Recensione Crucial X8, SSD portatile fino a 1 GB al secondo

Recensione Crucial X8, SSD portatile fino a 1 GB al secondo

Avete bisogno di ampliare la memoria del vostro PC, Tablet o della vostra console ma non sapete da dove iniziare? Ecco il prodotto che fa per voi, in questa recensione infatti parleremo del nuovo SSD portatile X8 di Crucial.

 

Scritto da , il 20/01/20

 

Seguici su

 
 

Crucial, marchio leader del settore, ha da poco presentato il nuovo SSD portatile denominato X8 che abbiamo potuto toccare con mano e testare, ve lo raccontiamo oggi nella nostra recensione completa del prodotto.

Innanzitutto una premessa, a chi può servire un SSD portatile? Per cosa si può utilizzare? Lo scopo principale è quello di immagazzinare file, possiamo farlo da PC, Smartphone, Tablet oppure anche console nel caso avete una versione con poca memoria e volete installare qualche nuovo gioco.

La confezione di vendita è molto minimale ed al suo interno troviamo il nostro SSD, dei manuali guida, il cavo con doppio connettore USB Type C 3.2 Gen2 e degli adattatori per trasformare l’ingresso in USB standard o USB C.

Leggi anche:
 
Crucial X8
Crucial X8
 

Parliamo di un prodotto molto compatto e realizzato per durare nel tempo, la scocca è in metallo con i bordi in gomma e non ci sono scricchiolii o difetti di assemblaggio, il design è stato testato per resistere a cadute fino a 1,8 metri di altezza.

Non servono installazioni o guide per utilizzarlo, lo collegate alla periferica da cui volete effettuare il passaggio di dati ed il gioco è fatto!

Rispetto ai “vecchi” HDD troviamo una velocità di 7,5 volte superiore, una sicurezza maggiore ed una silenziosità assoluta, rispetto a dei tradizionali SSD portatili invece la velocità è 1,8 volte superiore, 100 volte superiore invece nel caso di unità disco USB.

 
Crucial X8
Crucial X8
 

Ovviamente tanta qualità e tanta memoria hanno un prezzo, circa 140 euro il taglio da 500 GB e 195 euro quello da 1 TB sul sito ufficiale Italiano, leggermente meno su Amazon Italia al seguente indirizzo.

Ovvio, esistono prodotti di questo settore molto più economici ma che non offrono questa resistenza, questa velocità ma soprattutto questa sicurezza, fattore da non tralasciare soprattutto quando parliamo di prodotti per l’archiviazione di dati.

Noi consigliamo vivamente di tenere in considerazione il prodotto che tra l’altro stiamo al momento utilizzando come memoria principale per un Macbook con poco storage immagazzinando dati ma anche montando direttamente video dall’SSD con risultati pazzeschi.

Non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria