Instagram inizia a testare supporto per NFT, in arrivo anche su Facebook

Instagram inizia a testare supporto per NFT, in arrivo anche su Facebook

Instagram pensa che un'opportunità davvero interessante per un sottoinsieme di creatori sia NFT.

 

Scritto da il 10/05/22 | Pubblicato in Instagram | | | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Instagram ha annunciato che da questa settimana inizierà a testare il supporto per i Non Fungible Token (NFT), con una manciata di creatori e collezionisti statunitensi che potranno condividere oggetti da collezione digitali sulla piattaforma. In questa fase di lancio, Instagram non ha previsto commissioni associate alla pubblicazione o alla condivisione di un oggetto da collezione digitale sulla piattaforma.

I "token non fungibili", generati e archiviati su blockchain, fungono da certificati di proprietà unici e a prova di contraffazione che dimostrano digitalmente la proprietà su una risorsa specifica. Sono utilizzati per la proprietà di opere d'arte digitali, oggetti da collezione e oggetti virtuali per giochi online e domini web. "Non fungibile" sta per "non scambiabile", il che significa che gli NFT possono essere utilizzati, ad esempio, per dimostrare la proprietà di un bene e dei relativi diritti acquisiti in modo inalterabile e univoco. Il proprietario di un NFT lo tiene nel proprio portafoglio blockchain, che è un vero e proprio portafoglio digitale. Alla fine dello scorso anno, Vodafone ha messo all'asta l'NFT del "primo SMS al mondo", mentre più recentemente McDonald's ha regalato 300 certificati di proprieta' su opere digitali esclusive.

L'annuncio è arrivato dal capo di Instagram Adam Mosseri attraverso un video-post pubblicato su Twitter: "L'economia dei creatori è incredibilmente importante per Instagram. I creatori sono incredibilmente importanti per Instagram. Ma una delle sfide che dobbiamo affrontare come industria è come aiutare i creatori a guadagnarsi da vivere facendo ciò che amano." spiega Mosseri. " In questo momento ci sono diversi modi in cui i creatori possono fare soldi, ma molti di questi sono imprevedibili e cambiano rapidamente. Ora, pensiamo che un'opportunità davvero interessante per un sottoinsieme di creatori sia NFT: l'idea di possedere un oggetto digitale unico. Quindi quello con cui iniziamo questa settimana è la possibilità per i creatori e le persone di condividere NFT che hanno creato o che hanno acquistato, nel feed o nelle storie o nei messaggi".

Inizialmente, solo un piccolo numero di creators e collezionisti statunitensi su Instagram potranno condividere oggetti da collezione digitali con NFT, così da poter imparare a conoscere il mondo NFT, ancora nuovo: "uno dei motivi per cui stiamo iniziando in piccolo è che vogliamo essere sicuri di poter imparare dalla comunità" aggiunge Mosseri, "Riteniamo che una delle opportunità uniche che abbiamo sia quella di rendere le tecnologie Web3 accessibili a una gamma molto più ampia di persone. E gli NFT, in particolare, pensiamo saranno interessanti non solo per i creatori che creano arte NFT, ma anche per le persone che vogliono collezionarla.".  

Leggi anche:
Leggi anche:

"Ogni giorno, i creatori ispirano le persone e promuovono la cultura in tutto il mondo. Con l'incredibile opportunità della tecnologia blockchain, ora possono sfruttare nuovi strumenti per guadagnare e i fan possono supportare i loro creatori preferiti acquistando oggetti da collezione digitali - arte, immagini e video, musica o carte collezionabili - come token non fungibili (NFT). A partire da questa settimana, creatori e collezionisti selezionati possono condividere i loro oggetti da collezione digitali su Instagram." si legge nel comunicato stampa di Meta. "I creatori stanno utilizzando nuove tecnologie come gli NFT per assumere un maggiore controllo sul loro lavoro, sul loro rapporto con i loro fan e su come possono monetizzare. In Meta, stiamo esaminando ciò che i creatori stanno già facendo attraverso le nostre tecnologie al fine di migliorare l'esperienza, aiutarli a creare più opportunità di monetizzazione e portare gli NFT a un pubblico più ampio".

Inizialmente, il supporto per NFT su Instagram include:
- Collegamento di un wallet digitale: una volta connessi, creatori e collezionisti hanno la possibilità di scegliere dal proprio wallet quali NFT desiderano condividere su Instagram.
- Condivisione di oggetti da collezione digitali: una volta che un creatore o un collezionista pubblica un oggetto da collezione digitale, di questo saranno visualizzabili le informazioni pubbliche, come una descrizione dell'NFT. I post saranno visibili anche sul loro profilo.
- Tagging automatico sia del creatore che del collezionista: il creatore e il collezionista possono essere automaticamente attribuiti nel post con il contenuto digitale condiviso (può variare a seconda delle loro impostazioni sulla privacy).

 
Esempio di contenuto digitale NFT condiviso su Instagram
Esempio di contenuto digitale NFT condiviso su Instagram
 
Leggi anche:
Leggi anche:

Dopo il lancio su Instagram, Meta ha previsto di introdurre il supporto per NFT anche su Facebook: "Attraverso Meta, continueremo ad ascoltare i feedback mentre ci imbarchiamo in questa nuova area di investimento per l'azienda. Presto lanceremo oggetti da collezione digitali su Facebook e consentiremo alle persone di mostrare e condividere i loro oggetti da collezione digitali come adesivi AR nelle storie di Instagram. "

credit immagini: Meta