Huawei annuncia Mate Xs, MatePad Pro 5G, AppGallery nuovi laptop serie MateBook

Huawei annuncia Mate Xs, MatePad Pro 5G, AppGallery nuovi laptop serie MateBook

Tutti gli annunci fatti da Huawei a Barcellona il 24 febbraio 2020, tra cui il dispositivo pieghevole Mate Xs, il tablet premium MatePad Pro 5G, AppGallery, i nuovi laptop serie MateBook e non solo.

 

Scritto da il 24/02/20 | Pubblicato in Huawei Mate Xs | Huawei MatePad Pro 5G | | Archivio 2020

Seguici su

 
 

In seguito alla cancellazione del Mobile World Congress 2020, Huawei Consumer Business Group ha tenuto il 24 febbraio (pre-registrata il 23 febbraio) una conferenza stampa virtuale a Barcellona, ​​in Spagna, durante la quale Richard Yu, CEO di HCBG, ha annunciato una serie di nuovi prodotti dell’ecosistema Huawei.

Questa conferenza stampa virtuale ha consentito ai media nei vari paesi di seguire la presentazione delle novità dell'ecosistema Huawei senza aver bisogno di lasciare il proprio paese (riducendo cosi' i rischi di prendere il coronavirus). In Italia, l'incontro per i media era in programma nella città di Milano ma è stato cancellato "a seguito delle disposizioni del Sindaco di Milano e l’invito a ridurre gli eventi di partecipazione di massa sul territorio milanese" come comunicato da Huawei CBG Italia. In Italia, dunque, la presentazione degli ultimi prodotti Huawei da parte di Richard Yu, CEO del Consumer Business Group di Huawei, si è potuta seguire solo in streaming.

I prodotti chiave annunciati includono: il dispositivo pieghevole Mate Xs, un aggiornamento del Mate X annunciato un anno fa al MWC 2019; il tablet MatePad Pro 5G di fascia premium; le soluzioni di connettività WiFi AX3 e 5G CPE Pro 2; nuovi modelli di laptop della serie MateBook. Huawei ha, inoltre, dedicato dello spazio per AppGallery, il suo store a cui possono fare affidamento i proprietari di dispositivi Huawei alimentati da Android, in particolare quelli senza i servizi mobile di Google ma solo con i Huawei Mobile Services (HMS).

Yu ha detto che Huawei Concumer BG ha avuto un buon 2019, tutto sommato, con diverse categorie di prodotti che hanno registrato una crescita della quota di mercato. Tra questi, il business degli smartphone Huawei ha superato le 240 milioni di unità spedite, assicurando a Huawei la seconda posizione come produttore mondiale di telefoni. Le attività dei PC e dei prodotti audio wireless sono cresciute di oltre il 200% e i dispositivi indossabili hanno registrato una crescita del 170%. A partire da gennaio 2020, Huawei ha spedito oltre 10 milioni di smartphone 5G.

Huawei Mate Xs - Nel 2019, Huawei ha lanciato il suo primo dispositivo pieghevole, il Mate X, che ha rappresentato un passo avanti nella tecnologia degli smartphone. Nel 2020 Huawei sta aggiornando quell'esperienza pieghevole facendo un ulteriore passo avanti con il Mate Xs, praticamente lo stesso Mate X ma aggiornato con il processore piu' avanzato di Huawei, il Kirin 990 5G. Grazie a questo nuovo processore, il Mate Xs è in grado di offrire una connettività 5G piu' veloce ed efficiente dal punto di vista energetico. Il comparto fotografico è lo stesso, comprensivo di quattro obiettivi: SuperSensing Wide da 40MP (27mm, F1.8, RYYB) + Teleobiettivo 8MP (80mm, F2.4, OIS) + 16MP Ultra-Wide (17mm, F2.2) + di profondità 3D ToF. Il sistema operativo è Android 10 con interfaccia utente EMUI10. Il pieghevole mostra il suo display di 8 pollici quando aperto, mentre da chiuso rende visibile un display frontale di 6.6 pollici (1148x2480 pixel) e un display posteriore di 6.38 pollici. La disponibilità in Europa è prevista con prezzo di 2499 euro, in Italia con prezzo di 2599 euro.

Huawei il 24 febbraio non ha presentato altri smartphone, invitando pero' a conoscere la nuova serie P40 all'evento dedicato che si terrà il 26 marzo prossimo a Parigi.

