FreeBuds Studio le prime cuffie wireless over-ear Huawei

FreeBuds Studio le prime cuffie wireless over-ear Huawei

Le prime cuffie wireless over-ear di Huawei introducono il codec audio L2HC proprietario capace di raggiungere una velocità di trasmissione audio fino a 960kbps.

 

Scritto da , il 23/10/20

 

Seguici su

 
 

Huawei ha presentato FreeBuds Studio, le sue prime cuffie wireless over-ear. L'azienda cinese le ha progettate per offrire un'esperienza di ascolto Hi-Fi e una qualità del suono ad alta risoluzione di frequenza fino a 48kHz, diverse modalità di cancellazione del rumore tra cui scegliere, supporto per la connessione a due dispositivi contemporaneamente, e altro ancora.

Le FreeBuds Studio di Huawei hanno dei padiglioni auricolari con un design lineare, rifinito con una texture metallica opaca per un look premium e un braccetto cilindrico in acciaio inossidabile che collega archetto e padiglioni. Per migliorare la vestibilità e adattarsi meglio alla forma di ogni orecchio, i padiglioni auricolari sono grandi (misurano 65mmx42mm). I cuscinetti sono in pelle vegana, morbidi e comodi, e consentono un maggior isolamento acustico. La fascia delle cuffie può espandersi fino a 150 gradi per adattarsi a diverse forme e dimensioni della testa.

 
Huawei FreeBuds Studio
Huawei FreeBuds Studio
 

Le cuffie FreeBuds Studio supportano una risposta in frequenza di 4Hz-48kHz e dispongono di un driver dinamico da 40mm. Se la massima qualità audio si può avere solo via cavo, per chi preferisce l'ascolto senza fili queste cuffie supportano il codec audio L2HC proprietario di Huawei, capace di raggiungere una velocità di trasmissione audio fino a 960kbps. Ma L2HC si attiva solo se anche il dispositivo che trasmette l'audio supporta la stessa tecnologia, e al momento questo codec è supportato solo dagli smartphone Huawei Mate40 Series e P40 Series con EMUI 11 o versioni successive (esclusi i modelli Lite). Funziona un po' come il codec LDAC di Sony, con quest'ultimo però che vanta una maggiore compatibilità. 

 
dentro un padiglione auricolare delle FreeBuds Studio
dentro un padiglione auricolare delle FreeBuds Studio
 

Le FreeBuds Studio sono costruite con una struttura di isolamento acustico a doppio strato "TAT" e offrono una cancellazione intelligente e dinamica del rumore ANC fino a 40dB. Grazie alla combinazione di un sensore ambientale IMU integrato e un microfono, le cuffie possono rilevare l'ambiente sonoro circostante e attivare la modalità di cancellazione rumore più adatta tra le tre modalità a disposizione: Modalità ultra (per quando si è in aereo o in treno, le cuffie tagliano fuori i rumori forti di qualsiasi tipo), Modalità Standard (per quando si è al bar o al ristorante, le cuffie attivano la cancellazione del rumore calibrata), Modalità Comfort (per quando si lavora o studia in ambienti relativamente tranquilli le cuffie rimuovono rumori come l'aria condizionata e dei computer). Supportano anche la Modalità Aware (premendo il pulsante della cancellazione attiva del rumore sull'auricolare sinistro si possono sentire i suoni ambientali e mantenere le orecchie vigili ai rumori ambientali) e la funzionalità Voice Mode (disponibile con l'app AI Life, mette in risalto le voci umane mentre riduce i suoni ambientali).

 
codec audio L2HC vs codec audio AAC
codec audio L2HC vs codec audio AAC
 

Un sistema a sei microfoni che lavorano assieme per le chiamate: ci sono quattro microfoni rivolti all’esterno in grado di captare le voci umane isolandole dai suoni di sottofondo grazie alla tecnologia beamforming, mentre i due microfoni rivolti all’interno catturano la voce nell'orecchio e ne neutralizzano le interferenze acustiche in caso di forte vento.

La doppia antenna integrata nelle cuffie offre una copertura del segnale bluetooth omnidirezionale a 360 gradi, per una connessione più stabile. Inoltre, è possibile connettere le FreeBuds Studio a due dispositivi Huawei compatibili contemporaneamente grazie ai quattro canali integrati, senza bisogno di disconnettersi e poi ricollegarsi, mentre con dispositivi Android, iOS e Windows è supportato il multi-accoppiamento per uno switch senza soluzione di continuità tra più device.

 
dove sono posizionate le 2 antenne di FreeBuds Studio
dove sono posizionate le 2 antenne di FreeBuds Studio
 

Riguardo l'autonomia, le FreeBuds Studio con una sola carica completa possono riprodurre musica fino a 20 ore con la cancellazione del rumore attivata, o fino a 24 ore con la cancellazione del rumore disabilitata. Sono sufficienti 10 minuti di ricarica rapida per avere fino a 8 ore di riproduzione musicale senza cancellazione del rumore e fino a 5 con.

Riguardo prezzi e disponibilità, le cuffie Huawei FreeBuds Studio sono disponibili in pre ordine dal 22 ottobre su Huawei Store al prezzo consigliato di 299 euro, con inclusi nel prezzo 6 mesi di Huawei Music (per chi compra entro il 31 dicembre). Fino al 15 novembre, chi acquista FreeBuds Studio su Huawei Store può contare su uno sconto di 30 euro direttamente nel carrello usando il codice A30EOFF. Queste cuffie saranno più avanti disponibili in Italia presso altri canali di vendita. 

 
Huawei FreeBuds Studio
Huawei FreeBuds Studio
 

Specifiche Tecniche Huawei FreeBuds Studio

Dimensioni: Altezza 165mm, Larghezza 150mm, Spessore 81.5mm
Peso: circa 260 grammi
Colori: Black, Gold
Sensibilità: Sensore del microfono, Sensore capacitivo, sensore IMU
Connettività: bluetooth 5.2
Altro: pop-up, abbinamento e riconoscimento dell'indossaggio (funzionano quando collegate a smartphone Huawei che eseguono EMUI 10.1 o versione successiva)
Batteria: 410mAh (valore tipico)
Autonomia: 20 ore di riproduzione con una sola ricarica (con cancellazione del rumore disattivata)
Ricarica: con cavo USB di Tipo-C, completa in circa 70 minuti
Driver: dinamico da 40mm
Pulsanti fisici: bluetooth, ANC, accensione
Pulsante touch: auricolare destro
Cancellazione rumore: attiva del rumore, del rumore in chiamata
Nella confezione di vendita: Huawei FreeBuds Studio, custodia di ricarica, Cavo USB-C per la ricarica, Guida rapida, Informazioni sulla sicurezza, Scheda di garanzia
 
I controlli touch e i pulsanti fisici delle Huawei FreeBuds Studio
I controlli touch e i pulsanti fisici delle Huawei FreeBuds Studio
 

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria