Pixel Buds Pro, gli auricolari tws premium di Google debuttano in Italia

Pixel Buds Pro, gli auricolari tws premium di Google debuttano in Italia

Google lancia gli auricolari completamente wireless Google Pixel Buds Pro con bluetooth 5.0 Multipoint, custodia con ricarica via USB-C e wireless Qi, driver dinamici da 11mm; supporto per audio spaziale in arrivo prossimamente tramite aggiornamento.

 

Scritto da il 22/07/22 | Pubblicato in Google Pixel Buds Pro | auricolari Google | auricolari | Archivio 2022

Seguici su

 
 

In occasione della conferenza per sviluppatori I/O 2022, Google aveva annunciato un ampliamento della sua gamma di auricolari completamente wireless Google Buds presentando il nuovo modello di tws Google Pixel Buds Pro, un modello premium rispetto a Pixel Buds e Pixel Buds A-Series già sul mercato. I Pixel Buds Pro sono dal 22 luglio disponibili per il preordine negli Stati Uniti a partire da 199 dollari e anche in Italia a partire da 219 euro con disponibilità prevista dal 29 luglio 2022 attraverso il Google Store online. 

 

 

I Google Buds Pro sono disponibili nelle quattro varianti di colore Grigio antracite, Grigio fumo, Verde cedro e Corallo. Questi auricolari sono progettati per funzionare con tutti i dispositivi dotati di connettività bluetooth 4.0+ (inclusi Android, iOS, tablets e pc) ma le funzionalità sono ottimizzate per funzionare al meglio quando connessi ai dispositivi della famiglia Pixel di Google. Il produttore, Google, nota che l'accesso completo alle funzionalità di questi auricolari richiede un account Google, un telefono accoppiato Android 6.0 o versioni successive con l'Assistente Google integrato e una connessione a Internet. 

Ciascun auricolare viene fornito con tre microfoni e speaker personalizzati con driver dinamici da 11mm. Offrono la cancellazione attiva del rumore (ANC) alimentata da un chip audio a 6 core personalizzato da BigG che esegue algoritmi sviluppati da Google, tutti ottimizzati dal team di ingegneri audio di Google.

Disponibili la modalità Trasparenza per far entrare il rumore ambientale, così da sentire cosa succede intorno senza dover rimuovere gli auricolari, e "Silent Seal", che consente di personalizzare la quantità di rumore da cancellare per un ascolto ottimale in base alla forma del proprio orecchio. I sensori integrati possono anche misurare la pressione nel condotto uditivo per assicurare una esperienza migliore anche durante lunghe sessioni di ascolto per evitare la fastidiosa sensazione di 'orecchio tappato'.  

Ciascun auricolare ha dimensioni 22.33x22.03x23.72mm, pesa circa 6,2 grammi (con inserto di medie dimensioni) ed è dotato di sensori a sfioramento capacitivo (tocca e scorri) per la musica, le chiamate e i controlli dell'assistente. Un sensore di prossimità IR è presente per il rilevamento in-ear e permette di mettere in pausa automaticamente la riproduzione quando si toglie un auricolare, o al contrario di riprenderla quando reinserito. Accelerometro e giroscopio servono invece per il rilevamento dei movimenti.

La custodia con funzione di ricarica (con porta di ricarica USB-C e ricarica wireless con certificazione Qi) ha dimensioni 25x50x63.2mm con peso di circa 62,4 grammi (con auricolari) e integra un sensore effetto Hall per il rilevamento dell'apertura e della chiusura. 

Per musica e podcast, i Pixel Buds Pro offrono l'equalizzatore "Volume EQ" che può regolare alti, medi e bassi per farli suonare costantemente bilanciati.

La versione del bluetooth è la v5.0, con supporto per la connettività Multipoint, così gli auricolari possono passare automaticamente tra i dispositivi bluetooth precedentemente accoppiati, inclusi laptop, tablet, TV e telefoni Android e iOS. Non manca l'integrazione dell'Assistente Google, anche a mani libere: basta dire "Ok Google" e chiedere all'assistente ciò di cui si ha bisogno, come indicazioni o traduzioni in tempo reale in 40 lingue. 

Entro la fine dell'anno, Pixel Buds Pro saranno aggiornati per supportare anche l'audio spaziale (funzionerà quando gli auricolari saranno collegati a telefoni Pixel compatibili).

Per quanto concerne l'autonomia, Google dichiara fino a 11 ore di ascolto con gli auricolari e fino a 31 ore totali di ascolto con la custodia con funzione di ricarica, quando la cancellazione attiva del rumore è disattivata; fino a 7 ore di ascolto con gli auricolari e fino a 20 ore totali di ascolto con la custodia con funzione di ricarica, quando la cancellazione attiva del rumore è attivata. Inoltre, con 5 minuti di ricarica degli auricolari nella custodia è possibile ottenere fino a 1 ora di ascolto quando la cancellazione attiva del rumore è attivata, mentre 15 minuti di ricarica degli auricolari nella custodia offrono fino a 3 ore di ascolto quando la cancellazione attiva del rumore è attivata.

Gli auricolari sono realizzati con un corpo resistente all'acqua con grado di protezione IPX4 mentre la custodia ha grado di protezione IPX2 (= non sono impermeabili).

Il design di Google Pixel Buds Pro


Google Pixel Buds Pro - video introduttivo


Rispetto ai Pixel Buds A-Series, disponibili in Italia al prezzo di 99 euro, i nuovi Pixel Buds Pro da 219 euro offrono: cancellazione attiva del rumore con Silent Seal, Modalità Trasparenza e Ricarica wireless; inoltre, il nuovo modello premium offre una autonomia della batteria maggiore: fino a 31 ore anzichè 24 ore.