Facebook lavora ad occhiali AR

Facebook lavora ad occhiali AR

Facebook non ha quindi ancora pronti i suoi smart glass ma ha un team di esperti impegnato nello sviluppo. Non arriveranno in tempi brevi.

 

Scritto da , il 27/10/18

Seguici su

 
 

Facebook, dopo aver introdotto il suo primo smart display, sta lavorando su un paio di occhiali intelligenti con tecnologia di realtà aumentata. E' quanto ha confermato a TechCrunch il capo della divisione AR di Facebook, Ficus Kirkpatrick.

Kirkpatrick ha detto che "ovviamente" Facebook sta lavorando su degli occhiali intelligenti ma il prodotto 'completo' è ancora lontano: rispetto allo stato attuale dello sviluppo, come è stato immaginato dal colosso dei social network il progetto finale è ancora 'abbastanza lontano'. Facebook non ha quindi ancora pronti i suoi smart glass ma ci sta lavorando. Se servirà un anno, due anni o piu' tempo per lo sviluppo completo non si sa.

Ad aprile 2017, il CEO Mark Zuckerberg ha dichiarato: "Sappiamo tutti dove vogliamo arrivare alla fine, vogliamo degli occhiali" spiegando che "oggi non abbiamo la scienza o la tecnologia per costruire gli occhiali AR che vogliamo. Potremmo arrivarci tra cinque o sette anni. Non possiamo costruire il prodotto AR che vogliamo oggi, quindi sviluppare la realtà virtuale è la strada per arrivare a quegli occhiali AR".

"Non abbiamo alcun prodotto da annunciare adesso. Ma abbiamo un sacco di persone di grande talento che fanno una ricerca all'avanguardia davvero avvincente che speriamo possa avere un ruolo nel futuro degli headsets" ha detto Kirkpatrick a TechCrunch.

Alcuni mesi fa, Business Insider ha trovato una domanda di brevetto fatta da Facebook per un paio di occhiali AR con descritta la presenza di un "display waveguide con scanner bidimensionale" per proiettare elementi digitali sulle lenti. Alla fine della scorsa estate, il The Information ha trovato quattro inserzioni di lavoro da Facebook che hanno svelato che l'azienda stava cercando ingegneri con esperienza nel ramo della AR per per unirsi al team Facebook Reality Lab.

Google aveva iniziato a lavorare ai suoi occhiali intelligenti nel 2014, i Google Glass, anticipando pero' i tempi rispetto al mercato al punto che il progetto è stato poi abbandonato. Le esperienze in realtà aumentata si differenziano dalle esperienze in realtà virtuale poichè, nel primo caso, oggetti digitali vengono sovrapposti alla realtà, mentre nel secondo caso l'utente viene trasportato in un ambiente completamente digitale. Il visore che, ad oggi, offre la migliore esperienza di realtà aumentata è il visore Microsoft Hololens. Ma ci sono anche le startup Magic Leap e Thalmic Labs impegnate nello sviluppo di esperienze AR.

A Techcrunch, Kirkpatrick ha spiegato come Facebook vede nel prossimo futuro la realtà aumentata nella società: "Non penso che convergeremo in un singolo dispositivo... Non penso che finiremo in un futuro alla 'Ready Player One' [il film diretto da Steven Spielberg], un futuro in cui tutti sono in una realtà virtuale tutto il tempo. Penso che vivremo la vita come la viviamo oggi, potendo restare a casa per vivere esperienze di evasione, immersive o usando la realtà virtuale per andare da qualche altra parte."

Il mese scorso, Facebook ha lanciato il suo primo dispositivo sviluppato presso i suoi laboratori Building 8, il display intelligente Portal, disponibile in due versioni entrambe dotate di display e assistente vocale Alexa integrati.

Microsoft Hololens


Ready Player One


Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook lavora ad occhiali AR


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?