iPhone con chargegate, iOS 12.0.1 risolve il problema che non ricarica la batteria

iPhone con chargegate, iOS 12.0.1 risolve il problema che non ricarica la batteria

iOS 12.0.1 risolve il problema per cui alcuni dispositivi iPhone XS non si caricavano immediatamente quando si collegava a un cavo Lightning.

 

Scritto da , il 09/10/18

Seguici su

 
 

Poco piu' di una settimana dopo l'inizio della distribuzione di iOS 12 il mese scorso, immancabilmente come ad ogni rilascio di un nuovo major updtate del sistema operativo, sono emersi dei bug, tra cui uno abbastanza grave che per diversi giorni ha fatto discutere non poco, tanto da avere ricevuto un nome: “chargegate”. Fortunatamente, dal momento che si è trattato di un bug importante e pare abbia interessato un certo numero di utenti di iPhone XS è stato risolto abbastanza in fretta da Apple, con l'aggiornamento iOS 12.0.1 in distribuzione dall'8 ottobre. 

Il problema: connettendo il cavo Lightning per la ricarica dello smartphone mentre l'iPhone era in standby da un po' di tempo, quindi con lo schermo spento, il dispositivo non entrava nello stato di ricarica, nemmeno emetteva la vibrazione ed il suono che fanno gli iPhone quando iniziano a ricaricarsi.

iOS 12.0.1: Nel changelog ufficiale di iOS 12.0.1 viene riportato che l'aggiornamento "Risolve un problema per cui alcuni dispositivi iPhone XS non si caricavano immediatamente quando si collegava a un cavo Lightning". Per Apple, dunque, il problema è stato risolto.

Mentre si aspettava l'aggiornamento software da parte di Apple che ha risolto il bug, per evitarlo bastava collegare il cavo di ricarica quando il dispositivo era sbloccato con lo schermo ancora acceso - se nel momento in cui si collegava il cavo si sentivano la vibrazione e un suono allora il dispositivo era entrato nello stato di ricarica. 

Il bug poteva essere legato ad una incompatibilità con la funzionalità chiamata "Modalità con restrizioni USB" che Apple ha introdotto con l'aggiornamento iOS 11.4.1: da questa versione la porta lightning degli iPhone può disabilitarsi se il telefono non viene sbloccato entro un'ora dalla connessione, dopo la quale la porta USB resta utilizzabile solo per caricare il dispositivo. Questa è stata introdotta per evitare che dispositivi esterni possano cercare di violare il dispositivo.

Gli iPhone interessati dal bug “chargegate” pare siano stati solo gli ultimi iPhone Xs e iPhone Xs Max e non ache modelli precedenti. 

Non resta che aggiornare a iOS 12.0.1 per non avere piu' il problema.

Articolo aggiornato il 9 ottobre per introdurre le informazioni sull'aggiornamento iOS 12.0.1.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone con chargegate, iOS 12.0.1 risolve il problema che non ricarica la batteria


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?