Google Nest, controllo audio multi-room anche in tempo reale senza dover creare gruppi manualmente

Google Nest, controllo audio multi-room anche in tempo reale senza dover creare gruppi manualmente

Il controllo multi-room consente di gestire dinamicamente gruppi di dispositivi abilitati per la trasmissione musicale in tempo reale.

 

Scritto da , il 19/08/20

 

Seguici su

 
 

Google permette di combinare manualmente più smart speaker e/o display Nest e/o Chromecast in un gruppo per consentire di riprodurre la stessa musica su piu' dispositivi contemporaneamente. Tuttavia, un gruppo di riproduzione resta 'fisso' e non può essere modificato con l'aggiunta/rimozione di dispositivi durante lo streaming, ma solo a riproduzione ferma. Ora, Google ha introdotto il controllo multi-room che consente di gestire dinamicamente i gruppi di dispositivi abilitati per la trasmissione musicale in tempo reale, permettendo di ascoltare la stessa musica su piu' dispositivi contemporaneamente senza aver bisogno di creare manualmente un gruppo di altoparlanti.

Il controllo multi-room funziona con le app audio piu' popolari tra cui YouTube Music, Spotify, Pandora e altre ancora. Se si ha in casa uno smart display e almeno un altro smart display o speaker con l'Assistente Google è possibile toccare su uno smart display l'icona nell'angolo in basso a sinistra dello schermo durante la riproduzione di qualsiasi contenuto audio per avere la possibilità di aggiungere o rimuovere altri dispositivi compatibili presenti in casa per ascoltare su tutti lo stesso audio sincronizzato. Per coloro che non hanno uno smart display con l'Assistente Google, il controllo multi-room sarà introdotto anche nell'app Google Home piu' avanti.

Leggi anche:
 
Come si presenta il controllo multi-room su Google Nest Hub
Come si presenta il controllo multi-room su Google Nest Hub
 

Questa nuova funzionalità va ad aggiungersi alle altre disponibili con gli smart speaker/display Google Home. Ad esempio, Stream Transfer permette di spostare facilmente musica, video, podcast e altro in streaming tra i dispositivi compatibili in casa utilizzando la voce, l'app Google Home o il touchscreen sullo smart display Nest. E' possibile sperimentare un suono stereo con la separazione dei canali sinistro e destro abbinando due dispositivi Nest Mini o Google Home Max nell'app Google Home. Gli abbonati a YouTube Music e Spotify Premium possono chiedere "Ehi Google, consiglia un po' di musica" per ricevere dall'Assistente Google più scelte tra artisti e generi.

L'interfaccia del controllo multi-room è ora in distribuzione per tutti i Nest Hub, Nest Hub Max e altri smart display compatibili abilitati con l'assistente Google e la stessa funzionalità arriverà nell'app Google Home questo autunno.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria