TIM Voce, sospesa modifica tariffaria prevista da Aprile

TIM Voce, sospesa modifica tariffaria prevista da Aprile

TIM, grazie all'intervento di AGCOM, ha sospeso la rimodulazione per i clienti TIM Fisso che dal 1 Aprile 2016 avrebbe visto aumentare il costo delle telefonate a consumo da 10 cent a 20 cent al minuto, e lo scatto alla risposta passa da 19 cent a 20 cent.

 

Scritto da , il 18/04/16

Seguici su

 
 

TIM ha comunicato ufficialmente la sospensione dell’applicazione della rimodulazione tariffaria di TIM Voce per i clienti residenziali di telefonia fissa che sarebbe dovuta decorrere dal 1° aprile. Per i clienti TIM Fisso dal 1 Aprile 2016 era previsto l'aumento del costo delle telefonate a consumo verso i telefoni fissi e i cellulari nazionali, così come l'aumento per ogni chiamata lo scatto alla risposta.

LA RIMODULAZIONE.

TIM (Telecom Italia) ha annunciato che a partire dal 1 Aprile 2016 il prezzo delle chiamate a consumo sarebbe aumentato da 10 cent a 20 cent al minuto verso i telefoni fissi e i cellulari nazionali dell’offerta VOCE e della linea ISDN e per ogni chiamata uno scatto alla risposta di 20 cent (invece di 19 centesimi).

Il costo dell’abbonamento mensile sarebbe rimasto invariato. Non erano previste variazioni per lo sconto del 50% oltre le 3 ore di conversazione al mese per le chiamate verso i telefoni fissi nazionali e la tariffazione sarebbe rimasta a scatti anticipati da 60 secondi.

Dopo il 1 Aprile, sarebbero rimaste uguali le condizioni economiche previste dalla propria offerta attiva per i clienti con attiva un’offerta che include linea telefonica, chiamate e/o navigazione Internet in un unico abbonamento (come ad esempio TUTTO, TUTTO VOCE, TIM Smart, TIM Smart Fibra, Internet Senza Limiti) oppure un’offerta aggiuntiva con prezzi specifici verso alcune tipologie di chiamate (come ad esempio SuperChiamaMobile o Alice Tutto Incluso, etc.).

La variazione riguardava solamente l’offerta VOCE e la linea ISDN con chiamate a consumo.

Chi non voleva accettare le nuove condizioni sopra indicate, in base al Codice delle Comunicazioni Elettroniche aveva il diritto di recedere dal contratto entro il 31 marzo 2016, anche passando ad altro operatore, senza costi di disattivazione. In questo caso era necessario inviare una richiesta scritta e fotocopia del proprio documento di identità, in qualità di titolare del contratto da cessare, all'indirizzo “Telecom Italia Servizio Clienti Residenziali, Casella postale n. 111 – 00054 Fiumicino - Roma “, oppure via fax al numero gratuito 800.000.187, per consentire così l’azzeramento dei costi di disattivazione.

LA SOSPENSIONE DELLA RIMODULAZIONE.

In un comunicato ufficiale, TIM spiega di aver deciso di sospendere la rimodulazione tariffaria "con l’obiettivo di garantire alla propria clientela la massima consapevolezza e trasparenza sulle condizioni economiche dei servizi offerti e al fine di assicurare e favorire un confronto aperto, sereno e costruttivo con l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM)".

L’azienda ha voluto ricordare che le nuove condizioni dell’offerta TIM Voce avrebbero riguardato soltanto i clienti residenziali con la linea telefonica di base che prevede un abbonamento e una tariffazione a consumo per le chiamate, e non i clienti che già utilizzano specifiche offerte “flat” che prevedono traffico voce e dati illimitati.

TIM POTREBBE DI NUOVO CAMBIARE IDEA?

Con la decisione di sospendere l’applicazione della rimodulazione tariffaria di TIM Voce, l'operatore ha spiegato di aver voluto dimostrare la massima disponibilità per arrivare in tempi rapidi ad un chiarimento in merito ai rilievi dell’Autorità che afferiscono il servizio di telefonia fissa di base, al fine di poter realizzare soluzioni di offerte sempre più rispondenti alle esigenze dei clienti.

Come vi avevamo riportato in precedenza, TIM sta cercando di spingere gli utenti a passare ad offerte 'tutto incluso', vale a dire che sta incentivando l'attivazione di offerte di linea fissa di TIM che includono linea telefonica e chiamate illimitate, come ad esempio TUTTO VOCE, che al prezzo di 29 euro al mese include chiamate illimitate verso tutti i telefoni fissi e i cellulari nazionali.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su TIM Voce, sospesa modifica tariffaria prevista da Aprile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?