Apple iPad 128GB dal 5 febbraio da 799 euro

 

Apple ha ufficializzato la produzione dell'edizione con memoria di 128 GB di iPad con Retina Display

Scritto da Simone Ziggiotto il 30/01/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Apple ha ufficializzato la produzione dell'edizione con memoria di 128 GB di iPad con Retina Display.

La nuova edizione del tablet Apple di quarta generazione non sostituirà una delle edizioni già disponibili sul mercato, ma sarà in vendita al loro fianco come quarto prodotto tra cui scegliere per l'acquisto di un tablet Apple di ultima generazione. 128GB di memoria di massa a disposizione vuole dire il doppio della memoria proposta dal modello da 64GB, fino ad oggi la massima capienza mai proposta da Apple sul mercato dei tablet.

Fotogallery

Le nuove versioni da 128 GB di iPad, che sarà in vendita sia in bianco che in nero, saranno disponibili dalla prossima settimana, più precisamente dal 5 febbraio. Per quanto concerne il prezzo di vendita, il prezzo consigliato al pubblico parte da 799 euro, per la versione solo Wi-Fi, per salire a 929 euro per il modello Wi-Fi + Cellular che permette la connessione anche attraverso rete mobile.

A parte la maggiore memoria interna da 128 GB, il resto delle caratteristiche di iPad 4a generazione non cambiano: processore Apple A6X; videocamera Facetime frontale che effettua registrazioni video a 720p HD, Bluetooth 4.0; connettore Lighting e schermo Retina Display IPS da 9,7 pollici con risoluzione 2048x1536 pixel. Supporto per tecnologia 4G LTE, AGPS, Wi-Fi.

Comparando il prezzo del nuovo iPad da 128GB, possiamo dire che il costo è esattamente 100 euro superiore al prezzo di vendita del modello da 65GB (699 euro il modello WiFi e 829 euro il modello WiFi + Cellular). Le condizioni economiche dei modelli da 16GB, 32GB e 64GB di iPad 4a generazione rimarranno invariate, rispettivamente: 499 euro, 599 euro e 699 euro per il modello Wi-Fi; 629 euro, 729 euro e 829 euro per il modello Wi-Fi + Cellular.

A chi servono 128GB di memoria?
Avere il doppio della memoria a disposizione rispetto alla massima capienza che Apple ha fino ad oggi proposto con la sua linea di tablet può certamente servire sia per coloro che usano iPad per lavoro ma soprattutto per coloro che usano la tavoletta per l'intrattenimento personale, ossia a coloro i quali piace guardare video e scaricare molti contenuti 'pesanti' dal web. Non dimentichiamoci che una (delle tante) limitazione di iPad è la non presenza di slot per l'espansione della memoria tramite schede di memoria esterne.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?