Microsoft: chi sara' il nuovo CEO dopo Steve Balllmer

 

Microsoft ha iniziato la sua ricerca di un successore al CEO Steve Ballmer

Scritto da Simone Ziggiotto il 26/08/13 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2013

 

Microsoft ha iniziato la sua ricerca di un successore al CEO Steve Ballmer. In un breve elenco, ecco chi potrebbero essere i candidati.

Microsoft sta iniziando un processo di ricerca formale per il suo prossimo amministratore delegato, dopo la notizia che Steve Ballmer andrà in pensione dal ruolo entro i prossimi 12 mesi. Allora, chi è probabile che sarà il nuovo CEO della società di Redmond? Non c'è dubbio che ci saranno sia candidati interni ed esterni a Microsoft.

Vediamo qui di seguito chi sono i possibili nomi secondo la giornalista Mary Jo Foley di CNET.

COO Kevin Turner: Turner non è troppo popolare tra i dipendenti Microsoft, ma i contabili lo sono raramente. Turner ha appena perso il potere nella recente riorganizzazine della società,quindi è poco probabile che sarà il successore di Ballmer.

Vice Presidente Esecutivo del Marketing Tami Reller: Reller è entrata in Microsoft nel 2001, quando Microsoft ha acquistato Great Plains Software, dove aveva lavorato dal 1984. Si è trasferita al team di Windows nel 2007 per lavorare alla strategia di marketing per Windows e i dispositivi Windows.

Vice Presidente Esecutivo Tony Bates: Bates è entrato in Microsoft come parte dell'acquisizione di Skype, e divenne presidente della divisione Skype. Con la recente riorganizzazione della società, Bates ha guadagnato potere divenendo il capo dello sviluppo business per la società. Prima di lavorare a Skype, Bates era un GM del Cisco Enterprise, Commercial e Small Business del gruppo.

Vice Presidente Esecutivo Satya Nadella: Nadella ha lavorato in diverse unità dell'azienda. E' attualmente il presidente della Server and Tools Business. Prima di questo, è stato Senior VP di R&S per la Divisione Servizi Online (Bing, MSN e pubblicità). E prima ancora, ha guidato l'unità Business Solutions di Microsoft (Dynamics ERP e Dynamics CRM). Il suo più recente lavoro è come capo del gruppo di progettazione per il Cloud ed Enterprise. 

Un paio di esterni a Microsoft che secondo CNET sono papabili per il ruolo di CEO di Microsoft:

Il CEO di Nokia Stephen Elop: quando Elop si è spostato da presidente della Business Division di Microsoft nel 2010 per unirsi a Nokia come amministratore delegato, alcuni hanno scherzato che lui potesse essere 'un cavallo di Troia'. Secondo le speculazioni, Elop è andato a Nokia per volere del consiglio di Ballmer di trasformare la società finlandese nella nuova sede di Microsoft Windows Phone.

L'ex capo di Windows Steven Sinofsky: L'ex presidente di Windows lasciò improvvisamente Microsoft nel mese di novembre 2012 - molti credono non di sua spontanea volontà, contrariamente alle dichiarazioni pubbliche.Sinofsky ha ancora suoi fan all'interno della società, ma è difficile che sarà lui a succedere Ballmer.

L'ex CEO di Juniper Kevin Johnson: Johnson è da poco in pensione come CEO di Juniper Networks. Prima di entrare in Juniper, Johnson lavorò per per los viluppo di piattaforme e servizi per Microsoft. Si ritirò da quel ruolo in Microsoft nel 2008 e, ancora, non è chiaro se la sua partenza è stata volontaria.

Il team di Microsoft nella sua forma attuale nel mese di agosto 2013:

Microsoft azienda Agosto 2013

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?