Facebook aiuta i creatori a creare e crescere lanciando anche una piattaforma di gameshow

Facebook aiuta i creatori a creare e crescere lanciando anche una piattaforma di gameshow

Facebook ha annunciato un nuovo set di funzionalità interattive live e on-demand che consentono ai creatori di aggiungere quiz, sondaggi, sfide nei loro contenuti originali, cosi' i fan possono fruire dei contenuti anche in maniera attiva e non solo passiva.

 

Scritto da , il 20/06/18

Seguici su

 
 

All'inizio di quest'anno, Facebook ha annunciato che avrebbe testato una serie di nuovi strumenti ed esperienze per la comunità dei creatori. Il 19 giugno, la società ha condiviso aggiornamenti su nuovi modi in cui i creators potranno coinvolgere e far crescere le loro comunità, gestire la loro presenza e creare un'impresa su Facebook.

"Ci impegniamo ad aiutare i creativi a connettersi con i propri fan e a costruire le loro attività, perché hanno alcune delle community più forti e condividono alcuni dei contenuti più coinvolgenti e creativi" hanno commentato Fidji Simo, VP of Product, e Sibyl Goldman, Director of Entertainment Partnerships, di Facebook in un post sul blog dell'azienda. "I creatori e desideriamo sostenerli nel loro viaggio, che siano appena iniziato o che abbiano già milioni di fan."

Facebook sta investendo molto sui video, dalle dirette live alle Facebook Stories passando Watch Party. Il prossimo step è di rendere più interattivi i video. Ritenendo che guardare i video non dovrebbe essere un'azione passiva e che molti tipi di formati di intrattenimento tradizionali, dai videogiochi alla TV, possono essere reinventati per essere centrati sulla comunità, Facebook ha annunciato i nuovi strumenti polling per i video live e on-demand e gamification per i video live - che la società spera potranno dare ai creators il necessario per creare contenuti divertenti, unici e interattivi per i loro fan. Con questi strumenti, i creators potranno aggiungere una serie di nuove funzionalità interattive nei video come sondaggi, domande in formato quiz, sfide e altro ancora. Gamification va ad introdurre il gameplay nei video: il creatore puo' creare una serie di domande con ciascuna  che puo' avere una sola risposta corretta e le persone vengono eliminate dal gioco quando rispondono in modo errato.

Facebook vuole inoltre portare più video su Facebook Watch, la sua piattaforma di show video originali. Durante alcuni test, Facebook ha detto di avere scoperto che le persone amano scoprire e guardare una combinazione di spettacoli e video in Watch, cosa che per i creator significa che i loro video potrebbero essere idonei ad essere mostrati in Watch per essere scoperti da un pubblico più ampio.

Nello scorso mese di marzo Facebook ha avviato un test per mettere in risalto i migliori fan di un creatore mostrando un badge accanto ai loro nomi, consentendo quindi ai creator di identificare e interagire facilmente con i loro fan più fedeli. Facebook ha detto che questa funzione è piaciuta sia ai creatori che ai fan, da qui la decisione di renderla disponibile in modo più ampio.

Facebook ha continuato ad investire negli strumenti fondamentali che i creatori possono usare per gestire e controllare i loro contenuti su Facebook. Per assicurarsi che sia facile per i creators gestire la loro presenza su Facebook, la società ha avviato un nuovo test per un nuovo modello di video che i creativi e gli editori potranno utilizzare sulla loro Pagina esistente o nuova. Facebook ha inoltre annunciato la disponibilità di Creator App per Android a livello globale e ha aperto a tutti i creators la nuova versione dello strumento Rights Manager, che aiuta a controllare dove e come i contenuti originali vengono mostrati.

Facebook vuole anche offrire ai creatori diversi modi per fare soldi sulla piattaforma. Ad esempio, i creatori con contenuti più lunghi possono monetizzare attraverso gli annunci mentre i creators con tanti fan o contenuti di nicchia possono guadagnare denaro direttamente dal loro pubblico attraverso abbonamenti o l'acquisto di beni digitali. Facebook ritiene che i contenuti brandizzati possono funzionare per una vasta gamma di creators che hanno un pubblico che le aziende vogliono raggiungere. Per aiutare i creatori ad essere scoperti dai marchi per avviare con loro nuove collaborazioni di contenuti viene lanciato il Brand Collabs Manager, che consente ai marchi di cercare e trovare creatori con cui stabilire accordi e partnership. Il Brand Collabs Manager è attualmente in fase di test con un numero limitato di partner prima di aprirsi in modo più ampio. Facebook amplia anche la possibilità di creare abbonamenti a cui i fan possono iscriversi in cambio di vantaggi come contenuti esclusivi e un badge speciale che evidenzia il loro status di sostenitori.

Facebook sottolinea che tutti i creativi che utilizzano i prodotti di monetizzazione per loro disponibili devono rispettare gli standard di monetizzazione e seguire le linee guida sui contenuti per la monetizzazione.

La società lancia anche un programma limitato chiamato Facebook for Creators Launchpad per aiutare i creators ad espandersi in Facebook Watch. I creatori che entrano in questo programma saranno in grado di guadagnare dai loro video tramite annunci pubblicitari che interrompono la visione del filmato e ottenere supporto per collegare i loro contenuti con un pubblico più ampio. Il programma si concentrerà sui creatori che hanno contenuti lunghi ed originali e che sono intenzionati a costruirsi una fedele comunità di fan.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook aiuta i creatori a creare e crescere lanciando anche una piattaforma di gameshow


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?