Google annuncia Pixel 6A e Pixel Buds Pro, anticipa Pixel 7 Series, Pixel Watch e Pixel Tablet a IO 2022

Google annuncia Pixel 6A e Pixel Buds Pro, anticipa Pixel 7 Series, Pixel Watch e Pixel Tablet a IO 2022

A I/O 2022, Google annuncia il debutto imminente dello smartphone Pixel 6a e degli auricolari Pixel Buds Pro, mentre in autunno arriveranno gli smartphone Pixel 7 e Pixel 7 Pro assieme con lo smartwatch Pixel Watch; nel 2023 arriverà Pixel Tablet.

 

Scritto da il 11/05/22 | Pubblicato in Google Pixel 6A | Google Pixel 7 | Google Pixel Watch | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Nel corso del keynote di apertura della sua conferenza per sviluppatori I/O 2022, l'11 maggio, Google ha presentato novità per la sua gamma di prodotti in-house "Pixel" che fino ad oggi ha compreso solo smartphone e auricolari. La prima novità che arriverà sul mercato è il nuovo smartphone Pixel 6A, che andrà ad ampliare la Pixel 6 Series comprensiva già dei telefoni Pixel 6e Pixel 6 Pro lanciati nei mesi scorsi. Ma Google guarda già avanti, avendo già annunciato che il prossimo autunno arriverà la nuova serie di smartphone Pixel 7 Series comprensiva dei nuovi telefoni Pixel 7 e Pixel 7 Pro. Nel mezzo, arriveranno questa estate i nuovi auricolari completamente wireless Pixel Buds Pro. Per quanto concerne le novità assolute, sono in arrivo il primo smartwatch e il primo tablet prodotti da Google: Pixel Watch, che arriverà in autunno con la Pixel 7 Series, e Pixel Tablet, in arrivo nel 2023. Nell'attesa del debutto ufficiale di questi prodotti, Google ha previsto di rivelare ulteriori dettagli sulla serie Pixel 7, sui Pixel Buds Pro, su Pixel Watch e sul Pixel Tablet nei prossimi mesi.

Google Pixel - le novità del portfolio annunciate a I/O 2022


 
Google Pixel 6A
Google Pixel 6A
 

Google Pixel 6A

In occasine di I/O 2022, Google ha ampliato la sua serie Pixel 6 di smartphone annunciando il nuovo Pixel 6A, che va ad affiancare il Pixel 6 e il Pixel 6 Pro lanciati lo scorso anno. Pixel 6a sarà disponibile per il preordine negli Stati Uniti a partire da 449 dollari il 21 luglio con disponibilità prevista dal 28 luglio 2022. E' prevista la disponibilità in Italia sul Google Store italiani con prezzi a partire da 459 euro.

Pixel 6a prende in prestito molti degli stessi elementi di design di Pixel 6, inclusa la caratteristica barra della fotocamera, insieme a una struttura in metallo. Tre le varianti di colore disponibili: Verde salvia, Grigio chiaro e Grigio antracite. Degli stessi colori saranno disponibili delle custodie traslucide realizzate appositamente per Pixel 6a.

In un corpo di dimensioni 152x2x71.8x8.9mm con peso di 178 grammi, Pixel 6a ospita un display OLED di 6.1 pollici (156mm) FHD+ (1080x2400 pixel, 429ppi) con ratio 20:9, refresh rate a 60Hz, HDR 24bit a 16 milioni di colori protetto da vetro Corning Gorilla Glass 3. Sotto il display si trova un lettore di impronte digitali, quindi la lettura è sullo schermo. Altri sensori integrati sono: prossimità, di luce ambientale, accelerometro, giroscopio, magnetometro, barometro.

Ad alimentare il Pixel 6a si trova una batteria da 4410mAh con autonomia stimata a fino 24 ore (fino a 72 ore con risparmio energetico avanzato) e supporta la ricarica veloce. Il processore è il Google Tensor con co-processore di sicurezza Titan M2, stessa configurazione di Pixel 6 Pro. Per quanto concerne le memorie, Pixel 6a offre 6GB di RAM LPDDR5 e 128GB di storage UFS 3.1.

