Apple compra Coherent Navigation per migliorare le mappe

Apple compra Coherent Navigation per migliorare le mappe

Apple ha acquisito Coherent Navigation, una piccola azienda di GPS che fornisce la tecnologia di mappatura per le industrie della difesa e della linea aerea. La tecnologia della startup fa parte degli investimenti che Apple sta facendo per migliorare il suo giovane servizio di mappatura e localizzazione.

 

Scritto da , il 19/05/15

Seguici su

 
 

Apple ha acquisito Coherent Navigation, una piccola azienda di GPS che fornisce la tecnologia di mappatura per le industrie della difesa e della linea aerea.

La tecnologia della startup, che ha sede nella San Francisco Bay Area, fa parte degli investimenti che Apple sta facendo per migliorare il suo giovane servizio di mappatura e localizzazione, con i membri chiave della Coherent Navigation entrati ora a far parte del team che lavora alle mappe di Apple.

Coherent Navigation, che occupa meno di 10 persone, è stata fondata nel 2008 e ha sviluppato un servizio di navigazione di alta precisione che utilizza la rete satellitare Iridium, in base a quanto si legge nel profilo LinkedIn di Paul Lego, ex amministratore delegato di Coherent e ora un dipendente di Apple che si occuperà dello sviluppo delle mappe del colosso di Cupertino.

La flotta di satelliti di Iridium fornisce una copertura voce e dati per i telefoni e altri dispositivi con accesso al servizio in tutta la Terra.

Coherent ha reso disponibile la sua tecnologia per vari settori quali agricoltura, topografia, costruzioni, miniere, petrolio e gas. Ha fornito servizi al governo degli Stati Uniti, sulla base dell'esperienza dei suoi ingegneri in "navigazione di precisione, GPS differenziale, hardware e progettazione di software radio, radionavigazione, fisica ionosferica, localizzazione dei bersagli e sensor fusion, navigazione autonoma e la robotica, operazioni di missioni satellitari".

Insieme con Lego, che è entrato in Apple nel mese di gennaio, i co-fondatori di Coherent Navigation William Bencze e Brent Ledvina hanno iniziato a lavorare presso l'azienda di Cupertino nel mese di aprile. Lego è stato un amministratore delegato di Dash Navigation, che BlackBerry ha acquistato nel 2009.

Apple ha tacitamente riconosciuto l'acquisizione, avvenuta diverse settimane fa, come riferisce il New York Times: "Apple compra aziende tecnologiche più piccole di volta in volta, e generalmente non ne discute lo scopo o piani". Apple non ha rivelato il valore dell'acquisizione e non ha risposto alle richieste di commento di vari media.

Leggi anche: Apple Maps aggiornato con mappe 3D

Come notato da MacRumours, che per primo ha segnalato l'acquisizione, Coherent Navigation è l'ultimo di una serie di piccoli acquisti che Apple ha fatto negli ultimi anni per aumentare le sue capacità di mapping e localizzazione - e allo stesso tempo aumentare al competitività contro Google Maps. Precedenti acquisizioni di Apple in questo settore includono Locationary, PlaceBase, Poly9, HopStop, Embark, e BroadMap.

La notizia della trattativa si presenta in un periodo in cui i servizi di mappatura e localizzazione sempre più diventano un elemento chiave di differenziazione dei dispositivi connessi, compresi smartphone e veicoli 'always connected'.

Un consorzio di costruttori di veicoli tedeschi sta pensando di acquistare la divisione di mappatura e localizzazione HERE di Nokia, per evitare che venga acquistato da società della Silicon Valley che potrebbe di conseguenza controllare una tecnologia che le case automobilistiche considerano di vitale importanza per le automobili 'che si guidano da sole'. Insieme con le case automobilistiche, anche Apple e Uber hanno mostrato interesse in HERE.

Leggi anche:
Leggi anche: Uber vuole le Mappe Here di Nokia, Offerta da 3 miliardi di dollari

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple compra Coherent Navigation per migliorare le mappe


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?