Recensione Xiaomi Mi 9 SE Globale, meglio di Mi 9?

Recensione Xiaomi Mi 9 SE Globale, meglio di Mi 9?

La versione compatta Globale di Xiaomi Mi 9 SE non è ancora stata ufficializzata ma è già possibile acquistarlo in alcuni store in Italia, scopriamo insieme se ne vale la pena.

 

Scritto da , il 12/04/19

Seguici su

 
 

E dopo aver visto la recensione del fratello maggiore Xiaomi Mi 9 è il momento di passare alla sua variante più compatta, economica e meno potente, in questa recensione vi racconteremo Xiaomi Mi 9 SE nella sua variante Globale!

Iniziamo dicendo che abbiamo già realizzato l’unboxing del prodotto che trovate al seguente indirizzo quindi salteremo la parte relativa alla confezione di vendita e precisiamo che parleremo di variante Globale, variante non ancora presentata ufficialmente in Europa ma già disponibile in Italia grazie ad Honorbuy che lo vende al seguente indirizzo nelle diverse colorazioni e nei diversi tagli di memoria disponibili ad un prezzo molto interessante con spedizione rapida, nessuna tassa doganale e due anni di garanzia, è sempre attivo il codice sconto PIANETACELLULARE per risparmiare 5 euro.

Le dimensioni di questo Mi 9 SE sono contenute rispetto agli altri Smartphone di fascia alta e medio-alta che siamo abituati a vedere e questo fattore facilita l’utilizzo con una sola mano senza sacrificare però la multimedialità in quanto comunque troviamo un display di adeguate dimensioni.

La scocca è realizzata in vetro Gorilla Glass 5 sul fronte e sul retro ed in alluminio nella cornice, una costruzione generale ottima e priva di difetti poi favorisce la sensazione al tatto che è assolutamente paragonabile a quella dei Top di gamma più blasonati.

 
Xiaomi Mi 9 SE
Xiaomi Mi 9 SE
 

Lo schermo è da 5,97 pollici con aspect ratio allungato in 19.5:9 e risoluzione Full HD Plus di 2340 x 1080 pixel che diventano 432 pixel per pollice, la tecnologia è Super Amoled e sicuramente nel display troviamo un punto di forza in quanto è ben visibile in ogni situazione, contrastato al punto giusto ma soprattutto profondo nella calibrazione e riproduzione dei colori.

Sotto allo schermo troviamo il lettore delle impronte digitali che funziona bene e legge praticamente sempre in pochissimi istanti l’impronta sbloccando il device, l’unica cosa che abbiamo notato è che lasciando lo Smartphone in standby qualche ora la prima lettura rallenta, questione di sicurezza o serve un update? Sicuramente Xiaomi risolverà.

Se il lettore delle impronte si può utilizzare anche per autenticazioni e pagamenti lo stesso non possiamo dire del lettore del volto che è 2D e quindi non sicuro come uno 3D ma nel complesso molto veloce ed utile.

Internamente troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 712 Octa Core da 2,3 Ghz con GPU Adreno 616 e 6 GB di memoria RAM, lo storage interno è invece disponibile in versione 64 o 128 GB in entrambi i casi non espandibile.

Se lo affiancate ad un Mi 9 sicuramente noterete qualche istante di differenza nel caricamento dei giochi più pesanti ma utilizzando solamente questo prodotto vi ritroverete tra le mani uno Smartphone ben ottimizzato, che non va mai in crisi nell’utilizzo di tutti i giorni e che riesce a far girare praticamente qualsiasi applicazione senza rallentamenti, qui l’ottimizzazione generale e la RAM aiutano molto e sembra quasi di usare un Top di gamma a tutti gli effetti.
Leggi anche:
 
Xiaomi Mi 9 SE
Xiaomi Mi 9 SE
 

Sotto alla scocca troviamo la batteria da 3070 mAh con ricarica rapida a filo fino a 18W, passa da 0 a 100 in 75 minuti circa ed offre in generale un’autonomia ottima in quanto ci ha permesso sempre di arrivare a sera con almeno 5 ore di display attivo con utilizzo mediamente intenso, come sempre questi dati sono influenzati da diversi fattori.

Il comparto fotografico comprende nella parte anteriore un buon sensore da 20 megapixel f/2.0 con effetto ritratto ed HDR automatica mentre sul retro la soluzione scelta prevede addirittura tre sensori: un primo da 48 megapixel f/1.8 standard, un secondo da 13 megapixel f/2.4 grandangolare ed un terzo da 8 megapixel con Zoom 2X senza perdita di dettaglio.

In generale gli scatti sono assolutamente di buon livello, si ha la sensazione che possa ancora fare di meglio ma le foto per dettaglio e colore sono ben bilanciate, troviamo la modalità notte, l’HDR automatico ed anche l’intelligenza artificiale con riconoscimento attivo delle scene.

Curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione video a fine articolo il filmato di test.

Leggi anche:
 
Xiaomi Mi 9 SE
Xiaomi Mi 9 SE
 

Parlando di parte telefonica abbiamo trovato una ricezione sopra la media, qui c’è sia l’LTE Plus che la banda B20 800 mHz, un audio in capsula decisamente adeguato, un lavoro eccellente da parte dei microfoni ed uno speaker purtroppo singolo ma che si fa apprezzare.

La connettività comprende anche un chip NFC utilizzabile per i pagamenti, Bluetooth 5.0, Wi-Fi Dual Band e GPS con Glonass.

Il software si basa su Android 9 Pie con MIUI 10, interfaccia che non porta alcuna differenza rispetto alle versioni viste per esempio su Mi 9 e su tutti gli altri prodotti aggiornati a questa variante della MIUI.

In generale non abbiamo riscontrato bug e torniamo a confermare la bontà del software per personalizzazione e funzioni ma anche per prestazioni.

In conclusione Xiaomi Mi 9 SE al giusto prezzo è sicuramente il prodotto perfetto per chi è rimasto affascinato da Mi 9 ma non ama dimensioni troppo generose, ma anche per chi vuole un prodotto Top non troppo grande e non troppo costoso.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Xiaomi Mi 9 SE Global, compatto e con molte potenzialità



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Xiaomi Mi 9 SE Globale, meglio di Mi 9?


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?