Oppo annuncia Android 13 Beta 1 per Find X5 Pro e Find N (aggiornato)

Oppo annuncia Android 13 Beta 1 per Find X5 Pro e Find N (aggiornato)

Nell'attesa, Oppo ha rilasciato un'anteprima di ColorOS basata su Android 13 Beta 1 riservata agli sviluppatori, liberi di testarla su un Find X5 Pro e Find N.

 

Scritto da il 13/05/22 | Pubblicato in Oppo Find X5 Pro | Oppo Find N | Android 13 | Archivio 2022

Seguici su

 
 

In occasione della conferenza per sviluppatori Google I/O 2022 in cui si è parlato molto di Android 13, la prossima major release del sistema operativo dell'azienda di Mountain View per dispositivi mobili, Oppo ha annunciato di essere al lavoro per rilasciare l'aggiornamento Android 13 Beta 1 per i suoi Find X5 Pro e Find N. Nell'attesa, il brand ha rilasciato un'anteprima di ColorOS basata su Android 13 Beta 1 riservata agli sviluppatori, il cui feedback sarà importante per mettere a punto tutte le nuove funzionalità prima di rilasciare la prima versione pubblica.

Android 13 si concentra maggiormente sulla privacy e sulla sicurezza, fornendo al contempo nuove API per aiutare gli sviluppatori a creare applicazioni migliori e che si adattano ai nuovi formati dei device, come i pieghevoli. Offre una serie di aggiornamenti, tra cui funzioni per la privacy, un nuovo strumento di selezione delle foto, API per le icone delle app a tema, il posizionamento dei tile per le impostazioni rapide e il supporto per la lingua delle app, oltre a funzionalità come l'audio Bluetooth LE e il MIDI 2.0 su USB. La Beta 1 aggiunge inoltre nuove autorizzazioni per un accesso più granulare ai file multimediali, API di routing audio migliorate e altro ancora.

"Oppo collabora attivamente con Google da molto tempo, per offrire la migliore esperienza possibile attraverso la nostra ColorOS, che si basa sul sistema operativo Android di Google", dichiara Andy Wu, Oppo Vice President and President of Find Product Line. "Con il nuovo Android 13, crediamo che le prestazioni dei nostri dispositivi altamente innovativi, come il flagship Find X5 Pro, potranno essere pienamente sfruttate sia dagli sviluppatori che dagli utenti".

"Per Oppo, l'innovazione non consiste solo nell’implementazione di tecnologie all'avanguardia, ma anche nell'identificare i problemi vigenti e progettare soluzioni innovative per agevolare l’esperienza d’uso degli utenti", ha dichiarato Pete Lau, Chief Product Officer di Oppo. "Lavorando insieme a Google, siamo orgogliosi di offrire questa combinazione di hardware all'avanguardia ed esperienza software senza rivali al mercato degli smartphone caratterizzati da form factor innovativi, ormai in forte crescita." 

 
Oppo Find X5 Pro 5G e Find N
Oppo Find X5 Pro 5G e Find N
 

Gli sviluppatori interessati, in Cina, possono già da ora scaricare e provare su un Find X5 Pro o un Find N la versione di ColorOS basata su Android 13 Beta 1 scaricandola dalla pagina web developers.oppomobile.com/wiki/doc/index#id=123. Più avanti, Oppo rilascerà Android 13 Beta 1  per gli utenti interessati a provare in anteprima la nuova versione del sistema operativo ma non ancora pronta ufficialmente; successivamente, arriverà per tutti i proprietari di dispositivi Oppo compatibili la prima versione stabile di ColorOS basata su Android 13. 

Successivamente al secondo giorno della conferenza Google I/O 2022, Oppo e gli ingegneri di Google hanno ospitato una sessione Instagram Live durante la quale hanno offerto un approfondimento sul futuro dei nuovi form factor degli smartphone e su come l'hardware e il software possano lavorare congiuntamente per migliorare l'esperienza l'utente. La diretta ha visto la partecipazione di Jason Cornwell, Director of UX on Android di Google, Gary Chen, Head of Oppo Software Product e Wenxi Li, OPPO Senior UX Designer.