Apple dimezza le commissioni del suo App Store per molti sviluppatori con l'App Store Small Business Program

Apple dimezza le commissioni del suo App Store per molti sviluppatori con l'App Store Small Business Program

Il nuovo programma riduce della metà la commissione dell'App Store per le piccole imprese che guadagnano fino a 1 milione di dollari l'anno.

 

Scritto da , il 18/11/20

 

Seguici su

 
 

Apple ha annunciato il lancio del programma denominato "App Store Small Business Program" per sviluppatori di piccole imprese e indipendenti interessati a distribuire le loro app per device Apple tramite l'App Store dell'azienda di Cupertino.

Il nuovo App Store Small Business Program, che sarà lanciato  il primo giorno del 2021, propone una riduzione del 15% della commissione sulle app a pagamento e sugli acquisti in-app. Si tratta di una riduzione del 50% rispetto alla commissione standard del 30%. Per partecipare al programma bisogna essere piccoli sviluppatori indipendenti o sviluppatori di piccole imprese. Apple ha comunicato che per la partecipazione al programma gli sviluppatori devono dimostrare di aver guadagnato meno di 1 milione di dollari per tutte le loro app nell'anno precedente. Nel momento in cui uno sviluppatore supera la soglia di 1 milione di dollari dopo l'iscrizione al programma con accesso alla riduzione della commissione, per la parte restante dell’anno gli sarà applicata la percentuale di commissione standard del 30%. Nel momento in cui i guadagni di uno sviluppatore scendono al di sotto della soglia di 1 milione di dollari in un anno successivo, potrà rientrare nei criteri per avere la commissione al 15% l’anno seguente. Per le app che vendono prodotti e servizi digitali e realizzano ricavi superiori a 1 milione di dollari (definiti come guadagni post-commissione dello sviluppatore) continua ad essere applicata la percentuale di commissione standard del 30%.

"Durante la pandemia, le aziende si sono dovute adattare a un mondo virtuale in cui le app hanno assunto una nuova importanza, e molte piccole imprese hanno lanciato o aumentato notevolmente la loro presenza digitale per continuare a raggiungere i clienti e le comunità" ha commentato l'azienda di Cupertino. L'App Store Small Business Program arriva dunque in "un momento importante, in cui le piccole imprese e gli sviluppatori indipendenti continuano a lavorare e innovare in un periodo di crisi economica globale senza precedenti" .

Apple spera che, grazie alla commissione ridotta sulle app a pagamento e sugli acquisti in-app, i piccoli sviluppatori e gli aspiranti imprenditori e imprenditrici avranno più risorse su cui investire per far crescere la loro attività.

Maggiori dettagli sulla partecipazione all'App Store Small Business Program saranno comunicati nel prossimo mese di dicembre. 

L’App Store, lanciato nel 2008, raggiunge gli utenti su oltre 1,5 miliardi di dispositivi Apple in 175 Paesi e in oltre 40 lingue, con più di 180 metodi di pagamento locali e 45 valute accettate. Ogni singola app contenuta nel catalogo di 1,8 milioni di app dell’App Store è stata sottoposta ad una procedura di approvazione su cui sviluppatori e utenti possono fare affidamento in fatto di privacy e sicurezza. Solo nel 2019, l’ecosistema dell’App Store ha realizzato un volume di affari su scala globale di 519 miliardi di dollari, di cui oltre l’85% è stato generato solo da sviluppatori esterni e aziende di ogni dimensione.

All'App Store Small Business Program dovrebbero poter riuscire ad entrare la maggior parte degli sviluppatori, esclusi i 'big' che guadagnano più di un milione di dollari all'anno tramite le loro app. Questo programma arriva, non a caso, dopo le recenti polemiche di Epic Games, Spotify e altre aziende che si sono lamentate della commissione del 30% applicata dall'App Store su tutti gli acquisti in-app.
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria