Google, come creare un account per il proprio figlio

Google, come creare un account per il proprio figlio

Un genitore puo' creare un account Google per consentire al figlio di accedere a prodotti Google come Ricerca, Play Store, Chrome e Gmail tenendo sotto controllo le sue attività.

 

L'età in cui si riceve il 'primo smartphone' o il 'primo tablet' anche solo per giocare si sta abbassando e solitamente ad essere regalati ai piu' giovani sono dispositivi economici, quindi basati su piattaforma Android. A parte alcuni dispositivi in cui si potrebbero trovare dei giochi per bambini preinstallati solitamente bisogna accedere al Play Store di Google per scaricare nuovi giochi, il che implica l'avere un account Google per potervi accedere. Se si è genitori non è consigliato impostare il proprio account Google sul dispositivo che poi sarà destinato ad essere utilizzato dal proprio figlio, perchè non avrebbe limiti nell'utilizzo e potrebbe combinare guai o effettuare pagamenti che non dovrebbe. Google dà la possibilità di creare un account Google per l'uso esclusivo da parte di un bambino o un ragazzo di età inferiore a  quella minima richiesta nel paese in cui ci si trova - 14 anni in Italia - dando la possibilità di gestirlo tramite Family Link. Abbiamo già avuto modo di presentare QUI l'app Family Link, spiegando come funziona e come si installa, mentre in questa guida andiamo a spiegare come tu, genitore, puoi creare un account Google per consentire a tuo figlio o ai tuoi figli (spesso in una famiglia ai bambini viene dato un tablet che condividono per i giochi) di accedere a prodotti Google come Ricerca, Play Store, Chrome e Gmail. Per creare un account Google servono circa 15 minuti e lo si puo' fare percorrendo tre diverse strade. Google consiglia a chi vive nell'Unione europea di creare un nuovo account Google per il figlio di età compresa tra i 13 e i 15 anni seguendo la procedura per configurare un nuovo dispositivo Android (il punto 1 a seguire).

1-Creare un account Google per il figlio su un nuovo dispositivo Android.
Quando si sta configurando un nuovo dispositivo con Android 5.1 o versioni successive per creare un account Google per il figlio bisogna accendere il nuovo dispositivo e seguire le istruzioni di configurazione sullo schermo. Nel momento in cui viene chiesto di accedere con il proprio account Google, toccare 'Crea nuovo account' (se non si vede questa opzione, toccare prima Altre opzioni e poi 'Crea nuovo account'), quindi inserire il nome, la data di nascita, il sesso, l'indirizzo email e la password del figlio. A questo punto vanno seguite le istruzioni per accedere con il proprio account Google (il tuo account Google di genitore) cosi' da fornire il consenso e scegliere le impostazioni per l'utilizzo del device da parte del figlio con il suo nuovo account.

2-Creare un account Google per il figlio su un dispositivo Android già configurato.
Qualora si riceva da un parente o da un amico un dispositivo Android che è già configurato il consiglio è di effettuare un reset del device alle impostazioni di fabbrica [Impostazioni>Privacy>Ripristino dati di fabbrica] cosi' viene rimosso tutto quanto presente sul dispositivo e al riavvio di esso si puo' procedere ad una configurazione ex-novo, come se il dispositivo fosse nuovo (seguire quindi la procedura del punto 1 sopra). Se non si sa come resettare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica si puo' manualmente procedere rimuovendo tutti gli account Google esistenti sul dispositivo (è anche consigliato eliminare dal dispositivo tutte le app, le foto o altri dati a cui non si vuole che il figlio abbia accesso) entrando in Impostazioni>Account>Google>Rimuovi account. [Nota: le istruzioni per aggiungere e rimuovere account su un dispositivo possono variare, in linea generale bisogna cercare la sezione 'account' e poi selezionare eventuali account da rimuovere]. Eliminati gli account esistenti è possibile aggiungere un nuovo account in Impostazioni>Account>Google>Aggiungi Account (o si puo' aprire l'app Play Store, verrà chiesto l'accesso ad un account Google). Si avvia quindi la procedura di configurazione e, nel momento in cui viene chiesto di accedere con il proprio account Google, bisogna toccare 'Crea nuovo account' (se non si vede questa opzione, toccare prima Altre opzioni e poi 'Crea nuovo account'), quindi inserire il nome, la data di nascita, il sesso, l'indirizzo email e la password del figlio. A questo punto vanno seguite le istruzioni per accedere con il proprio account Google (il tuo account Google di genitore) cosi' da fornire il consenso e scegliere le impostazioni per l'utilizzo del device da parte del figlio con il suo nuovo account.

3- Come creare un account Google per il figlio tramite l'app Family Link.
In alternativa il genitore puo' installare sul proprio dispositivo l'app Family Link dal Play Store e la configura con il proprio account [leggi qui la guida su Family Link]. A configurazione avvenuta è possibile, da dentro l'app Family Link, toccare in alto a destra 'Crea' per avviare la procedura di registrazione di un account per il figlio, quindi vanno seguite le istruzioni sullo schermo. Al termine della creazione viene visualizzato un messaggio di conferma sullo schermo. Creato l'account del figlio questo lo si puo' configurare sul dispositivo a lui destinato seguendo la procedura di accesso ad un account Google esistente (non bisogna crearne un altro, si accede con quello appena creato tramite l'app Family Link).

Il consenso del genitore: a cosa serve.
Per creare un account Google per un figlio bisogna fornire il proprio consenso di genitore. Un modo per fornire il consenso consiste nell'utilizzare la carta di credito. Anche se non viene addebitato alcun importo, è possibile che venga richiesta un'autorizzazione temporanea sulla carta per verificarne la validità, quindi si potrebbe vedere nel conto della carta un importo leggermente calato in quanto 'congelato', tuttavia nella maggior parte dei casi le autorizzazioni temporanee vengono rimosse dal conto entro 48 ore, il che significa che l'importo 'congelato' tornerà ad essere disponibile.

Perchè usare Family Link.
Ricordiamo che è vantaggioso utilizzare Family Link per gestire l'account Google di un figlio poichè solo cosi' è possibile gestire alcune delle impostazioni dell'account del minore. Ad esempio è possibile gestire l'attività su Google Play (approvazione di acquisti e download e limitazioni dei contenuti), l'accesso a siti web con Google Chrome, filtri su Ricerca Google, app Android installate e la geolocalizzazione.

Google consente di eliminare l'account Google di un proprio figlio.
Questa opzione non è disponibile se il figlio ha più di 14 anni in Italia (o dell'età minima richiesta in altro paese). Se si elimina l'account Google di un figlio costui perderà tutte le informazioni salvate nell'account, ad esempio le email e i documenti. Per procedere con l'eliminazione bisogna rimuovere l'account del figlio da tutti i dispositivi Android su cui ha eseguito l'accesso, quindi sul dispositivo del genitore bisogna aprire l'app Family Link e selezionare il nome del figlio: nella scheda "Impostazioni" toccare 'Gestisci impostazioni' e poi 'Dati dell'account' e poi 'Elimina account'. E' possibile gestire questa impostazione anche facendo clic sul nome del figlio tramite browser web su families.google.com.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?