Amazfit T-Rex 2 lanciato nello spazio per testarne la resistenza in ambienti estremi

Amazfit T-Rex 2 lanciato nello spazio per testarne la resistenza in ambienti estremi

Amazfit ha messo alla prova la resistenza del suo smartwatch T-Rex 2 non solo a condizioni estreme sulla Terra ma anche nello spazio: vediamo i risultati della missione.

 

Scritto da il 01/07/22 | Pubblicato in Amazfit T-Rex 2 | smartwatch Amazfit | Amazfit | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Il produttore di smartwearable Amazfit ha annunciato di avere inviato nello spazio il suo smartwatch T-Rex 2, recentemente annunciato, per metterne alla prova la resistenza in ambienti estremi. Questo wearable, infatti, ha superato 15 test di livello militare, tra cui la resistenza all'alta e alla bassa pressione, al calore estremo di 70℃ e al freddo di -40℃, oltre a vibrazioni e urti intensi, tutte situazioni ricreatesi durante il lancio dello smartwatch nello spazio e il suo ritorno a terra.

Dalla città di Sheffield, nel Regno Unito, il team operativo di Sent Into Space ha inviato un Amazfit T-Rex 2 nello spazio a bordo di una navicella ultra-leggera dotata di sistemi di tracciamento e controllo e di una fotocamera di bordo per catturare alcuni momenti del viaggio. Tra andata e ritorno, il viaggio è durato circa due ore e mezza. 

Stando a quanto riferito dal brand, questo smartwatch ha raggiunto una altitudine massima di circa 34,5 chilometri viaggiando a una velocità di oltre 289 km/h, ha sopportato una intensa pressione dell'aria (inferiore allo 0,2% rispetto a quella che si registra al livello del mare) eha resistito anche a temperature di -64°C.

Durante la missione, ciascun membro del team operativo ha potuto monitorare il proprio livello di stress, della frequenza cardiaca e dell’ossigenazione del sangue attraverso un T-Rex 2. Il team ha poi potuto esaminare il percorso completo che l'unità spedita nello spazio ha compiuto durante la missione dopo averla recuperata dalla navicella una volta atterrata, grazie al posizionamento dual-band e al supporto per cinque sistemi satellitari di cui il wearable è fornito.

Commentando il progetto, uno dei tecnici della navicella ha detto: "Ci sono molti smartwatch sul mercato, ma ce ne sono pochi che vorrei portare con me in uno dei nostri lanci nella Death Valley, o nei ghiacciai in Islanda, o in un viaggio di recupero nell’Oceano Pacifico. Insomma, questo è uno smartwatch che può andare nello spazio e tornare indietro, funzionante e senza un graffio".

E' possibile vedere il video del lancio di T-Rex 2 nello spazio nel video qui sotto, mentre Amazfit ha promesso che condividerà presto anche il dietro le quinte di questo progetto sulle sue pagine Facebook, Instagram e YouTube. E' invece possibile approfondire il prodotto in questo nostro articolo dedicato

Leggi anche:

Il lancio di Amazfit T-Rex 2 nello spazio