Twitter ordina per Rilevanza i risultati delle ricerche

Twitter ordina per Rilevanza i risultati delle ricerche

Twitter cambia l'ordine dei risultati nelle ricerche in base alla loro 'rilevanza' piuttosto che in ordine cronologico come in precedenza.

 

Scritto da , il 21/12/16

Seguici su

 
 

Twitter ha annunciato nel dicembre del 2015 di aver iniziato a sperimentare un nuovo formato per ordinare i tweet delle ricerche in base alla loro 'rilevanza' piuttosto che in ordine cronologico. Un anno dopo, Twitter ha attivato ufficialmente il nuovo ordine dei risultati delle ricerche: invece di mostrare i tweet in base all'ordine cronologico ora Twitter mostra i risultati facendo affidamento ad un algoritmo progettato per mostrare prima i cinguettii prime che sono considerati essere di maggiore interesse per un particolare utente.

"Sì, questo è un esperimento. Stiamo continuando ad esplorare i modi per mostrare i migliori contenuti alle persone che usano Twitter", aveva dichiarato un portavoce del social network Liina Potter un anno fa quando la società aveva iniziato a sperimentare il nuovo algoritmo.

In un post sul suo blog, la società  spiega che "Twitter è vivo e in tempo reale, così naturalmente le ricerche su Twitter devono mostrare contenuti recenti". Storicamente, i risultati di una ricerca all'interno del social network sono stati in gran parte presentati in ordine cronologico inverso. In molti casi, tuttavia, Twitter considera che "i risultati più recenti possono non essere quello che i ricercatori stanno cercando" e che "potrebbero essere alla ricerca di tweet popolari da leggere o per capire meglio un contesto" e dunque i tweet più recenti "non sono necessariamente i più adatti per questo". Al fine di migliorare questa esperienza, nel corso degli ultimi mesi, Twitter ha testato una nuova pagina dei risultati di ricerca per mostrare tweet in base alla rilevanza piuttosto che in ordine cronologico: "recuperiamo tweet popolari provenienti da varie fonti all'interno di un intervallo di tempo più ampio e li classifichiamo seguendo un modello automatico" spiega la società.

Twitter ha spiegato di aver effettuato diversi esperimenti con diverse variabili, trovandosi ad affrontare sfide come il trovare il giusto equilibrio dei tweet da mostrare col nuovo modello e lo spazio occupato dai contenuti multimediali. La pagina dei risultati di ricerca di Twitter è infatti un insieme di vari tipi di contenuti: tweet, profili, notizie, ricerche correlate, e altri ancora. Twitter ha dovuto affrontare il problema per il quale se si aumenta la qualità di un tipo di risultato (e quindi viene viene mostrato in una posizione piu' alta nei risultati), si finisce col perdere altri tipi di contenuto.

A partire da oggi, riassumendo, Twitter cambia il modo in cui i risultati delle ricerche vengono visualizzati, ma attenzione: l'ordine cambia solo nelle ricerche, mentre nel news feed (scheda 'Home') i contenuti restano visualizzati in ordine cronologico inverso (prima i piu' recenti).

L'azienda al termine dello scorso anno ha nominato amministratore delegato Jack Dorsey di fronte ad un rallentamento della crescita degli utenti, e al nuovo CEO spetta ora il compito di rendere Twitter più interessante agli occhi degli utenti - gli attuali iscritti devono trovare interesse nel continuare a twittare ma bisogna anche incentivare le iscrizioni di nuovi utenti. Ordinare le ricerche per 'rilevanza' piuttosto che in ordine cronologico potrebbe essere una delle soluzioni?

Le modifiche alle ricerche su Twitter possono provocare differenti reazioni per agli utenti di Twitter - c'è chi trova l'ordine sensato per poter così leggere prima i tweet piu' interessanti ma c'è chi preferisce ordinare i tweet a seconda del tempo in cui vengono pubblicati anche nelle ricerche. 

Molti utenti usano Twitter per vedere cosa succede e quando, quindi fortunatamente il news feed resta in ordine cronologico inverso. Visualizzare post fuori contesto temporale è quanto avviene su Facebook, qualcosa che gli utenti di Twitter potrebbero non apprezzare. Nel 2012, infatti, Facebook ha cambiato metodo per mostrare i contenuti nel flusso che mostra gli eventi, i messaggi e le immagini passando dall'ordine cronologico (cio' che è piu' recente visto per primo) all'ordine in base a quello che - secondo Facebook - è rilevante per l'utente.

Il cambio del metodo con cui vengono ordinati i risultati delle ricerche segue la decisione di Twitter di modificare la funzione 'preferiti' con il 'mi piace' lo scorso anno. Altri recenti cambiamenti sono stati l'aggiunta di nuove funzionalità per consentire agli utenti di vedere le statistiche dei loro tweet e la possibilità di pubblicare sondaggi

Voi cosa preferite su Twitter tra le due opzioni: Ordine cronologico o per importanza? Scriveteci nel box dei commenti qui sotto o partecipate al sondaggio.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Twitter ordina per Rilevanza i risultati delle ricerche


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?