Da Amazon attesi auricolari wireless con Alexa in risposta a AirPods di Apple

Da Amazon attesi auricolari wireless con Alexa in risposta a AirPods di Apple

Suono in alta qualità, attivazione di Alexa a mani libere e controlli gestuali tra le caratteristiche attese nei primi auricolari true-wireless di Amazon.

 

Scritto da , il 06/04/19

Seguici su

 
 

Anche Amazon potrebbe entrare nel mercato degli auricolari completamente wireless in forte crescita, al quale piu' recentemente si è aggiunto il marchio Beats, e guidato dagli AirPods di Apple. E' quanto riporta Bloomberg.

Se gli AirPods di Apple e i Beats PowerBeats Pro consentono l'accesso immediato a Siri 'senza mani', gli auricolari true wireless di Amazon si dice che avranno l'accesso immediato ad Alexa. Non ci sono informazioni dettagliate per il momento, ma si dice che Amazon abbia anche intenzione di offrire delle cuffie in grado di offrire una qualità audio migliore rispetto a AirPods.

Oggi ci sono diversi marchi che hanno deciso di investire nella produzione di auricolari veramente wireless - Sony, Samsung, Bose, Apple, Beats, Jabra e altri ancora - e la 'guerra' su chi fa il migliore prodotto al momento si è combattuta sulle strade del comfort e delle dimensioni, mentre la strada della qualità audio non è stata ancora percorsa - ci sono cuffie che suonano meglio di altre a seconda dei componenti hardware interni presenti, ma ad esempio non ci sono ancora sul mercato auricolari true-wireless che consentono di ascoltare musica in alta risoluzione.

Tornando agli attesi auricolari senza fili di Amazon, oltre ad offrire un suono in alta qualità e ad attivare l'assistente vocale non appena si dice "Alexa", si dice che offriranno anche controlli gestuali per cose come gestire le chiamate e la riproduzione musicale. Inoltre, gli auricolari saranno abbinati ad una custodia che servirà anche da caricabatterie.

Secondo Bloomberg, lo sviluppo di questi auricolari ha subito dei ritardi ed è in corso presso la divisione hardware di Amazon, Lab126, lo stesso che starebbe lavorando ad un robot domestico abilitato ad Alexa, un dispositivo con il nome in codice Vesta.

Gli AirPod - lanciati sul mercato la prima volta nel 2016 e aggiornati quest'anno con un modello di seconda generazione - fanno parte del business degli accessori Apple, che ha generato 17,4 miliardi di dollari di entrate o il 7% delle vendite nell'anno fiscale più recente. Samsung Electronics ha recentemente lanciato i suoi Galaxy Buds, che la società ha anche offerto gratuitamente a chi preordinava un nuovo Galaxy S10.

Nella foto sopra: Apple Airpods di seconda generazione.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Da Amazon attesi auricolari wireless con Alexa in risposta a AirPods di Apple


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?