Il comparto fotografico di Pixel 6A propone una dual-camera posteriore con obiettivo dual pixel da 12MP (pixel da 1.4um, apertura F1.7, FOV 77, sensore da 1/2.55 pollici, Super Res Zoom fino a 7x) e un ultra-grandangolare da 12MP (pixel da 1.25um, apertura F2.2, FOV 114) e con stabilizzazione elettronica delle immagini; nella parte frontale, Pixel 6a ospita una fotocamera da 8MP (pixel da 1.12um, apertura F2.0, focus fisso, FOV 84) in un foro centrale in alto nel display. I video si possono registrare fino alla risoluzione 4k a 60fps.

Pixel 6a ha una porta USB-C 3.1 Gen1, connettività fino a 5G e supporto per DualSIM (nanoSIM + eSIM) oltre a WiFi 6E (802.11ax, 6GHz), bluetooth 5.2, NFC, GPS. Lato audio, il telefono propone stereo speakers, 2 microfoni e soppressione del rumore. Il sistema operativo è Android 12. Tra le features software disponibili, Pixel 6a è dotato dello stesso sistema di riconoscimento vocale di Pixel 6 Pro con supporto per funzionalità come Registratore, Sottotitoli in tempo reale e Traduttore in tempo reale.

Google ha promesso che Pixel 6a riceverà cinque anni di aggiornamenti di sicurezza da quando il dispositivo sarà disponibile per la prima volta su GoogleStore.com negli Stati Uniti, proprio come Pixel 6 e Pixel 6 Pro. E come con altri dispositivi Pixel, Pixel 6a sarà tra i primi dispositivi Android a ricevere il prossimo aggiornamento di Android 13.

Google Pixel 6A - video presentazione


Il design di Google Pixel 6a


Google Pixel 7 Series

A Google I/O 2022, Google ha offerto un primo sguardo ai telefoni Pixel 7 e Pixel 7 Pro della nuova Pixel 7 Series in arrivo il prossimo autunno, direttamente con Android 13 out-of-the-box. Oltre al first look mostrato dal palco, e visibile qui sotto, Google ha anticipato che nei nuovi telefoni il rivestimento in alluminio è stato esteso all'intera barra del sistema fotografico posteriore, realizzata da un singolo pezzo di alluminio riciclato al 100%. E per il Pixel 7 Pro, Google promette una tripla-camera sul retro che "ridefinirà lo standard della fotografia". Internamente, Pixel 7 e Pixel 7 Pro monteranno la seconda generazione di chipset Google Tensor per alimentare nuove e migliori funzionalità basate su IA per esperienze personalizzate negli ambiti di voce, fotografia, video e sicurezza. Per il momento questo è quanto anticipato da Google di Pixel 7 e Pixel 7 Pro, che saranno ufficiali il prossimo autunno - presumiamo nel tradizionale evento che Google tiene nel mese di Ottobre per annunciare i suoi nuovi dispositivi hardware.

 
Google Pixel 7 Series - First Look Ufficiale
Google Pixel 7 Series - First Look Ufficiale
 

Google Pixel Buds Pro

A Google I/O 2022, Google ha annunciato l'arrivo la prossima estate degli auricolari completamente wireless premium Google Buds Pro, che saranno disponibili a partire dal 21 Luglio negli Stati Uniti al prezzo di 199,99 dollari. Arriveranno anche in Italia al prezzo di 219 euro tramite il Google Store italiano.

I Google Buds Pro sono progettati per funzionare con tutti i dispositivi dotati di connettività bluetooth 4.0+ (inclusi Android, iOS, tablets e pc) ma tutte le funzionalità sono ottimizzate per funzionare perfettamente con i dispositivi della famiglia Pixel di Google. 

Vengono forniti con la cancellazione attiva del rumore (ANC) alimentata da un chip audio a 6 core personalizzato da Google che esegue algoritmi sviluppati da Google, tutti ottimizzati dal team di ingegneri audio di Google, e altoparlanti personalizzati. Disponibile la modalità Trasparenza per far entrare il rumore ambientale, così da sentire cosa succede intorno senza dover rimuovere gli auricolari. Disponibile anche "Silent Seal" per personalizzare la quantità di rumore da cancellare per un ascolto ottimale in base alla forma del proprio orecchio, oltre che di cuscinetti per una migliore tenuta dentro le orecchie di ogni tipo. Inoltre, i sensori integrati possono misurare la pressione nel condotto uditivo per assicurare una esperienza migliore anche durante lunghe sessioni di ascolto per evitare la fastidiosa sensazione di 'orecchio tappato'.

