Apple anticipa iOS 13.1 e iPadOS, disponibili dal 24 settembre

Apple anticipa iOS 13.1 e iPadOS, disponibili dal 24 settembre

Apple inizia la distribuzione di iPadOS su iPad e di iOS 13.1 con il quale va a risolvere diversi problemi arrivati con iOS 13.

 

Scritto da il 24/09/19 | Pubblicato in Apple iOS 13 | Apple iPadOS | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Meno di una settimana dopo avere iniziato la distribuzione dell'aggiornamento iOS 13.0 per iPhone e iPod Touch compatibili, il 19 settembre scorso, è già ora del primo aggiornamento di questa iterazione del sistema operativo, iOS 13.1. Il rilascio di iOS 13.1 era previsto inizialmente per il 30 settembre assieme con iPadOS ma entrambi sono stati anticipati al 24 settembre, come aveva riferito nei giorni scorsi The Verge. La distribuzione è iniziata in Italia per entrambi gli aggiornamenti alle ore 19:00 el 24 settembre.

iOS 13.1 offre correzioni di errori e miglioramenti, come le automazioni suggerite nell’app Comandi Rapidi e la possibilità di condividere l’orario di arrivo previsto in Mappe. Inoltre, presenta AirDrop con tecnologia Ultra Wideband (UWB), disponibile su tutta la serie iPhone 11.

Riguardo AirDrop, sulla serie iPhone 11 è possibile selezionare le persone con cui condividere i contenuti, solo puntando verso un altro dispositivo compatibile, grazie al nuovo chip U1 dotato di tecnologia Ultra Wideband (UWB) per il rilevamento della posizione nello spazio.

Da iOS 13.1, nella Galleria vengono ora suggerite automazioni personalizzate in base alle attività che si svolgono più spesso durante la giornata. Le automazioni personali e per l'abitazione consentono di eseguire i comandi rapidi automaticamente sulla base di determinati criteri di attivazione. Inoltre, i comandi rapidi sono ora supportati anche nell’app Casa, come azioni avanzate nel pannello Automazione.

Nell'app Apple Mappe, iOS 13.1 permette la condivisione dell'orario di arrivo previsto (ETA) mentre si è ancora in viaggio.

IOS 13.1 per Stato della batteria introduce il caricamento ottimizzato della batteria per diminuirne l’usura, riducendo il tempo in cui iPhone viene utilizzato completamente carico. E ancora, viene introdotta la funzionalità di gestione delle prestazioni su iPhone XR, iPhone XS e iPhone XS Max per impedire lo spegnimento inatteso del dispositivo (è possibile anche disattivare questa funzionalità, in caso di arresto improvviso). Si riceveranno delle notifiche nel caso in cui la funzionalità “Stato batteria” non sia in grado di verificare se quella presente in iPhone XR, iPhone XS, iPhone XS Max e modelli successivi sia un prodotto Apple originale.

L’aggiornamento offre, inoltre, correzioni di errori e miglioramenti. L'elenco completo delle novità è QUI disponibile.

Per quanto concerne iPadOS, la prima versione del sistema operativo per iPad, si basa su iOS 13 ma, rispetto alla versione per iPhone e iPod Touch, introduce una serie di funzionalità solo per iPad. In questo modo viene 'alleggerito' iOS 13, che non deve farsi carico di contenere codice dedicato a funzioni per iPad che è inutile avere su iPhone.

iOS 13.1 per iPhone e iPod Touch compatibili con iOS 13 viene distribuito dal 24 settembre, dalle ore 19 in Italia, cosi' come iPad OS per iPad compatibili. In particolare, iOS 13.1 è disponibile per: iPhone XS / iPhone XS Max / iPhone XR / iPhone X / iPhone 8 / iPhone 8 Plus / iPhone 7 / iPhone 7 Plus / iPhone 6s / iPhone 6s Plus / iPhone SE / iPod touch (7a generazione). iPadOS è disponibile per: iPad Pro 12,9 pollici /  iPad Pro 11 pollici / iPad Pro 10,5 pollici / iPad Pro 9,7 pollici / iPad (6a generazione) / iPad (5a generazione) / iPad mini (5a generazione) / iPad mini 4 / iPad Air (3a generazione) / iPad Air 2.

Leggi anche: