Come controllare il dispositivo Android da PC con AirDroid

Come controllare il dispositivo Android da PC con AirDroid

AirDroid e' disponibile gratuitamente nel negozio di applicazioni di Google. Serve a trasferire file, inviare messaggi di testo, riprodurre musica, visualizzare le foto e gestire le applicazioni utilizzando un browser Web o un client desktop. In questa guida scopriamo come scaricare e usare al meglio le funzioni dell'app.

 

Scritto da , il 15/05/16

Seguici su

 
 

AirDroid per Android è un servizio che sostituisce il convenzionale cavo USB per il collegamento al PC. Trasferisce file, invia messaggi di testo, riproduce musica, visualizza le foto e gestisce le applicazioni utilizzando un browser Web o un client desktop. AirDroid è disponibile gratuitamente da Android Market. Funziona come un server web, permettendo al dispositivo Android e al computer di comunicare attraverso la rete.

Per essere in grado di trasferire i file dal dispositivo Android e il PC, è necessario registrarsi con un account gratuito. Ciò consente inoltre di utilizzare AirDroid con Internet anziché solo con il Wi-Fi. Dopo essersi registrati, accedere al proprio account nell’app AirDroid.

Una volta effettuato l'accesso, viene visualizzata una finestra di dialogo che consente di abilitare la funzione che permette di visualizzare tutte le notifiche delle applicazioni e di sistema dal telefono sul proprio PC in tempo reale. Per attivare la funzione ora, toccare "Attiva". È anche possibile attivare la funzione più tardi nelle impostazioni.

Ritornare all’app, verrà visualizzato un indirizzo web. Aprire il browser e accedere all'URL. Per collegare il PC con il dispositivo, toccare il codice QR nell’app AirDroid sul dispositivo. Puntare dunque la fotocamera sul codice QR sullo schermo del PC sotto "Scansione QR code. Il dispositivo leggerà automaticamente il codice QR e si collegherà al PC. Una volta collegati, vedrete la pagina principale di AirDroid, che contiene i collegamenti e le statistiche riguardo il dispositivo. In basso a destra, vedrete la connessione Wi-Fi, la copertura del dispositivo e il livello della batteria.

1. Trasferimento e gestione dei file.
Per visualizzare la memoria interna o la scheda SD del telefono, fare clic sull'icona "File" sul lato sinistro dello schermo. Se si vuole ripulire il file system, eliminare i file da qui è più veloce rispetto a passare attraverso un file manager sul proprio Android. Utilizzare il menu di scelta rapida per gestire i file - "Elimina" li elimina in modo permanente, mentre "Download" li scarica sul computer.

Utilizzare il pulsante "Carica" per aggiungere i file al dispositivo senza utilizzare il cavo USB. Apparirà la casella "Carica file". Trascinare i file dal PC su questa finestra di dialogo per trasferirli sul dispositivo. I file vengono salvati in qualunque directory sia stata aperta quando si apre la finestra di dialogo "Caricare i file". Nell’app AirDroid sul dispositivo è possibile accedere successivamente ai file trasferiti. Esistono diversi metodi per il trasferimento di file, tra cui AirDroid Web (utilizzando un browser, di cui si è discusso prima) e AirDroid Desktop (in fondo all’articolo).

2. Invio e ricezione di messaggi di testo.
È possibile inviare e ricevere messaggi SMS utilizzando il pannello "Messaggi". Non c'è bisogno di prendere il proprio Android per comporre i messaggi; si può partecipare ad una conversazione direttamente dal browser web.

3. Accesso Contatti e registro delle chiamate.
Il pannello "Contatti" permette di sfogliare i contatti del proprio Android e intraprendere azioni come "Invia messaggio" o "Chiama". È inoltre possibile modificare i contatti sul telefono utilizzando il browser. Il pannello "Registro chiamate" fornisce l'accesso a la cronologia delle chiamate.

4. Riproduzione della musica.
Il pannello "Musica" permette di utilizzare il dispositivo Android come un jukebox. Cercare la musica sul dispositivo e riprodurla. Le stesse opzioni "Carica" e "Scarica" disponibili per il trasferimento di file sono disponibili anche sul pannello "Musica" e consentono di trasferire file musicali da e verso il dispositivo.

5. Gestione delle Applicazioni.
Nel pannello "App", è possibile visualizzare le applicazioni installate del dispositivo. È possibile cercare le applicazioni specifiche, vederle come icona o in un elenco, disinstallarle, o anche scaricare il file .apk. Per installare un'applicazione da un file APK che si ha sul PC, utilizzare il pulsante "Installa App" per caricarlo sul dispositivo e quindi installarlo. Si dovrà confermare ogni rimozione app e installazione toccando l'opzione sullo schermo del proprio Android.

6. Utilizzare AirDroid Desktop App.
AirDroid ora presenta applicazioni desktop per Windows e Mac. Scaricare (https://www.airdroid.com/it/get.html) e installare l'applicazione AirDroid desktop e quindi avviarla. Entrare con lo stesso account registrato sul dispositivo. È possibile eseguire alcuni degli stessi tipi di attività come il client web, il trasferimento di file, inviare e ricevere messaggi SMS, e accedere ai registri delle chiamate e contatti.

7. Scollegamento del dispositivo al PC.
Quando si ha finito di utilizzare AirDroid, è possibile scollegare il dispositivo e il PC chiudendo la pagina del browser. È anche possibile scollegare il dispositivo e il PC toccando il pulsante "Disconnetti" nell’app. Se invece si sta utilizzando l'applicazione AirDroid desktop, è possibile scollegarsi facendo clic sull'icona AirDroid nella barra delle notifiche e selezionando "Esci" dal menu a comparsa.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Come controllare il dispositivo Android da PC con AirDroid


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?