microsoft in grado di lavorare supportarla indipendentemente dal formato (desktop, mobile, tablet, smartwatch). 
 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung: previsti smartphone con Windows 10 nel 2015


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?