Per musica e podcast, i Pixel Buds Pro offrono l'equalizzatore "Volume EQ" che può regolare alti, medi e bassi per farli suonare costantemente bilanciati. Entro la fine dell'anno, Pixel Buds Pro saranno aggiornati per supportare anche l'audio spaziale (funzionerà quando gli auricolari saranno collegati a telefoni Pixel compatibili).

Grazie alla connettività Multipoint, i Pixel Buds Pro possono passare automaticamente tra i dispositivi bluetooth precedentemente accoppiati, inclusi laptop, tablet, TV e telefoni Android e iOS. Non manca l'integrazione dell'Assistente Google, anche a mani libere: basterà dire "Ok Google" e chiedere all'assistente ciò di cui si ha bisogno, come indicazioni o traduzioni in tempo reale in 40 lingue. Per quanto concerne l'autonomia, Google dichiara fino a 11 ore di ascolto con ANC disattivata o fino a 7 ore con la cancellazione attiva del rumore attivata, con supporto per ricarica wireless.

Gli auricolari sono realizzati con un corpo resistente all'acqua con grado di protezione IPX4 mentre la custodia ha grado di protezione IPX2 (= non sono impermeabil).

 
Google Pixel Buds Pro
Google Pixel Buds Pro
 

Google Pixel Buds Pro - video introduttivo


Il design di Google Pixel Buds Pro


Google Pixel Watch

In autunno, al fianco della nuova serie di smartphone Pixel 7 Series, debutterà il primo smartwatch di Google: il Pixel Watch. Sul palco del keynote di I/O 22, è stato svelato il design del wearable, che si presenta con un design circolare a cupola, una corona tattile, un corpo in acciaio inossidabile riciclato e cinturini personalizzabili che si agganciano al quadrante senza agganci visibili. Il Pixel Watch sarà alimentato dalla piattaforma Wear OS, con una interfaccia utente migliorata per offrire una navigazione fluida. L'interazione sarà possibile tramite touchscreen o voce, quindi avrà integrato un microfono. Sarà possibile interagire con l'Assistente Google, per chiedere informazioni (come le previsioni meteo) e anche per gestire i dispositivi della propria casa connessa configurati nell'app Google Home (ad esempio termostati e luci). Non mancherà l'integrazione di Google Maps, con indicazioni per raggiungere la destinazione desiderata visualizzate sul display. Inoltre, disporrà di chip NFC per effettuare i pagamenti nei negozi tramite Google Pay. In seguito all'entrata di Fitbit nella famiglia Google nel 2021, Pixel Watch sarà il primo smartwatch alimentato da Wear OS con una "profonda integrazione" dell'esperienza di salute e fitness di Fitbit, compreso il monitoraggio della frequenza cardiaca, qualità del sonno, zone di attività, obiettivi e altro ancora. Ci sarà sicuramente modo di approfondire questo nei prossimi mesi. 

 
Google Pixel Watch - First Look
Google Pixel Watch - First Look
 

Google Pixel Tablet

Con un grande anticipo rispetto alla previsione del suo debutto nel 2023, Google ha scelto I/O 2022 per svelare il Pixel Tablet, il suo primo tablet. E' stato fornito un primo sguardo al tablet, dal design di un classico tablet, come si può vedere qui sotto.

Del Pixel Tablet, ecco cosa ha detto Rick Osterloh di Google sul palco di I/O 2022:
"Voglio darvi un'anteprima di qualcosa su cui stiamo lavorando per il 2023. Ora, normalmente, non annunceremo un nuovo prodotto un anno prima che sia pronto. Ma c'è così tanta energia incredibile intorno ai tablet nella comunità degli sviluppatori che volevamo coinvolgervi tutti. Quindi, ecco una prima occhiata al nostro nuovo Pixel Tablet... Si tratta di un tablet Android di nuova generazione, alimentato da Google Tensor, progettato per essere un compagno perfetto per il tuo telefono Pixel. Il tablet collega la tua vita in movimento con la tua vita a casa, lavorando senza problemi con tutti i tuoi dispositivi Pixel per offrire l'esperienza più utile possibile. Lo stiamo progettando per diventare il tablet più utile al mondo e miriamo a renderlo disponibile il prossimo anno". 

 
Google Pixel Tablet - First Look a Google I/O 2022
Google Pixel Tablet - First Look a Google I/O 2022