Messenger espande la condivisione dello schermo su iOS e Android

Messenger espande la condivisione dello schermo su iOS e Android

La condivisione dello schermo consente di condividere istantaneamente lo schermo del proprio dispositivo con il destinatario della call one-to-one ma anche in una videochiamata di gruppo con un massimo di otto persone in Messenger e fino a 16 persone nelle stanze di Messenger Rooms.

 

Scritto da , il 17/07/20

 

Seguici su

 
 

Facebook ha annunciato di avere iniziato ad espandere la disponibilità della funzione di condivisione dello schermo di Messenger nelle videochiamate e nelle stanze della funzionalità Messenger Rooms nelle app mobile per iOS e Android.

La condivisione dello schermo consente di condividere istantaneamente lo schermo del proprio dispositivo con il destinatario della call one-o-one ma anche in una videochiamata di gruppo con un massimo di 8 persone in Messenger e fino a 16 persone nelle stanze di Messenger Rooms mentre si utilizza Messenger sui propri dispositivi mobili.

"Sappiamo che le persone stanno cercando di rimanere in contatto più che mai e la condivisione dello schermo è l'ultima funzionalità che stiamo implementando per avvicinare le persone" ha commentato Nora Micheva, Product Manager di Facebook Messenger.

Leggi anche:
 
La condivisione dello schermo in Messenger
La condivisione dello schermo in Messenger
 

La condivisione dello schermo consente di condividere una vista live dello schermo in modo da poter condividere praticamente qualsiasi cosa dal proprio dispositivo con gli altri partecipanti (fino a 8) ad una videochiamata su Messenger: si possono condividere i ricordi del proprio rullino fotografico, fare acquisti online insieme, sfogliare i social media e altro ancora: la condivisione consente di fare qualcosa assieme ad una o più persone anche quando si è fisicamente a distanza.

Oltre alla condivisione dello schermo su dispositivi mobili e web nelle videochiamate di Messenger, la condivisione dello schermo è disponibile anche in Messenger Rooms (funzione che consente di creare 'stanze' direttamente da Messenger o Facebook in cui poter invitare chiunque, sia chi ha un account Facebook o Messenger ma anche chi non ha un account Facebook, fino ad un massimo di 50 persone) con un massimo di 16 persone su web e desktop. Presto sarà introdotta la possibilità di controllare con chi si può condividere il proprio schermo in Rooms e sarà aumentato il numero di persone con cui poter condividere il proprio schermo - fino a 50 - all'interno di Messenger Rooms.

"Speriamo che le persone trovino la condivisione dello schermo un modo divertente e coinvolgente per connettersi e condividere con la famiglia e gli amici durante le videochiamate e in Messenger Rooms" ha commentato Micheva.

La condivisione dello schermo è ora disponibile a livello globale nelle ultime versioni delle app Messenger per Android, iOS, desktop e via web.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria