Snapchat continua a perdere utenti, la concorrenza di Instagram si fa sentire

Snapchat continua a perdere utenti, la concorrenza di Instagram si fa sentire

Nel corso dei tre mesi chiusi il 30 settembre 2018 il numero di utenti attivi giornalieri di Snapchat è sceso per il terzo trimestre consecutivo a 186 milioni. Positivi i ricavi della società Snap, che hanno raggiunto il record di 298 milioni di dollari.

 

Scritto da , il 27/10/18

Seguici su

 
 

Snapchat, la social app che per prima ha introdotto le foto e video che scompaiono dopo 24 ore dall'invio, ha perso più utenti attivi durante i tre mesi terminati a settembre 2018 rispetto a quanto avevano previsto dagli analisti. Nel corso del terzo trimestre del 2018, il numero medio di utenti attivi giornalieri di Snapchat è sceso a 186 milioni da 188 milioni nel secondo trimestre e da 191 milioni nel primo trimestre. Gli analisti avevano previsto in media 186,6 milioni di utenti attivi nel Q3 2018, come riferito da Bloomberg.

Come riferito da Phonearena, Tim Stone, il responsabile finanziario di Snap, la società dietro l'applicazione Snapchat, ha anticipato agli analisti durante la conference call in cui si è parlato dei risultati di Snapchat nel terzo trimestre di quest'anno che l'app perderà più utenti nel trimestre corrente, ossia negli ultimi tre mesi del 2018, arrivando a registrare tre trimestri consecutivi di calo di utenti attivi al giorno. Stone ha anche previsto che non prevede profitti nell'intero anno 2019 per Snap, nonostante fosse un obiettivo che la società aveva precedentemente menzionato in una nota interna.

Nonostante il calo di utenti attivi, Snap ha registrato anche qualche dato positivo. Nel Q3 2018, i ricavi della società hanno raggiunto il record di 298 milioni di dollari contro i previsti 283,4 milioni di dollari, mentre il ricavo medio per utente è salito a 1,60 dollari da 1,17 dollari, con la perdita netta che è diminuita a 325,1 milioni di dollari o 25 centesimi per azione da 443,2 milioni di dollari o 36 centesimi per azione rispetto all'anno precedente. Per l'ultimo trimestre del 2018, Snap prevede entrate tra 355 e 380 milioni di dollari, con gli analisti che si aspettato entrate per 373 milioni di dollari.

Jessica Liu, analista di Forrester, ha detto che uno dei maggiori problemi di Snap con l'app Snapchat è che la società non sa bene come raggiungere chi ha piu' di 30 anni in un panorama dei social media molto affollato. Come riferito da Cnet, l'amministratore delegato Evan Spiegel ha detto che il calo nel terzo trimestre proviene principalmente dagli utenti che utilizzano l'app sui telefoni Android, aggiungendo che la società sta testando un'app modificata per gli utenti Android, che rappresentano "un'opportunità di crescita globale per noi". Spiegel ha aggiuto che Snap vuole raggiungere gli utenti che hanno più di 34 anni e lavorare sulla una strategia di marketing e comunicazione per spiegare loro perché hanno bisogno di usare l'app.  

La società ha registrato nel mese di agosto 2018 il suo primo calo di utenti attivi giornalieri, che Spiegel ha attribuito ad una riprogettazione dell'app che non è piaciuta agli utenti. Allo stesso tempo, Snapchat ha iniziato ad affrontare una forte concorrenza da parte di Instagram, di proprietà di Facebook, che ha una funzione (copiata da Snapchat) che consente agli utenti di pubblicare foto e video che scompaiono in 24 ore.

Oltre i contenuti degli utenti, Snap ha investito in show originali. La prima lista di Snap Originals include Co-Ed, una nuova commedia dei Duplass Brothers, Class of Lies, un giallo thriller da una delle menti dietro Riverdale; e Endless Summer, una docuserie che segue le stelle nascenti a Laguna Beach - da Bunim/Murray, i creatori di Keeping Up with the Kardashians.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Snapchat continua a perdere utenti, la concorrenza di Instagram si fa sentire


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?