 

 

MatePad Pro è stato presentato come il tablet con il rapporto schermo-a-corpo più alto al mondo, vale a dire che ha il display che ricopre la percentuale maggiore della superficie frontale disponibile.

Il tablet è progettato per lavorare in sinergia con telefoni, dispositivi indossabili e altri dispositivi Huawei. Con EMUI10, il MatePad Pro può essere collegato ad altri smartphone Huawei tramite Multi-Screen Collaboration, una funzione Huawei Share: una volta stabilita una connessione tra i due device viene mostrato lo schermo del telefono in una finestra sul tablet, quindi si puo' navigare e controllare entrambi i dispositivi sul display del tablet. Multi-Screen Collaboration consente anche di trasferire file tra smartphone e tablet semplicemente trascinandoli. Il supporto per Multi-Window consente di utilizzare fino a tre applicazioni contemporaneamente. La nuova app Multiplier divide lo schermo in due finestre, per una esperienza di doppia visione che sfrutta al meglio l'orientamento orizzontale. Huawei ha comunicato che entro fine marzo 2020 circa 3.000 applicazioni globali supporteranno l'app Multiplier. È possibile utilizzare con il tablet la M-Pencil (con 4.096 livelli di sensibilità alla pressione e supporto per l'inclinazione)e la Smart Magnetic Keyboard di Huawei come metodi di input alternativi. E' possibile posizionare la matita M-Pencil sulla parte superiore di MatePad Pro per avviare automaticamente l'accoppiamento Bluetooth e la ricarica magnetica. La tastiera Smart Magnetic Keyboard ha connettività bluetooth, tasti posti ad una distanza di 1,3 mm tra essi, e il tasto Shift attiva Huawei Share. Infine, la nuova modalità Desktop supporta fino a otto applicazioni o processi aperti contemporaneamente. L'app WPS migliorata aggiunge il supporto per l'inserimento di note vocali e la modalità smart pencil-brush - disponibile a livello globale – promette una maggiore produttività mobile.

Il MatePad Pro monta un display LCD di diagonale 10.8 pollici di risoluzione 2K QHD (2560x1600 pixel, 280ppi) e ratio 16:10 con completa gamma dei colori DCI-P3 e fino a 540nit di luminosità e rapporto di contrasto 1500:1. Il tablet, con un rapporto schermo-a-corpo del 90 per cento, viene alimentato dal chipset octa-ore Kirin 990 (7nm; clock di base fino a 2,86GHz) con GPU Mali G76 a 16 core. Il sistema operativo è Android 10 con interfaccia utente EMUI 10.0.1. Le opzioni di memoria sono diverse, con 6GB/8GB di RAM e 128GB/256GB/512GB di memoria interna espandibile con scheda nanoSD (fino ad ulteriori 256GB).

Il comparto fotografico del MatePad Pro offre una fotocamera posteriore da 13MP con apertura F1.8 con messa a fuoco a rilevazione di fase, mentre nella parte frontale si trova un sensore da 8 milioni di pixel on apertura F2.0 e lunghezza focale fissa. 

Il MatePad Pro ha un design micro-curvo con telaio in lega di magnesio per conferire leggerezza e resistenza del tablet che supporta Histen 6.0 per controllare effetti sonori stereo 3D, e dispone di quad-speaker quad-canale ad alta ampiezza Harman Kardon. Il monta un sistema di raffreddamento a 12 strati che si sincronizza con l'AI per la gestione del calore, permettendo al tablet di rimanere fresco anche se sottoposto ad un intenso carico di lavoro.

La batteria che alimenta il MatePad Pro ha una capacità di 7250mAh mentre la connettività supportata comprende WiFi 802.11 a/b/g/n/ac (wave2), bluetooth 5.1 (BLE, SBC, AAC, LDAC), USB Tipo-C 3.1 GEN1, GPS (AGPS, Glonass, Beidou). I sensori presenti sono: di luce ambientale, di Hall, Giroscopio, Bussola digiale, di gravità.

MatePad Pro supporta la ricarica wireless e il reverse charging wireless (ricarica altri dispositivi via wireless). Il tablet viene fornito con in dotazione un adattatore di alimentazione da 20W per una ricarica veloce, e supporta il caricatore Huawei SuperCharge da 40W per una ricarica ancora piu' veloce.

Huawei ha previsto la disponibilità del MatePad Pro in quattro colori ispirati alla natura - Forest Green, Orange, Pearl White e Midnight Grey - in Italia ad un prezzo consigliato di 549.90 euro nella configurazione 6GB + 128GB Wi-Fi. Gli accessori Keyboard e M-pencil vengono venduti separatamente ad un prezzo consigliato di 129.90 euro e 99.90 euro rispettivamente.

 
Huawei MatePad Pro 5G
Huawei MatePad Pro 5G
 
 
Esempio di Huawei Multi-Screen Collaboration
Esempio di Huawei Multi-Screen Collaboration
 

Huawei ha anche annunciato gli ultimi modelli di MateBook durante l'evento del 24 febbraio. Il MateBook X Pro aggiornato è alimentato dai processori Intel Core di decima generazione. Disponibile in una nuova colorazione verde smeraldo, il nuovo laptop premium monta un display FullView per un rapporto schermo-corpo del 91 per cento. Nel frattempo, la nuova serie MateBook D si unisce alla famiglia MateBook con PC rivolti ai consumatori più giovani.

Huawei MateBook X Pro ha un corpo in metallo con finiture sabbiate e logo dorato inciso sulla superficie superiore, disponibile in tre varianti colore: Mystic Silver, Space Gray e in una versione rinnovata di Emerald Green con una finitura verde. Lo spessore è di 14,6mm mentre il peso è di 1,33 kg.

Il notebook monta un Display Ultra Full View LTPS da 13,9 pollici di ratio 3:2 e risoluzione 3K (3000x2000 pixel) con cornici laterali minimali, per un rapporto schermo-a-corpo del 91 per cento. E' supportata la totalità della gamma di colori sRGB e il multi-touchscreen supporta fino a 10 tocchi.

Il nuovo MateBook X Prodi Huawei viene alimentato da processori Intel Core i7-10510U o i5-10210U di decima generazione, con scheda grafica Nvidia GeForce MX250 a 2GB GDDR5. E' integrato un sistema di raffreddamento intelligente ed efficace che passa dinamicamente dalla modalità attiva a quella passiva in modalità silenziosa. Le ventole Shark Fin Fans 2.0 sono dotate di ampie alette per una maggiore portata d’aria. I filtraggio intelligente monitora la temperatura del sistema e gestisce le ventole in tempo reale, diminuendone se necessario il funzionamento e garantendo un processo silenzioso.

Il Matebook X Pro di Huawei monta una batteria da 56Wh che si alimenta tramite un adattatore portatile da 65W di tipo C che può essere utilizzato per ricaricare diversi dispositivi che supportano Huawei SuperCharge (al momento Mate 30 Pro, Mate 30, P30 Pro, Mate X, nova 5t a cui si aggiungeranno altri modelli) e viceversa. L'alimentatore da 65W del MateBook X Pro supporta molti standard di uscita, tra cui 5 V/2 A, 9 V/2 A, 12 V/2 A, 15 V/3 A e 20 V/3,25 A.

MateBook X Pro supporta i piu' recenti standard Wi-Fi e il Bluetooth 5.0. Inoltre, il laptop dispone di Fingerprint Power Button (lettore di impronte digitali nel tasto di accensione per l'autenticazione dell'identità all'accensione) e di fotocamera ad incasso.

Il Matebook X Pro offre la funzione Multi-screen Collaboration di Huawei Share che abilita il trasferimento di file tra il laptop e lo smartphone e rende possibile la collaborazione tra i due device senza soluzione di continuità. Gli accessori per laptop come la tastiera, la fotocamera, il microfono e il mouse possono essere utilizzati come periferiche dello smartphone.

Il prezzo, la disponibilità e le specifiche per il mercato italiano del Matebook X Pro di Huawei saranno resi noti nelle prossime settimane.

 
MateBook D 14 Silver e Matebook 15 Grey
MateBook D 14 Silver e Matebook 15 Grey
 

Cercando di diventare sempre meno dipendente da Google, sui dispositivi Huawei, soprattutto quelli senza i Mobile Services di Google, è disponibile lo store ufficiale di Huawei da cui gli utenti possono scaricare applicazioni, l'AppGallery. Non contiene tutte le applicazioni disponibili nel Play Store, ma Huawei sta invitando gli sviluppatori a portare le loro applicazioni anche nel suo store.

Huawei AppGallery - video presentazione


Nuovi Huawei MateBook D con Huawei Share


Huawei MateBook D


Huawei MateBook D con Display FullView


Huawei MateBook X Pro


Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria