Qualcomm elenca gli smartphone che supportano Quick Charge 4.0, 3.0 e 2.0

Qualcomm elenca gli smartphone che supportano Quick Charge 4.0, 3.0 e 2.0

 

Scritto da , il 19/03/18

Seguici su

 
 

I dispositivi, quali smartphone e tablet, alimentati da un chipset di Qualcomm sono quasi tutti dotati - almeno quelli di fasce media e alta - di supporto per la ricarica veloce su tecnologia Quick Charge, arrivata alla versione 4.0+. La tecnologia si è evoluta nel corso degli anni, quindi gli smartphone più recenti dotati dei chipset più recenti di Qualcomm dovrebbero supportare Quick Charge 4.0 / 4.0 +.

Dal momento che non è sicuro che una stessa versione di Quick Charge sia presente su ogni dispositivo alimentato da uno stesso chipset, Qualcomm nel proprio sito web (https://www.qualcomm.com/snapdragon/devices/all) ha pubblicato l'elenco di tutti i dispositivi compatibili con Quick Charge 4.0/3.0/2.0. Ad esempio, Razer Phone, HTC U11, Sony Xperia XZ Premium e Samsung Galaxy Note8 montano tutti Snapdragon 835 ma solo il Razer Phone è certificato per il supporto della versione 4.0 della tecnologia, mentre il Galaxy Note8 per la versione 2.0. Ci sono elementi che produttori devono implementare per poter promuovere il proprio dispositivo come certificato Quick Charge 4.0/3.0/2.0 per questo motivo non basta che un device monti Snapdragon 835 per supportare QC4.

Ad oggi, il Razer Phone risulta essere l'unico smartphone con supporto per la più recente tecnologia di ricarica rapida di Qualcomm.

Leggi anche: Quick Charge 4 Plus come funziona

Gli smartphone alimentati da chipset Qualcomm che vantano Quick Charge 4.0 sono: Razer Phone (Snapdragon 835).

Gli smartphone alimentati da chipset Qualcomm che vantano Quick Charge 3.0 sono: HTC U11 (Snapdragon 835), LG V30 (Snapdragon 835), Nokia 8 (Snapdragon 835), Sony Xperia XZ Premium (Snapdragon 835), ASUS Zenfone AR (Snapdragon 821), HTC U Ultra (Snapdragon 821), LG G6 (Snapdragon 821), ASUS ZenFone 3 Deluxe (Snapdragon 820), HP Elite x3 (Snapdragon 820), HTC 10 (Snapdragon 820), LG G5 (Snapdragon 820), LG V20 (Snapdragon 820), ZTE Axon 7 (Snapdragon 820), HTC One A9 (Snapdragon 617).

Gli smartphone alimentati da chipset Qualcomm che vantano Quick Charge 2.0 sono: Samsung Galaxy Note8 (Snapdragon 835), Samsung Galaxy S8 (Snapdragon 835), Samsung Galaxy S7 (Snapdragon 820), Samsung Galaxy S7 Edge (Snapdragon 820), Kyocera DuraForce PRO (Snapdragon 617), Droid Maxx 2 by Motorola (Snapdragon 615).

Da notare che l'elenco è preso dal sito ufficiale di Qualcomm ma potrebbero esserci dispositivi sul mercato ma non elencati qui sopra con supporto per Quick Charge.

Articolo aggiornato al 19 marzo 2018.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Qualcomm elenca gli smartphone che supportano Quick Charge 4.0, 3.0 e 2.0


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?