Beats Pill+, primo speaker Bluetooth dopo acquisizione di Apple

Beats Pill+, primo speaker Bluetooth dopo acquisizione di Apple

Beats ha annunciato Pill+, il primo altoparlante Bluetooth lanciato sotto la gestione di Apple. Nuovo design con appiattite le parti sopra e sotto, spostati i controlli e porta Lightning.

 

Scritto da , il 08/10/15

Seguici su

 
 

Beats ha annunciato Pill+, un nuovo altoparlante Bluetooth di medie dimensioni che è il primo speaker wireless lanciato in seguito l'acquisizione della società da parte di Apple.

Pill+ va a sostituire sul mercato il precedente modello Pill, con il nuovo modello che ha un design leggermente diverso ed è leggermente più grande rispetto al suo predecessore, ma è più piccolo del modello Pill XL che non viene più prodotto.

Apple ha appiattito la parte superiore e inferiore del dispositivo così il Pill+ è in grado di essere più stabile sul piano d'appoggio rispetto a Pill.

Sono poi stati spostati il tasto di accensione e i controlli del volume dalla parte posteriore nella parte superiore, mentre il diffusore curvo rimane di fronte.

Come nei modelli precedenti, Pill+ integra due altoparlanti tweeter sulla parte esterna, mentre due woofer sono posizionati nella parte centrale.

 
Beats Pill+
Beats Pill+
 

Sul retro, Pill+ dispone di una porta Lightning di Apple che serve per ricaricare l'altoparlante. Se si possiede un dispositivo Apple iOS significa dover portare in giro un cavo di meno. C'è anche un ingresso ausiliario da 3,5 mm per le connessioni audio (ad esempio per connettere il nuovo Chromecast Audio), così come una porta USB full-size che consente ad altri dispositivi di essere ricaricate attraverso Pill+ (carica completa veloce in sole 3 ore).

La durata della batteria è stimata a 12 ore, mentre il modello precedente arrivava a 7 ore.

Apple in Pill+ ha detto di aver migliorato la qualità del suono.

Al prezzo di 229,95 dollari, il Beats Pill+ sarà disponibile online sul sito web di Apple e presso i rivenditori autorizzati Beats a partire dal mese di novembre.

Leggi anche:

Apple richiama gli altoparlanti Beats Pill XL

Apple ha annunciato un richiamo volontario degli altoparlanti Beats Pill XL, incluso un rimborso per i clienti. Apple ha riscontrato che, solo in alcuni casi, la batteria degli speaker Beats modello Pill XL potrebbero surriscaldarsi e incendiarsi.

Per prevenire che si verifichino conseguenze spiacevoli ai possessori di Beats Pill X, Apple ha deciso di attivare un programma di richiamo che riguarda specificatamente tale prodotto, e nessun altroo prodotto Beats o Apple.

"Dal momento che la sicurezza dei clienti è la priorità assoluta per l'azienda" scrive l'azienda di Cupertino nella nota stampa in cui ha annunciato l'iniziativa, "Apple sta chiedendo ai clienti di smettere di usare i loro altoparlanti Beats Pill XL."

I clienti che hanno acquistato un altoparlante Beats Pill XL possono visitare il sito www.apple.com/it/support/beats-pillxl-recall per i dettagli su come restituire il loro prodotto ad Apple, e su come ricevere un credito Apple Store o un pagamento elettronico di 300 euro.

Il Beats Pill XL può essere identificato dal logo Beats "b" sulla griglia dell'altoparlante e dalle parole "beats pill XL" sul manico. Il prodotto è venduto in cinque colori: nero, cielo metallizzato, rosa, titanio e bianco.

Il Beats Pill XL è in vendita dal novembre 2013, prima che Apple acquisisse Beats nel 2014.

 
Beats Pill XL, viste frontale e retro
Beats Pill XL, viste frontale e retro
 
Leggi anche:

Come restituire il prodotto Beats e chiedere il rimborso

Il programma si applica solo ai modelli di altoparlante Beats Pill XL Speaker originali, contraddistinti dal logo Beats "b" sulla griglia dell'altoparlante e dalle parole "beats pill XL" sul manico. Il prodotto è venduto in cinque colori: nero, cielo metallizzato, rosa, titanio e bianco.

Come funziona il programma di richiamo e di rimborso:

Bisogna inviare la richiesta di richiamo compilando il modulo web disponibile all'indirizzo www.apple.com/it/support/beats-pillxl-recall. Apple a questo punto invierà a casa vostra (o all'indirizzo che fornirete nella domanda) una scatola con affrancatura prepagata in modo da poter restituire l'altoparlante Beats Pill XL Speaker in vostro possesso. Una volta ricevuta da Apple, che si cura di verificare l'originalità del prodotto, il credito su Apple Store o il pagamento elettronico di 300 euro saranno disponibili entro circa 3 settimane.

Apple si raccomanda di effettuare la richiesta di restituzione del prodotto esclusivamente via web (alla pagina sopra citata) e di non tentare di restituire il prodotto pressi gli Apple Store o presso i rivenditori di prodotti Apple o Beats.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Beats Pill+, primo speaker Bluetooth dopo acquisizione di Apple


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?