Samsung dettaglia il suo sensore Isocell Bright HMX da 108MP per smartphone

Samsung dettaglia il suo sensore Isocell Bright HMX da 108MP per smartphone

Approfondimento sul primo sensore di immagine mobile del settore con oltre 100 milioni di pixel, realizzato per gli smartphone che non hanno nulla da invidiare alle fotocamere semi-professionali.

 

Scritto da il 19/12/19 | Pubblicato in Samsung Isocell Bright HMX | | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Gli smartphone nel corso degli ultimi anni si sono fatti piu' potenti e performanti, con i progressi fatti alla tecnologia mobile che hanno portato alcuni importanti benefici per gli utenti - dalle funzionalità avanzate di produttività alle prestazioni intelligenti. Samsung Electronics ha notato che, in particolare, gli utenti apprezzano le migliorie che vengono fatte nel comparto fotografico. Di conseguenza, Samsung ha rilasciato quest'anno il suo sensore fotografico ISOCELL Bright HMX da 108 megapixel (Mp), il primo sensore di immagine mobile del settore con oltre 100 milioni di pixel. Con una risoluzione simile a quella di una fotocamera di livello mediamente professionale, questo nuovo sensore di immagine non solo consente di catturare foto molto nitide ma consente anche di farlo in una vasta gamma di condizioni di illuminazione avverse, grazie all'aiuto di diverse tecnologie.

Samsung ha realizzato un articolo di approfondimento, pubblicato nel suo portale Newsroom e del quale riportiamo il meglio qui sotto, e il video che puo' essere visto qui sotto per mostrare le caratteristiche di ISOCELL Bright HMX e i vantaggi che offre per l'utente finale. 

ISOCELL Bright HMX: 108Mp Image Sensor


Isocell Bright HMX 108MP

Il sensore Isocell Bright HMX racchiude 108 milioni di pixel per catturare e produrre immagini ben definite con dettagli precisi. Con 108 milioni di singoli pixel in un grande sensore da 1/1.33 pollici per produrre una singola immagine, una foto può rimanere nitida anche quando viene ingrandita o ritagliata. Il sensore è dotato della tecnologia Smart-ISO che seleziona in modo intelligente l'ISO nativa, ottimizza la gamma dinamica e riduce il rumore. Per migliorare la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, Isocell Bright HMX trasforma i pixel da 0.8um in pixel da 1.6um con la tecnologia Tetracell che unisce quattro pixel vicini per funzionare come uno solo.

Queste caratteristiche consentono a Isocell Bright HMX di assorbire più luce in ambienti scarsamente illuminati, consentendo al sensore di "vedere" di più durante la cattura di una fotografia. In condizioni di illuminazione migliore, avere un sensore di immagine di alta qualità consente texture più nitide e una migliore precisione del colore in generale.

La tecnologia Isocell Plus di Samsung è un altro componente importante alla base di Isocell Bright HMX. Questa tecnologia di isolamento dei pixel riduce al minimo la perdita ottica e impedisce che ogni pixel di 0.8um venga contaminato dai colori di quelli adiacenti. Posizionando una barriera attorno a ciascun pixel, questa tecnologia rappresenta un notevole miglioramento rispetto ai precedenti sensori retroilluminati (BSI), che erano sensibili al degrado della qualità dovuto al crosstalk dei pixel. Gli ingegneri di Samsung Electronics hanno anche provato ad introdurre una barriera fisica tra i pixel vicini, isolandoli e consentendo a più luce di essere raccolta dalla micro-lente e assorbita dal fotodiodo, ma anche questa possibile soluzione ha portato ad una perdita ottica. La tecnologia Isocell Plus, invece, sostituisce una barriera metallica con un nuovo materiale che riduce al minimo la perdita ottica e la riflessione della luce. Inoltre, consente al fotodiodo di assorbire più luce, ottenendo prestazioni pixel migliori anche con pixel di dimensioni inferiori.

Quando i pixel ricevono informazioni sulla luce, tali informazioni vengono soggette ad un guadagno analogico o all'amplificazione del segnale prima di essere convertite in un segnale digitale dal convertitore digitale analogico (ADC). "ISO nativa" è l'impostazione di base su cui viene impostata una fotocamera che consente di ottenere il massimo dettaglio da un'immagine, impostazione che puo' pero' provocare un'amplificazione eccessiva o una riduzione della sensibilità del sensore alla luce indesiderate quando c'è molta luce nell'ambiente mentre può apparire del rumore indesiderato quando un ambiente è in condizioni di scarsa luminosità. Questo avviene perchè di 'ISO Nativa' tradizionalmente se ne trova solamente una. Isocell Bright HMX offre quindi una logica soluzione al problema: la tecnologia Smart-ISO, che include una ISO 'bassa' e una 'alta', consentendo al sensore di selezionare in modo intelligente uno tra questi due livelli di amplificazione del segnale in base al modo in cui la scena è illuminata. Smart-ISO rende quindi la fotocamera più versatile in una vasta gamma di ambienti di illuminazione.

Samsung ha spiegato di avere progettato Isocell Bright HMX di Samsung per aiutare gli utenti a gestire la domanda secolare nella fotografia di come catturare al meglio le fotografie in condizioni di scarsa illuminazione. Mentre scattare foto con pixel più piccoli consente una migliore risoluzione, l'utilizzo di pixel più grandi è il modo migliore per migliorare la capacità del sensore di assorbire la luce. Pertanto, è stato necessario trovare una sorta di via di mezzo in cui le foto di buona qualità possano essere catturate in ambienti scarsamente illuminati. È qui che entra in gioco la tecnologia Tetracell di Samsung: nel sensore Isocell Bright HMX, un algoritmo avanzato riorganizza i pixel in base alle condizioni di illuminazione, unendo i cluster di quattro pixel in singoli pixel e consentendo la trasformazione di pixel da 0.8 μm in pixel da 1.6 μm. Anche dopo la combinazione dei pixel, avendo oltre 100 milioni di pixel in origine, Isocell Bright HMX garantisce comunque immagini a risoluzione da 27Mp in alta qualità in condizioni di scarsa illuminazione.

Oltre ad offrire una tecnologia avanzata di gestione delle condizioni di illuminazione, Isocell Bright HMX offre anche la messa a fuoco automatica Super-PD per funzionalità di messa a fuoco automatica veloci e accurate: permette di scattare foto nitide e chiare con una messa a fuoco precisa di oggetti fermi e in movimento, anche in ambienti con scarsa illuminazione. La tecnologia Super-PD permette il calcolo rapido della distanza di un oggetto e l'ottimizzazione automatica della messa a fuoco per ogni singolo scatto.

Tutto questo per consentire, con Isocell Bright HMX, di catturare momenti in alta qualità indipendentemente dalle condizioni della luminosità ambientale e dal movimento dei soggetti.

Samsung Isocell Image Sensor Bright HMX 108MP


Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria