Recensione Huawei Mate Xs, si piega ma non si spezza

Recensione Huawei Mate Xs, si piega ma non si spezza

I pieghevoli sono il futuro? Il loro prezzo giustifica il risultato? Per rispondere a queste, ma anche ad altre, domande abbiamo provato la soluzione di Huawei ovvero Mate XS che vi ricordiamo è già disponibile all'acquisto.

 

Scritto da , il 20/05/20

 

Seguici su

 
 

Il primo pieghevole in assoluto che riusciamo a testare realmente è Huawei Mate XS ed oggi vi racconteremo la nostra esperienza per cercare insieme di capire se questo è realmente il futuro che ci aspetta oppure no.

La confezione di vendita ha un design tradizionale ed al suo interno troviamo il nostro Smartphone disponibile nella sola colorazione Blu scuro, cavo USB Type C, manuali guida, spilla per estrarre il vano Sim, auricolari Type C, bumper di protezione che prende solamente il frame laterale ed alimentatore da parete da 55W.

La costruzione è ottima, non scricchiola e non da sensazione di fragilità e questo è un aspetto che non va mai tralasciato, soprattutto in dispositivi di questo calibro.

Il pannello anteriore è in plastica mentre tutto il resto della scocca, “labbro” centrale di chiusura a parte, è in alluminio.

Le dimensioni sono importanti, parliamo di 161,3 x 146,2 x 5,4/11 millimetri da aperto e 161,3 x 78,5 x 11 millimetri da chiuso, il peso è di 300 grammi quindi non passa inosservato e potrebbe anche stancare dopo utilizzi prolungati.

Il sistema di chiusura si è rivelato solido, se durante le prime giornate avevamo timore di piegarlo ora è diventato praticamente normale.

Lo schermo è da 6,6 pollici AMOLED con risoluzione di 1148 x 2480 pixel in 19.5:9 che diventano 8 pollici con risoluzione di 2200 x 2480 pixel.

Parliamo di un display ottimo, che si vede bene in esterno, che è ben calibrato ed offre colori vividi sempre, non mancano le opzioni per integrare il filtro per la luce blu e la piega centrale una volta aperto non è così tanto visibile.

Leggi anche:
 
Huawei Mate XS
Huawei Mate XS
 

All’atto pratico abbiamo davvero amato questa soluzione che permette di passare da Smartphone a Tablet in un attimo, pensate solamente a quando volete vedere una puntata della vostra serie preferita mentre magari siete in aereo, volete giocare senza compromessi oppure leggere una mail con allegati pesanti e magari modificare poi gli stessi, in queste situazioni è impareggiabile.

Al suo interno troviamo il processore Kirin 990 5G accompagnato da 8 GB di RAM, 512 GB di storage interno espandibile via Nano SD Card sacrificando il secondo slot sim e GPU Mali G76.

Si muove in maniera ottimale sempre e quindi sia nell’utilizzo di tutti i giorni che con giochi pesanti sempre al massimo del dettaglio o con molte applicazioni aperte, è impossibile metterlo in crisi ed anche le temperature sono sempre sotto controllo grazie ad un sistema di raffreddamento integrato in entrambi i lati.

 
Huawei Mate XS
Huawei Mate XS
 
Leggi anche:

La batteria è da 4500 mAh con ricarica rapida che porta da 0 a 100 in circa un’ora, non c’è la ricarica senza fili ma l’autonomia è ottima, ci ha permesso sempre di arrivare a sera con circa 6 ore di schermo (misto aperto e chiuso), ovviamente il dato può variare in base al tipo di utilizzo.

Ottima la connettività che comprende 5G (è Dual Sim) con ricezione sopra la media, Bluetooth 5, Wi,Fi Dual Band, GPS con Glonass ed NFC.

L’audio nella parte multimediale è mono ma molto alto e pulito, bene dalla capsula altoparlante classica, ci sentono e sentiamo molto bene dall’altra parte.

 
Huawei Mate XS
Huawei Mate XS
 

Il comparto fotografico comprende un sensore da 40 megapixel f/1.8 standard, una 8 megapixel con OIS e Zoom 3X (Hibrido 5X e digitale 30X), una 16 megapixel f/2.2 grandangolare ed un sensore TOF.

Gli stessi sensori sul retro vengono utilizzati anche per i selfie grazie allo schermo posteriore, le fotocamere non sporgono, le lenti sono LEICA e la qualità è assolutamente ottima, lo Smartphone si adatta perfettamente ad ogni situazione grazie all’intelligenza artificiale ed alle varie modalità integrate, gli scatti sono sempre ben dettagliati, mai troppo rumorosi e con colori naturali.

Piccola chicca, il display posteriore può essere attivato durante gli scatti in simultanea all’anteriore per dare a chi stiamo inquadrando un’anteprima live della foto che andremo a scattare.

I video si possono registrare in 4K a 60 fps con buona qualità.

Curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione video a fine articolo trovate il filmato di test.

 
Huawei Mate XS
Huawei Mate XS
 
Leggi anche:

Il software si basa su Android 10 ed EMUI 10 ma non ci sono i servizi Google, ci si appoggia su quelli di Huawei come già abbiamo visto con P40 Lite, P40, P40 Pro eccetera.

Dopo il test di tutti questi prodotti ormai riusciamo a muoverci senza problemi nell’installazione delle applicazioni, phone clone (integrato) rimane l’alternativa migliore per migrare i dati e come sempre tutto funziona ad esclusione di quelle applicazioni che si appoggiano su Google.

Non è impossibile utilizzarlo così ma purtroppo c’è un catalogo giochi ancora scarso e le varie applicazioni di streaming non hanno certificazione HD e riproducono in SD, con questo display è un peccato.
 
HUAWEI Mate Xs
HUAWEI Mate Xs
 

Quanto costa? 2399 euro, le novità si pagano e sicuramente dietro questo prodotto ci sono anni di studio, solo prossimamente potremo vedere Smartphone di questo calibro con prezzi più “umani”, se siete interessati lo trovate su Amazon al seguente indirizzo.

A noi è piaciuto, come sempre è un prodotto da acquistare consapevolmente di quello che può e quello che non può fare, certamente a nostro avviso le potenzialità ci sono tutte.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Huawei Mate Xs, lo Smartphone pieghevole diventa Tablet!



Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria