Google TV, la nuova casa dell'intrattenimento multi-service

Google TV, la nuova casa dell'intrattenimento multi-service

Un contenitore capace di raggruppare contenuti da una moltitudine di servizi di streaming supportati che debutta sul nuovo Chromecast con Google TV ma arriverà sui dispositivi mobili al posto dell'app Google Play Film e, dal 2021, su smart tv Sony e di altri produttori di TV con Android TV.

 

Scritto da , il 01/10/20

 

Seguici su

 
 

Google ha annunciato "Google TV", una nuova esperienza di intrattenimento progettata per aiutare a navigare e scoprire facilmente cosa guardare: è un contenitore capace di raggruppare contenuti da una moltitudine di servizi di streaming supportati, e debutta prima sul nuovo Chromecast con Google TV.

Leggi anche:

Google presenta Google TV


La nuova esperienza Google TV riunisce film, show, programmi TV in diretta e altro ancora dalle app e servizi su abbonamento supportati e li organizza in automatico. Google ha detto di avere studiato i diversi modi in cui le persone scoprono i contenuti multimediali, dalla ricerca di un titolo specifico alla navigazione per genere, per realizzare questa nuova esperienza capace di aiutarli a trovare cosa guardare. Google ha anche apportato miglioramenti al suo Knowledge Graph, che fa parte del modo in cui i suoi algoritmi comprendono e organizzano meglio i media in argomenti e generi, dai film sui viaggi nello spazio ai reality show sulla cucina. Google TV è studiata anche per offrire consigli di cosa guardare, alimentati dai titoli che sono di tendenza nel motore di ricerca di Google.

Basta chiedere a Google cosa si vuole guardare - "trova film d'azione" o "programmi TV di avventura di fantascienza" ad esempio - e si occuperà l'Assistente di trovare i risultati dalle app preferite supportate come Disney Plus, france.tv, HBO Max, Netflix, Peacock, Rakuten Viki e YouTube, tra gli altri (la disponibilità dei servizi può variare in base al paese).

 
Esempio di ricerca di un contenuto su Google TV
Esempio di ricerca di un contenuto su Google TV
 

I contenuti tra cui scegliere possono essere tanti, soprattutto se si utilizzano più applicazioni di streaming (solo il trio Disney+, Netflix e Youtube offre centinaia e centinaia di contenuti), quindi Google ha pensato ad un aiuto per tenere traccia di cosa si vuole guardare in futuro: la "Watchlist" Qui si possono salvare film e programmi scoperti oggi ma da vedere più avanti. E' possibile aggiungere a questa lista anche titoli dalla Ricerca Google sul proprio telefono o laptop, ritrovandoli poi comodamente sul televisore al rientro a casa.

 
Esempio di risultato alimentato dalle informazioni Knowledge Graph
Esempio di risultato alimentato dalle informazioni Knowledge Graph
 

La migliore esperienza di Google TV la avranno comunque gli utenti negli Stati Uniti, dove è attivo Youtube TV, il servizio di Google che su abbonamento offre l'accesso a più di 85 canali lineari e la possibilità di registrare in un DVR su cloud illimitato. Direttamente su Google TV, questi utenti troveranno la scheda 'Dal vivo' con elencati i programmi attualmente in onda sui canali lineari in streaming ora e subito dopo.

 
Youtube TV su Google TV
Youtube TV su Google TV
 

Tramite l'Assistente Google, richiamabile tramite il pulsante dedicato sul telecomando del Chromecast con Google TV, si possono avere informazioni su meteo, risultati sportivi e altro ancora e ottenere le risposte direttamente sul TV. E' possibile anche visualizzare e controllare i dispositivi connessi della propria smart home con la sola voce: ad esempio, chi ha configurato un sistema di telecamere Arlo potrà chiedere all'Assistente Google "Mostrami la porta principale" per vedere il feed live della videocamera di sicurezza installata sulla porta principale.

Google TV offre anche la modalità "Ambient" che consente di scegliere cosa vedere sullo schermo quando il televisore è acceso ma non in uso, una sorta di screensaver personalizzato: si possono vedere le proprie foto archiviate in Google Foto ma non solo. Google TV è anche compatibile con più di 6.500 app create per il sistema operativo Android TV, mentre il supporto per il servizio di streaming Stadia arriverà nella prima metà del 2021.

Dove si può avere Google TV?
Questa nuova esperienza debutta prima sul nuovo Chromecast con Google TV, che si collega direttamente ad una porta HDMI del televisore e viene fornito con un telecomando. A partire dal 30 settembre negli Stati Uniti, è disponibile per 49,99 dollari mentre arriverà a metà ottobre in Italia al prezzo di 69,99 euro.

Google TV arriverà sui televisori Sony e non solo.
A partire dal 2021, Google TV sarà disponibile anche sui televisori di Sony e altri partner che fino ad oggi hanno fatto affidamento al sistema operativo Android TV.

L'app Google TV sostituirà l'app Google Play Movies & TV
Google TV sarà disponibile anche tramite la nuova app Google TV, che inizierà ad essere lanciata oggi sui dispositivi mobili Android negli Stati Uniti come aggiornamento di Google Play Movies & TV.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria