IDC prevede spedizioni di smartphone ridotte nel primo semestre 2020 a causa del Coronavirus

IDC prevede spedizioni di smartphone ridotte nel primo semestre 2020 a causa del Coronavirus

Covid-19 sta creando tutta una serie di ostacoli per i produttori di smartphone per la produzione di telefoni e il lancio di nuovi dispositivi: nel 2020 ancora un calo del settore, che potrebbe riprendersi solo nel 2021.

 

Scritto da , il 29/02/20

 

Seguici su

 
 

Il mercato degli smartphone non se la passa benissimo, fino allo scorso anno era pressochè stabile a causa di una saturazione dei mercati sviluppati e si prevedeva una crescita da quest'anno grazie all'espansione della disponibilità dei dispositivi con display flessibili, una nuova categoria di prodotti che dal 2020 si farà piu' presente, e dei dispositivi con connettività 5G di nuova generazione. E' tuttavia emerso il problema dell'epidemia del coronavirus Covid-19. La crescita delle vendite del settore è messa a rischio, almeno per la prima metà di quest'anno.

Nei giorni scorsi, Strategy Analytics aveva pubblicato il suo rapporto secondo cui le spedizioni globali di smartphone 5G aumenteranno di oltre dieci volte quest'anno, passando da 19 milioni di unità nel 2019 a 199 milioni nel 2020, il che è positivo ma se non ci fosse stato il problema del coronavirus la previsione poteva essere ancora piu' positiva. IDC ha ora detto la sua riguardo l'intero mercato degli smartphone, prevedendo che "sarà influenzato dalle incertezze intorno a COVID-19, che sono aumentate nell'ultimo mese".

Secondo le ultime previsioni dell'International Data Corporation (IDC) Worldwide Quarterly Mobile Phone Tracker, il mercato mondiale degli smartphone dovrebbe diminuire del 2,3% nel 2020 con un volume delle spedizioni di poco superiore a 1,3 miliardi. Si prevede che l'epidemia COVID-19 sarà una delle casue per cui le spedizioni dovrebbero calare del 10,6% su base annua nella prima metà del 2020.

IDC prevede che le spedizioni globali di smartphone torneranno a crescere nel 2021, grazie in particolare al 5G.

IDC ha preso in considerazione scenari di previsione "ottimisti, probabili e pessimistici" guidati dalle incertezze attorno a COVID-19. Le previsioni di cui sopra sono in linea con lo scenario "probabile", che suddivide la ripresa a più trimestri per la produzione e la logistica, dato un ritorno più graduale dei lavoratori cinesi alle fabbriche.

Leggi anche:
 
Le previsioni di IDC
Le previsioni di IDC
 

Secondo IDC, il calo della domanda in Cina che si estende per diversi trimestri dovrebbe risolversi entro la fine dell'anno con l'aiuto di incentivi e sussidi sostenuti dal governo.

"COVID-19 è diventato l'ennesimo motivo di estensione dell'attuale tendenza alla contrazione del mercato degli smartphone, frenando la crescita nella prima metà dell'anno [2020]" ha commentato Sangeetika Srivastava, senior analyst di IDC, secondo cui lo scenario complessivo dovrebbe stabilizzarsi dal terzo trimestre dell'anno.

Secondo Srivastava, la Cina, che è il più grande mercato degli smartphone, subirà i maggiori effetti negativi dell'emergenza ma ci sono altre importanti aree geografiche che risentiranno delle conseguenze dell'epidemia da coronavirus. Interruzioni della catena di approvvigionamento: carenze di componenti, chiusure di fabbriche, persone in quarantena, logistica e restrizioni nei trasporti creeranno ostacoli per i produttori di smartphone per la produzione di telefoni e il lancio di nuovi dispositivi.

IDC nota che, di norma, Febbraio e Marzo sono i mesi in cui i produttori di smartphone svelano i principali prodotti di punta e conducono test finali di pre-produzione ed eseguono il debug dei loro prodotti che dovrebbero essere svelati nella prima metà dell'anno. Quest'anno i piani dovrebbero cambiare, anche nel lungo periodo.

Per la Cina, paese dove l'emergenza è partita, IDC prevede un calo del mercato interno di quasi il 40% su base annuale nel primo trimestre del 2020. L'eventuale ripresa nel mese di marzo non sarà sufficiente per raggiungere i numeri dell'anno scorso, ha detto Will Wong di IDC, aggiungendo che gli acquirenti preferiranno acquistare dai canali online, cosa che dovrebbe portare ad un aumento del numero di telefoni venduti nei primi sei mesi dell'anno e rappresentare "un cambiamento permanente nei comportamenti di acquisto".

 
Previsioni spedizioni di smartphone in tutto il mondo, Q42019 vs Q32019
Previsioni spedizioni di smartphone in tutto il mondo, Q42019 vs Q32019
 
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria