App PostePay, BancoPosta e Satispay abilitate al Piano Italia Cashless: si possono usare per iscriversi senza AppIO

App PostePay, BancoPosta e Satispay abilitate al Piano Italia Cashless: si possono usare per iscriversi senza AppIO

In alternativa alla procedura di registrazione al Programma Cashless tramite Spid sull'AppIO, è possibile eseguire la registrazione necessaria per partecipare al programma Cashback di Stato direttamente sulle app Postepay, BancoPosta e Satispay.

 

Scritto da il 08/12/20 | Pubblicato in PostePay | BancoPosta | Satispay | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Poste Italiane e Satispay hanno annunciato il proprio rispettivo supporto al programma Italia Cashless del Governo italiano voluto per incentivare i pagamenti elettronici e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente oltre che per combattere l’evasione fiscale.

Il Piano Italia Cashless si divide in periodi di durata variabile. Pagando nei negozi con le carte che hai attivato al Programma Cashback, accumuli transazioni valide. Se, in ogni periodo, raggiungi le 50 transazioni, riceverai un rimborso pari al 10% fino ad un massimo di 15 euro a transazione ed un massimo di 150 euro in tutto il periodo. Alla fine di ogni periodo, riceverai il rimborso sull'IBAN da te indicato. Inoltre, i 100.000 cittadini con il più alto numero di transazioni riceveranno alla fine di ogni periodo un Super Cashback pari a 1.500 euro sull'IBAN indicato. Il primo periodo 'ufficiale' sarà quello del semestre che inizierà l'1 Gennaio 2021. Questo viene anticipato dall'Extra Cashback di Natale: dall'8 al 31 dicembre 2020 bastano 10 acquisti per avere il 10% di rimborso, fino a un massimo di 150 euro che ti saranno accreditati nei primi mesi del 2021.

In alternativa alla procedura di registrazione al Programma Cashless tramite Spid sull’AppIO, i titolari di carte di Poste Italiane possono eseguire la registrazione necessaria per partecipare al programma Cashback di Stato direttamente sulle app Postepay e BancoPosta, mentre gli utenti Satispay possono partecipare tramite la app Satispay.

Se utilizzi le app Satispay, Postepay e BancoPosta puoi - dall'8 dicembre 2020 - iscriverti al Programma Cashback direttamente in-app, senza aver bisogno dell'app IO. Il cashback è attivabile in pochi tap direttamente dell'app in uso [dalla sezione Servizi dell’app Satispay; nelle Impostazioni della singola Carta nell'app Postepay e BancoPosta] dal giorno 8 dicembre, giorno di inizio dell'iniziativa Extra Cashback di Natale, il “bonus” natalizio del 10% sugli acquisti in negozio: è possibile beneficiare del rimborso fino a 150 euro previsto effettuando nel mese di dicembre almeno dieci transazioni in negozi fisici con strumenti di pagamento elettronici registrati al Programma Cashback.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Come iscriversi al Programma Cashless da app Postepay e BancoPosta
Come iscriversi al Programma Cashless da app Postepay e BancoPosta
 

La prima iscrizione varrà per tutti i preiodi del Piano Italia Cashless, non solo quindi per l'iniziativa Extra Cashback di Natale (8>31 dicembre) ma anche per l'iniziativa Cashback che si attiverà l'1 gennaio 2021. A gennaio non bisognerà, quindi, effettuare una nuova registrazione. E con la stessa iscrizione si parteciperà anche al "Super Cashback", il premio semestrale di 1.500 euro previsto per le 100.000 persone che avranno effettuato il maggior numero di pagamenti elettronici, sempre nell’ambito dell’iniziativa Italia Cashless.

L'app Satispay nelle prossime settimane sarà aggiornata con l'aggiunta di una funzione che consentirà di monitorare il cashback accumulato - anche con gli altri strumenti di pagamento elettronici collegati al Cashback di Stato tramite app IO - e la propria posizione all’interno della classifica del "Super Cashback". Il servizio di consegna a domicilio “Consegna e Ritiro” di Satispay rientra nell’iniziativa del Governo e permette quindi l’accumulo di Cashback sulla spesa effettuata.

Poste Italiane contribuisce al Piano Italia Cashless con oltre 29 milioni di carte, 20 milioni di App e 7 milioni di wallet di pagamento digitale. Inoltre, al fine di favorire lo sviluppo dei pagamenti digitali, Poste Italiane ha previsto un ulteriore beneficio di 1 euro per tutte le transazioni di pagamento superiori ai 10 euro eseguite tramite App e codice Postepay presso gli Uffici Postali e gli altri punti vendita convenzionati con questa nuova modalità di pagamento tramite codice QR. La campagna Postepay sui pagamenti digitali in App, che si aggiunge all’incentivo del 10% previsto dal Programma Cashback di Stato, resta attiva fino al 28 febbraio 2021. Per i commercianti convenzionati l’accettazione dei pagamenti con Codice Postepay è gratuita fino al 31 dicembre 2021.

Leggi anche: Extra Cashback di Natale 2020: Come funziona e registrarsi al Programma
Leggi anche: