Google ridisegna Android TV: nuova schermata iniziale con Google Assistente

Google ridisegna Android TV:  nuova schermata iniziale con Google Assistente

Google mostra in anteprima la nuova interfaccia di Android TV basata su Android O, con una nuova schermata iniziale che integra l'Assistente di Google.

 

Scritto da , il 28/06/17

Seguici su

 
 

Google ha annunciato i propri piani per portare il suo assistente digitale sulla piattaforma Android TV alla conferenza per gli sviluppatori I/O 2016 un anno fa. A gennaio, ha confermato questo impegno non fornendo tuttavia tempistiche di quando aspettarsi il debutto. Alla conferenza I/O 2017 che si è tenuta questo mese, Google ha annunciato una revisione di Android TV che si baserà su Android O, e tramite il blog dedicato agli sviluppatori Android ha condiviso maggiori informazioni su cosa dobbiamo aspettarci dal restyling di Android TV, a partire dal una nuova schermata iniziale che integra l'Assistente Google.

"Android TV offre esperienze e intrattenimento ricchi di app per lo schermo più grande della tua casa e con Android O rendiamo ancora più facile per gli utenti accedere ai contenuti delle loro applicazioni preferite" si legge nel blogpost. "Abbiamo sviluppato una nuova esperienza di home screen concentrata sui contenuti per Android TV e stiamo portando anche Google Assistant sulla piattaforma. Queste funzionalità mettono in primo piano i contenuto a cui gli utenti vogliono accedere in pochi clic, o parole pronunciate".

Riguardo alla nuova nuova schermata iniziale di Android TV, questa organizza i contenuti video in canali in un modo che è familiare ai telespettatori che utilizzano gia' l'app di Youtube o di Netflix sul TV. Ogni applicazione per Android TV può avere più canali, rappresentati come sezioni orizzontali nella schermata iniziale - i contenuti si sfogliano per sezioni in orizzontale. Le applicazioni aggiungono contenuti pertinenti ad ogni canale, il quale viene aggiornato ad ogni accesso degli utenti o quando sono disponibili nuovi contenuti. Per attirare l'attenzione degli utenti, ogni blocco di contenuto puo' avviare la riproduzione automatica di un'anteprima del contenuto quando il cursore si trova sopra di esso. Gli utenti possono configurare i canali che desiderano vedere sulla schermata iniziale e ordinarli in modo da accedere e visualizzare prima i contenuti che gli interessano.

Oltre ai canali delle app, la parte superiore della nuova schermata iniziale di Android TV include una barra di avvio rapida per le applicazioni preferite degli utenti e uno speciale canale chiamato 'Watch Next' in cui vengono inseriti programmi consigliati da vedere in base alle abitudini di visione dell'utente.

Le API per la creazione e la gestione dei canali fanno parte delle API di TvProvider, distribuite come modulo di supporto per Android con Android O. Per iniziare a utilizzare queste API, gli sviluppatori possono scaricare e utilizzare la Developer Preview di Android O.

Entro la fine dell'anno, Google aggiornerà il Nexus Player alla nuova esperienza di Android TV tramite aggiornamento OTA. Tuttavia, gli sviluppatori che desiderano creare e testare applicazioni per la nuova interfaccia gia' oggi possono utilizzare l'emulatore di Android TV o le immagini di fabbrica per Nexus Player che fanno parte dell'ultima versione della Developer Preview di Android O.

Per quanto riguarda Google Assistant su Android TV, l'Assistente Google sarà disponibile entro la fine dell'anno e permetterà agli utenti di trovare e accedere ai contenuti in modo rapido utilizzando la propria voce. Poiché l'Assistente è consapevole del contesto, puo' aiutare gli utenti a trovare il contenuto da riprodurre. Gli utenti possono inoltre sfruttare il supporto per l'Assistente per controllare la riproduzione dei contenuti, anche durante la riproduzione di video o di musica. E poiché l'Assistente può controllare dispositivi intelligenti compatibili, basta una semplice richiesta vocale per spegnere le luci della stanza senza doversi alzare dal divano.

Quando l'Assistente Google arriverà su Android TV, verrà lanciato prima negli Stati Uniti sui dispositivi con Android M, N e O.

"Non vediamo l'ora di vedere come gli sviluppatori sfrutteranno la nuova home screen di Android TV" prosegue il blogpost.

Nel video qui sotto è possibile vedere un'anteprima della nuova home screen di Android TV.

Android TV - anteprima nuova Home Screen



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google ridisegna Android TV: nuova schermata iniziale con Google Assistente


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?