Vodafone attiva il 5G in Italia, prima in 5 citta' italiane

Vodafone attiva il 5G in Italia, prima in 5 citta' italiane

Vodafone accende il 5G in Italia, prima a Torino, Roma, Napoli, Bologna e Milano.

 

Scritto da , il 06/06/19

Seguici su

 
 

Vodafone Italia ha annunciato l'accensione delle prime 5 città in 5G per poi estendere la copertura alle maggiori 100 città italiane entro il 2021. L'annuncio è stato fatto alla conferenza stampa tenuta da Vodafone il 5 giugno, aperta dall'AD di Vodafone Italia, Aldo Bisio. La connettività 5G garantisce una bassa latenza e una elevata capacità di trasferimento dati. Queste le prime 5 città italiane (numero scelto forse non a caso) in cui Vodafone accende il suo 5G: Torino, Roma, Napoli, Bologna e Milano (e 28 comuni dell'area metropolitana).

Il 5G non è la semplice evoluzione dell’attuale rete 4G, poiché prevede anche l’introduzione di nuovi sistemi infrastrutturali che permettono l’introduzione e lo sviluppo di applicazioni e prodotti innovativi. Grazie al 5G diventa possibile gestire nuovi scenari di connettività caratterizzati da una migliore velocità di connessione (in grado di superare i 10 Gbps) e lo sviluppo di applicazioni che richiedono bassa latenza (il tempo di risposta scende a 1-10 ms) e alta affidabilità (i servizi “mission critical”) o la connessione di milioni di oggetti e sensori a bassa energia per chilometro quadrato (i servizi “massive IoT”).

Secondo quanto riferito da Vodafone, grazie al 5G il traffico dati triplicherà nei prossimi 3 anni, trascinato dal traffico video che ha già raggiunto il 70% del consumo dati. La diffusione dell’IoT tra le imprese è cresciuta del 19% solo nel 2019, il Cloud del 24% e i Big Data del 18% (fonte: Assinform 2018).

Per la navigazione 5G non basta la copertura 5G, bisogna disporre di un nuovo dispositivo 5G, non si puo' usare il proprio attuale smartphone o tablet. I primi smartphone 5G annunciati sono Lg V50 ThinQ 5G, Xiaomi Mi Mix 3 5G, Samsung Galaxy S10 5G, Oppo Reno 5G, OnePlus 7 Pro 5G. Di questi, in vendita in Italia c'è solo Xiaomi Mi Mix 3 5G nel momento in cui scriviamo. Sul sito web di Vodafone è ora possibile prenotare Lg V50, Xiaomi Mi Mix 3 e Samsung Galaxy S10 5G. La disponibilità è inizialmente prevista quella di LG V50 ThinQ 5G e Xiaomi MI Mix 3 5G, in seguito anche di Samsung Galaxy S10 5G.

E non basta che ci sia copertura 5G o avere un dispositivi 5G, serve anche avere un'offerta dati attiva abilitata al 5G (o si puo' attivare l'opzione 5G Start al costo di 5 euro in piu' al mese) e una SIM da almeno 128K. Per verificare se la propria SIM è compatibile alla navigazione 5G è possibile chiedere a TOBi - l'assistente digitale di Vodafone - o entrare nell'app My Vodafone > MENU > Account e preferenze > SIM e PUK e cliccare sulla SIM.

Vodafone ha sperimentato il 5G nell’area metropolitana di Milano (dove è stata assegnata a Vodafone), a Prato e L’Aquila (assegnata a Wind Tre e Open Fiber) e a Bari e Matera (TIM, Fastweb e HUAWEI), dove ha permesso di toccare con mano le potenzialità del 5G sia in termini infrastrutturali che di servizi, anche grazie ad applicazioni pratiche mirate in corso di realizzazione con importanti partner industriali e tecnologici.

Vodafone ha comunicato che la copertura della sua rete 5G ha già raggiunto anche alcune aree di Assago, Bollate, Bresso, Carugate, Cassina de' Pecchi, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cusano Milanino, Garbagnate Milanese, Lainate, Legnano, Melegnano, Novate Milanese, Opera, Parabiago, Pessano con Bornago, Pioltello, Rho, Rozzano, San Donato Milanese, San Giorgio su Legnano, San Giuliano Milanese, Sedriano, Segrate, Senago, Sesto San Giovanni, Solaro, Trezzano sul Naviglio.

Vodafone 5G - Spot



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Vodafone attiva il 5G in Italia, prima in 5 citta' italiane


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?