100 milioni di smartphone pieghevoli spediti entro il 2025, anche Apple: le previsioni di Strategy Analytics

100 milioni di smartphone pieghevoli spediti entro il 2025, anche Apple: le previsioni di Strategy Analytics

I dispositivi pieghevoli saranno il segmento in più rapida crescita del mercato degli smartphone premium per il prossimo decennio, secondo Strategy Analytics, con Apple che dovrebbe farne parte.

 

Scritto da , il 15/02/20

 

Seguici su

 
 

Secondo le ultime ricerche di Strategy Analytics, le spedizioni globali di smartphone pieghevoli cresceranno da meno di 1 milione di unità nel 2019 a 100 milioni entro il 2025. Tra i produttori, leader saranno Samsung, Huawei su tutti gli altri, tra cui ci dovrebbe essere anche Apple.

Il mercato dei dispositivi pieghevoli, di cui è entrato a far parte pochi giorni fa anche il nuovo Galaxy Z Flip di Samsung, è al momento frenato nella crescita dai fattori che influenzano solitamente i prodotti che iniziano a riempire nuove categorie - prezzi elevati, la scarsa disponibilità iniziale e la "discutibile durata", come spiegato da Strategy Analytics. Tuttavia, questi problemi saranno risolti nel lungo termine, ha previsto SA.

Ville-Petteri Ukonaho, Direttore associato di Strategy Analytics, ha dichiarato:
"Prevediamo che le spedizioni globali di smartphone pieghevoli cresceranno fortemente da meno di 1 milione di unità nel 2019 a 100 milioni entro il 2025. I dispositivi pieghevoli saranno il segmento in più rapida crescita del mercato degli smartphone premium per il prossimo decennio".

Neil Mawston, direttore esecutivo di Strategy Analytics, ha aggiunto:
"I pieghevoli racchiudono un grande schermo in un piccolo design. I consumatori possono navigare in contenuti ricchi, come i video, su un ampio display e quindi riporre il dispositivo in modo ordinato in una tasca o in una borsa."

Secondo i dati riportati da Strategy Analytics, Samsung è stato il fornitore leader di smartphone pieghevoli nel 2019, seguito da Huawei al secondo posto. Samsung è leader delle vendite nelle regioni occidentali, come gli Stati Uniti, mentre Huawei si sta concentrando sul suo mercato interno cinese. Marchi rivali, come Motorola e TCL, consegneranno i loro nuovi modelli nel 2020 cercando di riservarsi una quota di mercato del settore.

SA ha previsto che, entro il 2025, tutti i principali produttori di smartphone premium dovrebbero avere un portafoglio di prodotti pieghevoli, compresa Apple.

Per il momento, l'industria dei pieghevoli ha diversi ostacoli da superare. Ville-Petteri Ukonaho, Direttore associato presso Strategy Analytics, ritiene che i prezzi molto elevati, i bassi rendimenti dei display pieghevoli e la "discutibile durata" delle cerniere che gestiscono l'apertura e la chiusura dei device possono durare relativamente poco, rispetto alla durata di uno smartphone tradizionale. Tuttavia, per Ukonaho i problemi tecnici per i pieghevoli non sono irrisolvibili e verranno affrontati nei prossimi anni.

Tra gli smartphone pieghevoli piu' interessanti oggi disponibili sul mercato ci sono i nuovissimi Motorola Razr 2019 e Samsung Galaxy Z Flip, entrambi apparentemente dei telefoni normali a conchiglia quando chiusi, ma da aperti svelano un ampio pannello display flessibile di 6.2/6.7 pollici che ricopre gran parte dello schermo. E sono in tutto e per tutto degli smartphone anche potenti, vantando tra le caratteristiche processori in grado di competere con i telefoni di fascia premium senza compromessi. E anche il comparto fotografico soddisfa le principali esigenze dei consumatori di oggi. I prezzi pero' non sono accessibili: il Motorola Razr 2019 viene proposto in Italia al prezzo di 1599,90 euro mentre il Samsung Galaxy Z Flip è disponibile al prezzo di 1.520 euro in Italia. 

Leggi anche:

Motorola RAZR 2019 con display flessibile


Samsung Z Flip



Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria