Google per la Giornata mondiale degli Oceani 2018

Google per la Giornata mondiale degli Oceani 2018

Dal documentario che racconta il viaggio nella filiera dei frutti di mare disponibile in realtà virtuale alle immagini che mostrano alcuni dei più bei oceani, mari e laghi catturati dai satelliti e dagli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale: cosi' Google omaggia la Giornata mondiale degli oceani del 2018.

 

Scritto da , il 09/06/18

Seguici su

 
 

In occasione della Giornata mondiale degli oceani del 2018, l'8 giugno, Google ha deciso di onorare uno degli ecosistemi del nostro Pianeta Terra più singolari e ricco di risorse importanti. Quest'anno, il colosso di Mountain View ci invita a saperne di più sui vasti e variegati oceani terrestri e su alcune delle sfide che affrontano attraverso la realtà virtuale (VR) in avventure nautiche immersive curate in Google Earth.

Stando a quanto riportato da Google in un post nel blog ufficiale della società, è stato stimato che circa il 35% del pesce e dei frutti di mare raccolti viene perso o sprecato da qualche parte tra quando viene catturato e quando arriva nelle tavole. Come parte del programma Daydream Impact, il World Wildlife Fund e Condition One hanno raccolto questo viaggio nel documentario "Ocean to Plate: un viaggio nella filiera dei frutti di mare" visibile in realtà virtuale che mostra come i pesci arrivano dall'oceano ai consumatori finali.

"A parte essere effettivamente su una barca da pesca o in un impianto di lavorazione, non c'è modo migliore per capire la catena di approvvigionamento del settore della pesca e il suo impatto sui nostri oceani" ha commentato Kristin Appenbrink, Responsabile editoriale per Google Earth.

E' possibile vedere il documentario nel video qui sotto: su desktop o smartphone è possibile spostarsi nel filmato usando mouse/dita oppure puo' essere riprodotto mentre si indossa un visore VR come Cardboard o Daydream View. Il viaggio è anche accessibile da Google Earth.

Ocean to Plate: un viaggio nella filiera dei frutti di mare


In Google Earth ci si puo' immergere per scoprire le megattere [un cetaceo misticeto della famiglia Balaenopterida] grazie alla collaborazione con l'International Union for Conservation of Nature [Unione Internazionale per la Conservazione della Natura], un'organizzazione che ricerca i grandi ecosistemi marini che costituiscono gli oceani del nostro pianeta poichè studiare e capire come interagiscono questi ecosistemi può aiutare a far prosperare balene e altre creature oceaniche. E' inoltre possibile ascoltare nel servizio satellitare di Google i suoni delle megattere registrati nei pressi delle Isole Hawaii.

Leggi anche:
 
Google Earth sostiene il mondo delle megattere
Google Earth sostiene il mondo delle megattere
 

Infine, Google ha raccolto una visione satellitare degli oceani con "Waterways from Space" dall'Osservatorio della Terra della NASA: è una raccolta di immagini che mostra alcuni dei più bei oceani, mari e laghi catturati dai satelliti e dagli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale.

 
Vista satellitare di un Oceano
Vista satellitare di un Oceano
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google per la Giornata mondiale degli Oceani 2018


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?