TIM Voce Smart con Google per chiamare tramite smart speaker senza smartphone

TIM Voce Smart con Google per chiamare tramite smart speaker senza smartphone

TIM Voce Smart con Google è un servizio che consente di effettuare chiamate con il solo utilizzo della voce ('hands free') attraverso i dispositivi Smart Speakers di Google.

 

Scritto da il 24/11/20 | Pubblicato in TIM | Google Nest | Assistente Google | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Gli smart speaker Google Nest in Italia sono in grado di effettuare anche chiamate vocali 'tradizionali', almeno per i clienti consumer TIM Fisso e Mobile. Questa novità è arrivata in Italia la scorsa estate dopo il debutto, nel 2019, in Australia per i clienti dell'operatore locale Telstra, e dopo che da circa tre anni, dal debutto del primo modello, gli altoparlanti intelligenti di Google consentono di effettuare chiamate attraverso internet. Da Giugno era disponibile solo per i clienti mobile e fisso di TIM, da oggi anche solo per i clienti fisso di TIM.

E' attraverso il nuovo servizio gratuito chiamato “TIM Voce Smart con Google”, disponibile dal 15 giugno 2020, che l'operatore consente di effettuare chiamate da mobile e/o fisso con comando vocale dai dispositivi per la smart home di Google verso qualsiasi numero di rete fissa o mobile con il nuovo servizio, anche nei casi di cellulare spento, con la batteria scarica, non a portata di mano o dove non c'è sufficiente copertura della rete mobile. 

I clienti TIM consumer con linea fissa, eventualmente anche con un’offerta mobile prepagata già attiva, possono utilizzare gratis il servizio “TIM Voce Smart con Google” dopo averlo configurato dall'app Google Home e associato proprio numero di casa e/o mobile. Al termine di questa configurazione, per chiamare una persona bisogna dire “Ok Google, chiama…” con il nome del contatto sincronizzato con il proprio account Google o il suo numero di telefono. Il comando vocale consente anche di chiamare persone o attività commerciali utilizzando la ricerca Google. Per chiudere la chiamata basta dire “Ok Google, termina chiamata”. Le chiamate vengono effettuate tramite internet utilizzando la numerazione mobile o fissa associata allo smart speaker ma è necessario che la rete Wi-Fi di casa sia TIM (Fibra o ADSL).  

E' possibile chiamare chiunque per nome nei contatti della rubrica sincronizzata con il proprio account Google, persone o attività commerciali per numero di telefono, attività commerciali per nome utilizzando la ricerca Google ad attivazione vocale; coloro che associano un numero mobile TIM possono anche ascoltare la segreteria telefonica del cellulare chiamando il 4919 (il servizio di segreteria potrebbe essere a pagamento).  Le chiamate di emergenza non sono supportate, quindi queste possono essere effettuate utilizzando esclusivamente il proprio smartphone o telefono fisso.  Sì possono anche chiamare numeri con risponditore automatico e navigare in IVR generando segnali DTMF usando la propria voce: per generare cifre DTMF con la voce basta dire "Ok Google, premi 1"; sono supportate tutte le cifre della tastiera, inclusi 0-9, asterisco e cancelletto.

Il servizio TIM Voce Smart con Google consente al momento di ricevere chiamate solo sulla numerazione fissa Fibra qualora associata, le chiamate entranti su numerazione mobile non sono al momento abilitate.
Leggi anche:
Leggi anche:

TIM Voce Smart da linea fissa - Tutorial parte 1


Come configurare TIM Voce Smart con Google

Se vuoi associare  un numero mobile hai bisogno di:
- Un piano dati prepagato mobile TIM attivo compatibile. Il tuo servizio mobile prepagato, dovrà disporre di credito disponibile;
- Un abbonamento Fibra/ADSL attivo con TIM;
- Uno smartphone compatibile;
- Un dispositivo o più dispositivi Smart Speaker Google ad esempio Nest Mini,Nest
- Hub collegati alla tua rete Wi-Fi;
- Un account Google / Gmail;
- Un account MyTIM.
Il costo del servizio è gratuito. Le chiamate in uscita da numero mobile tramite il Dispositivo Smart Speaker Google andranno ad erodere il bundle minuti presente sull’offerta mobile o saranno addebitate in funzione del profilo tariffario attivato

Se vuoi associare un numero fisso Fibra hai bisogno di:
- Una numerazione Fibra di TIM(FTTH o FTTC) attiva ed abilitata al traffico Voce.
- Un abbonamento Fibra (FTTH o FTTC) attivo con TIM
- Uno smartphone compatibile
- Un dispositivo o più dispositivi Smart Speaker Google ad esempio Nest Mini, Nest Hub collegati alla tua rete Wi-Fi;
- Un account Google / Gmail.
- Un account MyTIM
- Il costo del servizio è gratuito. Le chiamate in uscita da numero fisso tramite il Dispositivo Smart Speaker Google saranno addebitate in base all’offerta Fibra attivata. Nota: i modem AG Plus (ADB e Technicolor) non sono compatibili con il servizio di chiamata da linea Fissa.

Per la configurazione:
- va scaricata l'app Google Home sul proprio smartphone.
- bisogna entrare nella sezione 'Chiamate mobili' del servizio di TIM e seguire sullo schermo le fasi per il collegamento.
- bisogna inserire il numero di cellulare e il codice PIN sicuro ricevuto via SMS, quindi vanno accettati i Termini e le Condizioni di utilizzo
- bisogna sincronizzare l'elenco di contatti dello smartphone con il proprio account Google. 

A configurazione avvenuta, è possibile chiedere all'Assistente Google cose come:
- per chiamare un contatto: "Ok Google, chiama ..." quindi il nome della persona come appare nell'elenco dei contatti sullo smartphone. ad esempio "Ok Google chiama Mamma". Oppure è possibile pronunciare "Ok Google, chiama ..." quindi il numero di telefono della persona che si vuole chiamare.
- Per chiamare un'azienda: "Ok Google, chiama ..." quindi il nome dell'azienda. 
- Per terminare una chiamata: "OK Google, termina chiamata".

E' possibile avere un migliore controllo su chi può utilizzare il servizio TIM Voce Smart con Google dal proprio dispositivo attivando Google Voice Match - la funzionalità che permette all'Assistente Google di riconoscere la voce di chi sta parlando con lui. In questo modo si può evitare che chiunque entri in casa possa avviare una chiamata. Se non già fatto, è possibile attivare Google Voice Match usando l'app Google Home (scaricabile dall'App Store o Google Play sullo smartphone): aperta l'app bisogna selezionare l'icona Profilo in alto a destra dello schermo, poi selezionare 'Impostazioni Assistente', poi 'Assistente' e poi 'Voice Match' e seguire le istruzioni per insegnare all'Assistente a riconoscere la propria voce.

È possibile associare fino a sei numeri TIM/account Google all'App Google Home in base ai requisiti di Google Voice Match.

Una numerazione mobile può essere utilizzata su un massimo di 2 dispositivi smart speaker Google. Ad esempio, due persone possono effettuare chiamate simultanee da due diversi speaker Google.

Tramite l'app Google Home è possibile visualizzare le chiamate effettuate dagli smart speaker abilitati al servizio: dall'app Google Home, toccare l'icona 'Profilo', quindi toccare 'La mia attività', poi cercare 'Chiama' in 'Le mie attività' per elencare tutte le richieste di chiamata effettuate.

TIM Voce Smart con Google non è al momento disponibile con abbonamenti TIM FWA.

Qui sotto è disponibile la guida ufficiale di TIM per attivare e usare il servizio TIM Voce Smart con Google.

Leggi anche:

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria